Migliori TV 4K 2020: quali acquistare?

In questa guida ci occupiamo dei migliori TV 4K del 2020, mettendo a confronto i modelli smart Ultra HD più popolari in commercio.

I televisori che supportano questa risoluzione sono sempre più diffusi e si stanno ponendo come nuovo standard dopo il Full HD.

Fino a poco tempo fa, acquistare un TV Ultra HD era un investimento “per pochi”, oggi ci si può portare a casa un ottimo modello, con un esborso di poco superiore ad un classico Full HD.

Inoltre, con l’avvento dell’8K, siamo sicuri che i prezzi dei TV 4K continueranno a scendere.

Miglior smart TV 4K

Qui sotto la lista dei migliori TV 4K del 2020:

  • Samsung UE55NU7400U (LED)
  • Philips 55PUS7504/12 (LED)
  • Samsung QE55SLS03RAUXT The Frame
  • Samsung QE55Q70RATXZT (QLED)
  • LG OLED 55C9 (OLED)
LED
Samsung UE55NU7400U 55" 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero
LED
Philips 55PUS7504 55", Android, Smart TV 4K UHD LED WiFi, Ambilight
Oltre il TV
Samsung TV QE55LS03RAUXZT The Frame Cornice TV, 4K 55", Nero, 2019
QLED
Samsung QE55Q70RATXZT Serie Q70R (2019) QLED Smart TV 55", Ultra HD...
QLED
LG OLED AI 55 pollici Smart TV OLED55C9PLA
Nome prodotto
Samsung UE55NU7400U
Philips 55PUS7504/12
Samsung QE55SLS03RAUXT The Frame
Samsung QE55Q70RATXZT
LG OLED 55C9
HDMI
3
4
4
4
4
USB
2
2
3
3
3
Schermo
LED
LED
QLED
QLED
OLED
HDR
HDR10
HDR10/HLG, Dolby Vision
HDR10+
HDR10+ (Quantum HDR1000), HLG
HDR 10 Pro, Dolby Vision
Potenza audio in uscita
20W
25W
40W
40W
40W
Decodifica audio
Dolby Digital Plus
Dolvy Atmos
Dolby Digital Plus
Dolby Digital Plus
DTS,Dolby Atmos
Decoder
DVB-C,DVB-S2,DVB-T,DVB-T2
DVB-T/T2/T2-HD/C/S/S2
DVB-T2/C/S2
DVB-T2/C/S2
DVB-C,DVB-S2,DVB-T2
Sistema operativo
TizenOS
Android TV
TizenOS
TizenOS
WebOs
Controllo vocale
LED
Samsung UE55NU7400U 55" 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero
Nome prodotto
Samsung UE55NU7400U
HDMI
3
USB
2
Schermo
LED
HDR
HDR10
Potenza audio in uscita
20W
Decodifica audio
Dolby Digital Plus
Decoder
DVB-C,DVB-S2,DVB-T,DVB-T2
Sistema operativo
TizenOS
Controllo vocale
LED
Philips 55PUS7504 55", Android, Smart TV 4K UHD LED WiFi, Ambilight
Nome prodotto
Philips 55PUS7504/12
HDMI
4
USB
2
Schermo
LED
HDR
HDR10/HLG, Dolby Vision
Potenza audio in uscita
25W
Decodifica audio
Dolvy Atmos
Decoder
DVB-T/T2/T2-HD/C/S/S2
Sistema operativo
Android TV
Controllo vocale
Oltre il TV
Samsung TV QE55LS03RAUXZT The Frame Cornice TV, 4K 55", Nero, 2019
Nome prodotto
Samsung QE55SLS03RAUXT The Frame
HDMI
4
USB
3
Schermo
QLED
HDR
HDR10+
Potenza audio in uscita
40W
Decodifica audio
Dolby Digital Plus
Decoder
DVB-T2/C/S2
Sistema operativo
TizenOS
Controllo vocale
QLED
Samsung QE55Q70RATXZT Serie Q70R (2019) QLED Smart TV 55", Ultra HD...
Nome prodotto
Samsung QE55Q70RATXZT
HDMI
4
USB
3
Schermo
QLED
HDR
HDR10+ (Quantum HDR1000), HLG
Potenza audio in uscita
40W
Decodifica audio
Dolby Digital Plus
Decoder
DVB-T2/C/S2
Sistema operativo
TizenOS
Controllo vocale
QLED
LG OLED AI 55 pollici Smart TV OLED55C9PLA
Nome prodotto
LG OLED 55C9
HDMI
4
USB
3
Schermo
OLED
HDR
HDR 10 Pro, Dolby Vision
Potenza audio in uscita
40W
Decodifica audio
DTS,Dolby Atmos
Decoder
DVB-C,DVB-S2,DVB-T2
Sistema operativo
WebOs
Controllo vocale

Nella selezione abbiamo cercato di coprire diverse fasce prezzo, in modo da venire incontro a diversi bisogni. Per esempio, nella scelta abbiamo cercato di comprendere tutte le tipologie di pannello più popolari del momento (LED, QLED, OLED).

Dunque, l’ordinamento dei prodotti è da intendersi per fascia prezzo e non dal migliore al peggiore.

NB: per mantenere l’uniformità nella selezione abbiamo scelto modelli da 55″. Per tutti gli altri formati, basterà cliccare sull’offerta sotto la descrizione del prodotto.,

Ritorna al menu ↑

Samsung UE55NU7400U: miglior TV 4K economico

Miglior TV 4K

Iniziamo la selezione del miglior TV 4K con un modello Samsung dall’ottimo rapporto qualità/prezzo:  Samsung UE55NU7400U, in questo caso nella sua versione da 55 pollici.

Questo smart TV Ultra HD è uno degli apparecchi più venduti nella categoria su Amazon ed è facile capirne il motivo: con meno di 400€ ci si porta infatti a casa un dispositivo con un buon livello di contrasto, un’ottima profondità cromatica e, soprattutto, un input-lag molto basso (solo 14 ms). Quest’ultima caratteristica lo rende un TV 4K adatto al gaming.

In aggiunta, la funzione UHD Dimming permette di regolare la luminosità in differenti aree dello schermo.

Meno performante l’audio (soprattutto a volumi elevati), che rientra pienamente nella media del settore.

Il sistema operativo utilizzato è Tizen (proprietario Samsung), che offre un’eccellente navigabilità ed un accesso ai contenuti completo ed intuitivo.

PRO:
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Buone funzionalità smart
  • Ottimo per il gaming

CONTRO:
  • Audio migliorabile

Offerta
Samsung UE55NU7400U 55" 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero
  • Tecnologia: TV LED
  • Tipologia: ACCESSORI TV
Ritorna al menu ↑

Philips 55PUS7504/12: il miglior 4K LED

TV 4K Ultra HD migliore

Tra i migliori smart TV 4K segnaliamo Philips 55PUS7504/12. Particolarità di questo smart TV 4K è sicuramente la presenza del sistema Ambilight, esclusiva Philips, che consiste in una serie di LED intelligenti posti attorno alla cornice, che proiettano sulle pareti i colori dello schermo.

Questo, oltre a dare l’idea di un display più grande, aggiunge sicuramente un tocco in più all’esperienza visiva, soprattutto in quanto è possibile coordinare la luce al sonoro.

Oltre a questa interessante tecnologia, questo televisore integra un ottimo processore P5 Picture Perfect, in grado di elaborare e processare un’elevata quantità di dati e restituire immagini e colori fedeli alla realtà, con buona qualità del contrasto ed una risposta in movimento sopra la media. In aggiunta, Philips 55PUS7504 supporta l’HDR10+.

Il sistema operativo montato è Android TV: sarà dunque possibile accedere ad app e contenuti aggiuntivi direttamente da Google Play Store.

Disponibile il controllo vocale con Google Assistant (integrato) e Alexa (compatibile).

PRO:
  • Ambilight
  • Buon processore per immagini di qualità
  • Controllo vocale con GA e Alexa

CONTRO:
  • Prezzo

Philips 55PUS7504 55", Android, Smart TV 4K UHD LED WiFi, Ambilight
  • Tv sottile; luminosità straordinaria
  • Movimenti fluidi; colori reali; profondità incredibile
Ritorna al menu ↑

Samsung QE55SLS03RAUXT The Frame: oltre la TV

Migliori smart tv 4K

Tra i migliori TV Ultra HD abbiamo inserito anche l’iconico modello Samsung The Frame, nella sua nuova versione 2019 con schermo QLED, che garantisce un’ottima profondità cromatica e picchi di luminosità invidiabili.

Come suggerisce il nome (The Frame significa letteralmente “La Cornice”), questo TV ultra HD va oltre il concetto di televisore tradizionale. Infatti, quando spento, si trasforma in un bellissimo quadro con cornice (personalizzabile), sul quale ammirare dipinti famosi, foto, ecc (diversi Art Modes disponibili, tra cui Samsung Gallery, Art Store e My Collection).

In aggiunta, Samsung The Frame è dotato anche di sensore di luminosità (regolazione automatica in base alla luce ambientale) e di sensore di movimento (lo schermo si attiva quando qualcuno passa davanti al TV).

Dal punto di vista delle funzionalità smart, questo TV Ultra HD integra il sistema operativo Tizen con l’assistente vocale Samsung Bixby. Quest’ultimo permette di controllare il TV con la voce, funzionalità disponibile anche attraverso la compatibilità con Alexa e gli smart speaker Google, come per esempio Nest Mini.

Un TV fuori dagli schemi, che saprà stupire chiunque si trovi ad ammirarlo.

PRO:
  • Design
  • Art Modes
  • Compatibilità con Alexa e Google Home

CONTRO:
  • Audio migliorabile

Samsung TV QE55LS03RAUXZT The Frame Cornice TV, 4K 55", Nero, 2019
  • Con Samsung TV The Frame impreziosisci il tuo spazio con un tocco d'arte: processore 4K e pannello Qled da 55 pollici per goderti le immagini nei minimi dettagli
  • Molto più di un semplice Smart TV, The Frame si appende come un quadro e ti permette di arredare il tuo salotto con un elemento di eleganza e di design
Ritorna al menu ↑

Samsung QE55Q70RATXZT: TV QLED 4K

TV 4K QLED

Questo TV 4K QLED Samsung Q70R si pone come la scelta ottimale per chi ha intenzione di acquistare un apparecchio superiore al classico pannello LCD, ma non ha intenzione di superare i 1000€ per un OLED.

Infatti, sebbene non presenti funzionalità avanzate come il suo fratello maggiore Q90 (che ha un prezzo sensibilmente più alto), è in grado di offrire prestazioni e qualità video capaci di soddisfare anche gli utenti più esigenti.

Ottima la resa cromatica, sia in HDR che SDR, che l’input lag registrato di soli 14 ms (come detto, questo è un dato interessante per chi cerca un TV per il gaming).

Il sistema operativo montato è TizenOS, lo stesso appena visto per The Frame, funziona con tutte la maggiori piattaforme di streaming tra cui: Netflix, Prime Video, YouTube e Spotify. Proprio come il The Frame è inoltre compatibile con Alexa e Google Assistant, integrando al suo interno l’app SmartThings.

PRO:
  • Qualità video
  • Compatibile con Alexa e Google Assistant
  • Input-lag ridotto

CONTRO:
  • Audio migliorabile

Samsung QE55Q70RATXZT Serie Q70R (2019) QLED Smart TV 55", Ultra HD...
  • Direct Full Array 4X; con la tecnologia di retroilluminazione Samsung, la precisione diventa esemplarità
  • Quantum HDR 1000, un altro livello di HDR ti aspetta; nessun dettaglio ti potrà sfuggire, nemmeno quelli più nascosti: merito dei contrasti più elevati
Ritorna al menu ↑

LG OLED55C9PLA: miglior 4K OLED

TV 4K oled

Nella nostra selezione al miglior TV Ultra HD non poteva mancare un modello OLED, nella fattispecie LG OLED55C9PLA, uno dei modelli più apprezzati della nuova gamma dell’azienda coreana.

Come sappiamo, gli OLED si contraddistinguono per neri perfetti, contrasto di altissima qualità, pannelli-ultra sottili e avanzato livello tecnologico. Questo TV naturalmente non è da meno e si colloca in una fascia di mercato premium.

Rispetto alla versione precedente, LG C9 presenta un processore dalle elevate prestazioni, l’Alpha 9 di seconda generazione, che garantisce una  fluidità dell’immagine sopra la media ed una resa video da top del settore. Qualità video addirittura migliorabile in caso di calibrazione manuale effettuata da un professionista.

Buona anche la resa audio, assolutamente superiore rispetto alla media degli OLED sul mercato. Ovviamente, questa è sempre migliorabile grazie all’utilizzo di un sistema audio dedicato o di una soundbar.

Questo TV UHD è dotato di intelligenza artificiale, in grado di supportare l’eccellente lavoro dell’Apha 9, ed integra sia l’assistente Amazon Alexa che Google Assistant. Questi sono azionabili direttamente dal telecomando in dotazione. Il sistema operativo utilizzato è quello proprietario LG, ovvero WebOs.

PRO:
  • Qualità video top, in particolare se calibrato da un esperto
  • Processore di ultima generazione
  • Alexa e Google Assistant integrati

CONTRO:
  • Prezzo

LG OLED AI 55 pollici Smart TV OLED55C9PLA
  • Maggiore realismo con l’AI Il processore α9 di 2° generazione con Intelligenza Artificiale, potenziato grazie all’ AI Deep Learning, ottimizza sia la velocità che la grafica ottenendo immagini...
  • La nuova Intelligenza Artificiale Il TV LG con l'Intelligenza Artificiale amplia la tua esperienza di visione offrendoti sia Google Assistant che Amazon Alexa, che soddisferanno le tue curiosità, ti...

Se sei interessato ad un particolare formato, puoi leggere una delle nostre guide:

Ritorna al menu ↑

4K: cos’è

Come sappiamo, la risoluzione di un display indica il numero di pixel, orizzontali e verticali, presenti sullo schermo. I pixel, sono dei veri e propri puntini e, maggiore il loro numero, migliore sarà la resa e la definizione dell’immagine.

Dunque, per 4K, si intende il numero di pixel orizzontali presenti sugli schermi Ultra HD (3840 o 4096).

I pixel verticali di un TV Ultra HD sono invece 2160.

quale smart TV 4K UHD acquistare

Ritorna al menu ↑

Differenze fra Ultra HD e Full HD

Partendo dalla definizione di TV 4K, è facile intuire come le differenze fra i vari formati di display siano date dal numero di pixel e dalla conseguente risoluzione.

I TV Full HD (1920×1080) hanno un quarto dei pixel rispetto ad un TV Ultra HD. In altre parole, un TV 4K ha una risoluzione quadrupla rispetto ad un TV Full HD.

Ovviamente, una risoluzione quadrupla risulta in immagini più nitide e definite, che rendono la scelta di un televisore UHD la scelta preferibile.

Ritorna al menu ↑

TV HDR

Quando ci si accinge all’acquisto di un TV 4K, ci si può imbattere nella sigla HDR, acronimo che sta per High Dynamic Range. Ma cosa significa veramente?

La tecnologia HDR affonda le proprie radici nel campo della fotografia e, da qualche tempo, si è spostata nel mondo dei TV. In parole semplici, grazie all’HDR si ottengono un migliore contrasto ed una luminosità più elevata rispetto ad una tecnologia tradizionale.

tv OLED 4K HDR

Il risultato sono immagini più simili alla realtà, ovvero più vicine a quello che vede l’occhio umano. In altre parole, come suggerisce il nome, si avrà una maggiore dinamicità dell’immagine.

Per ambire ad essere catalogato come HDR, un TV deve rispettare alcuni standard. Nella fattispecie, dovrà raggiungere determinati picchi di nero e di bianco (picco di luminosità di 1000 nits e nero a mano di 0,05 nits oppure 540 nits di luminosità e meno di 0,0005 nits di nero).

Inoltre, per essere definito HDR, sarà necessario che il TV raggiunga la profondità di colore a 10 bit. Questa corrisponde a circa 1 miliardo di colori singoli. Il risultato sono colori più reali, con sfumature ed ombreggiature, che contribuiscono a rendere l’immagine più fedele alla realtà.

Ritorna al menu ↑

Smart TV 4K: come scegliere

Ritorna al menu ↑

Tipologia schermo

tv ultra hd

Per sfruttare al meglio la nostra guida sui migliori TV 4K smart, è necessario valutare quale tipologia di schermo si desidera. Ovviamente, questa scelta è profondamente influenzata dal budget a disposizione e da cosa ci si aspetta da un TV. In particolare, i TV Ultra HD possono presentare diverse tipologie di schermo. Ma in cosa differiscono?

  • LED: lo schermo LED riprende i principi di funzionamento dei “vecchi” TV a cristalli liquidi (LCD), migliorandone ovviamente la resa ed i consumi. La retroilluminazione di questi TV avviene attraverso diodi LED, anzichè neon come i tradizionali LCD. Sul mercato possiamo trovare due tipologie di schermo LED: Edge e Full LED. Il primo presenta i diodi LED distribuiti sulla cornice del pannello, mentre il secondo presenta diodi sull’intera superficie. Ovviamente, la prima tipologia è la meno costosa, ma anche la più diffusa. Infatti, i modelli Full LED appartengono ad una fascia di mercato più alta, in quanto offrono prestazioni migliori, nonchè la possibilità di gestire la luminosità di aree diverse dello scorso (local dimming).
  • QLED: sono schermi LED con i cosiddetti Quantum Dots (punti quantici). Questi filtrano la luce e la restituiscono più pura, con un sensibile miglioramento nella luminosità e nella resa cromatica.
  • OLED: gli schermi OLED sono un’evoluzione dei display LED. I diodi, in questo caso, sono organici e permettono i cosiddetti neri perfetti. Cosa significa? Al contrario dei diodi LED, gli OLED sono in grado di spegnersi completamente, offrendo una colorazione nera assoluta, con evidenti conseguenze sul contrasto e sulla qualità delle scene buie (il nero dei LED non è assoluto, ma più paragonabile ad un grigio molto scuro). Naturalmente, i TV OLED sono molto più costosi rispetto ai cugini LED, ma offrono una qualità invidiabile delle immagini. Per maggiori informazioni, puoi consultare la nostra guida sulle differenze fra OLED e QLED.
Ritorna al menu ↑

Dimensioni schermo

Una volta chiarita le differenze fra le varie tipologie di pannello, è necessario tenere in considerazione le dimensioni dello stesso. La scelta di queste ultime è influenzata perlopiù dalla distanza di visione e dalla risoluzione del display che, in questo caso, sappiamo essere 4K.

La distanza di visione è un fattore fondamentale in quanto, ad una diversa dimensione dello schermo, corrisponde una distanza consigliata. Quest’ultima è quella che permette allo spettatore di godere appieno della risoluzione del display.

distanza ideale tv 32 pollici

Distanza ottimale dal TV

Infatti, se lo schermo è troppo grande per la distanza, si potranno percepire tutti i pixel, risultando in un’immagine ruvida e poco definita. Al contrario, uno schermo troppo piccolo per una determinata distanza comporta una sostanziale perdita di dettaglio, rendendo superflua la tecnologia Ultra HD.

Inoltre, per quanto riguarda quest’ultima, è consigliabile di norma acquistare un pannello più grande, in quanto questo permette di percepire appieno il maggior numero di pixel, oppure avvicinare la distanza di visione. Per aiutarsi nella scelta, è possibile seguire questo semplice schema:

  • Tra 1 m e 1,5 m: 40″-46″
  • Fra 1,5 m e 2 m: 46″-55″
  • Tra 2 e 3 m: Da 60″ a 80″
  • Fra 3 m e 4m: 110″
Ritorna al menu ↑

Audio

Ovviamente, quando ci si appresta all’acquisto di uno dei migliori TV 4K, è necessario tenere in considerazione anche il comparto audio. Purtroppo però, se da un lato gli avanzamenti tecnologici dal punto di vista video ed il design hanno fatto passi da gigante, dall’altro l’audio dei TV di ultima generazione è rimasto leggermente indietro.

Il motivo è da ricercarsi soprattutto nel progressivo assottigliamento dei pannelli. Questo ha sensibilmente limitato lo spazio fisico dedicato ad eventuali altoparlanti e, di conseguenza, le prestazioni sonore.

Dunque, seppure è possibile portarsi a casa un TV Ultra HD con un sonoro discreto, per prestazioni audio paragonabili al video, è consigliabile dotarsi di un impianto home theatre o, più semplicemente di una soundbar. Per il collegamento con questa tipologia di prodotti, il TV dovrà essere compatibile con sistemi audio multicanale, dunque Dolby Digital o DTS.

Ritorna al menu ↑

Porte e ingressi

Prima di approfondire quali sono i migliori TV 4K in commercio, è bene valutare un altro fattore prima dell’acquisto: porte ed ingressi. Infatti, il TV è un prodotto che, per natura, si collega ad altri dispositivi (lettori Blue-ray, console per videogiochi, decoder satellitari ecc.).

porte di un tv 32 pollici

Porte ed ingressi sono fondamentali per collegare il TV ad altri dispositivi

Dunque, è consigliabile che il TV scelto presenti un buon numero di ingressi, onde evitare l’acquisto di fastidiosi multipresa ed adattatori vari. Nella fattispecie, il TV dovrà avere un sufficiente numero di ingressi USB e HDMI (almeno 2 per ciascuna tipologia).

In aggiunta, verifica che il TV che intendi acquistare abbia l’uscita per il jack audio da 3,5mm (presente sulla maggior parte dei prodotti in commercio). Inoltre, potrebbe essere utile scegliere un TV che presenti lo slot per la scheda di memoria SD.

2 Commenti
  1. I tv 4k hanno 4 volte il numero dei pixel di un tv full hd…

Lascia un commento