Come risparmiare sul riscaldamento: trucchi e consigli

Se ti stai domandando come risparmiare sul riscaldamento, sei nel posto giusto. In questa guida troverai utili consigli per riscaldare casa risparmiando, con un occhio di riguardo alle soluzioni domotiche e smart.

Per risparmiare con il riscaldamento non esiste un’unica regola, occorre infatti seguire una serie di piccoli accorgimenti che, sommati fra loro, possono contribuire a ottenere un riscaldamento più conveniente.

Ecco di seguito le buone pratiche da seguire e le soluzioni domotiche (e non) perfette per risparmiare sul riscaldamento domestico. Se ti interessano consigli sul risparmio in casa più vasti, dai anche un’occhiata alle nostre guide su come risparmiare sul gas in generale, su come risparmiare acqua, su come risparmiare energia elettrica per ridurre le bollette luce e gas e sui trucchi per risparmiare in casa.

Come risparmiare sul riscaldamento: la gestione della temperatura ambientale di casa

Prima di entrare nel merito di come risparmiare sul riscaldamento domestico occorre comprendere quali sono le temperature ideali da mantenere in casa durante i periodi freddi dell’anno.

Forse non sai che la temperatura di benessere termico ambientale del corpo umano è identificata tra i 19° e i 22°C. Ciò nonostante abbiamo spesso la cattiva abitudine di riscaldare gli ambienti di casa superando queste temperature, alla ricerca di un apparente comfort termico. In realtà il nostro corpo ha un’estrema capacità di adattamento, ed è solo una questione di abitudine settare la corretta temperatura in casa per risparmiare sul riscaldamento.

come risparmiare sul riscaldamento le condizioni climatiche ideali
Le condizioni termiche ottimali dichiarate dal Ministero della Salute

Ricorda, ogni grado in più richiesto all’impianto di riscaldamento comporta un incremento della spesa in bolletta di circa il 7% su base annua.

Riscaldamento autonomo: come risparmiare se si ha caldaia autonoma

Per comprendere come risparmiare sul riscaldamento autonomo occorre innanzitutto analizzare prestazioni e consumi degli apparecchi destinati alla gestione della temperatura di casa: la caldaia e il termostato.

Risparmiare sul riscaldamento autonomo installando una caldaia a condensazione

Grazie all’eco-bonus caldaie è possibile sostituire la caldaia di casa con un modello a condensazione ottenendo un rimborso dallo stato del 65% sul costo di acquisto e installazione della stessa. Il risparmio sul riscaldamento che può generare questo intervento è stimato nel 15/20% annuo.

La manutenzione attenta e periodica della caldaia porta al risparmio

Qualsiasi sia la tipologia di caldaia installata in casa tua, ricorda che la manutenzione annuale è fondamentale. Infatti non tutti sanno che, oltre a garantire il corretto funzionamento della caldaia stessa, una buona manutenzione permette di abbattere i costi in bolletta di circa il 5-7% su base annua.

Riscaldamento autonomo: come risparmiare utilizzando un termostato smart

risparmiare sul riscaldamento autonomo
Per risparmiare con il riscaldamento autonomo, un termostato smart come il Netatmo è una ottimale

Utilizzare un termostato intelligente (smart) per regolare la temperatura del riscaldamento di casa può generare interessanti risparmi in bolletta.

Questo perché un termostato intelligente integra, oltre alla classica funzione di regolazione della temperatura, anche tutta una serie di regolazioni basate sulle tue abitudini e sulla rilevazione automatica della tua presenza in casa (geolocalizzazione via smartphone). Inoltre, i modelli più evoluti ti permettono di monitorare il consumo proprio come fanno i misuratori di consumo elettrico.

Se desideri approfondire questo argomento, ti invitiamo a leggere la nostra guida all’acquisto dei migliori termostati Wi-Fi e le nostre recensioni dedicate ai più noti termostati intelligenti sul mercato:

Riscaldare casa risparmiando con un impianto di riscaldamento centralizzato (o autonomo): valvole termostatiche smart

Se in casa hai il riscaldamento centralizzato non potrai ovviamente intervenire né sulla caldaia né sul termostato per ottenere un riscaldamento più conveniente. Non temere però, perché dotando i tuoi termosifoni di termovalvole intelligenti potresti regolare il consumo di acqua calda del tuo impianto, garantendoti così di risparmiare sul riscaldamento domestico.

riscaldare casa risparmiando
Una valvola termostatica smart permette di riscaldare casa risparmiando

Le termovalvole smart regolano il flusso di acqua calda nei singoli termosifoni, permettendoti quindi una gestione capillare delle temperature ambientali delle singole stanze. Questa caratteristica è utile anche per risparmiare con il riscaldamento autonomo, programmando la temperatura degli ambienti sulla base delle proprie abitudini e quindi evitando di riscaldare i singoli ambienti quando inutilizzati.

Abbiamo redatto una guida molto approfondita alle migliori valvole termostatiche Wi-Fi smart che ti invitiamo a leggere per avere un quadro generale dell’offerta di mercato e delle funzionalità di questi utili apparecchi.

Una manutenzione attenta dell’impianto per un riscaldamento conveniente

Ci sono alcune accorgimenti da seguire nella manutenzione dell’impianto di riscaldamento che possono contribuire ad abbassare la bolletta del riscaldamento. Non indugiamo oltre e vediamoli insieme.

Spurgare i termosifoni per ridurre i vuoti d’aria nell’impianto

Eliminando i vuoti d’aria dall’impianto di riscaldamento è possibile diminuire lo sforzo della caldaia nella produzione di acqua calda e quindi ridurne i relativi consumi.

Potrai ottenere un riscaldamento più conveniente “spurgando” i termosifoni prima di accendere l’impianto per la stagione invernale e successivamente con cadenza mensile.

Negli impianti di riscaldamento più datati è possibile che i termosifoni non siano dotati di valvola di sfogo. Nessun problema però, perché potrai dotare i tuoi caloriferi di valvola di sfogo in maniera semplice e con una spesa molto contenuta.

Non coprire i caloriferi e pulirli periodicamente per massimizzarne le prestazioni

La funzione del calorifero è quella di emanare e diffondere calore nell’ambiente. Qualsiasi ostacolo tra il calorifero e l’ambiente da riscaldare può ridurne sensibilmente l’efficacia, richiedendo quindi maggiori temperature o tempi di accensione più lunghi.

Caloriferi sempre puliti e liberi sono quindi un ottima best practice per risparmiare sul riscaldamento domestico. Anche una semplice tenda può ridurre di molto il potere calorifico dei tuoi termosifoni. Evita inoltre di utilizzare i caloriferi per asciugare gli indumenti, in questo modo aumenterai il livello di umidità dell’aria causando una percezione del calore ridotta negli ambienti.

Per asciugare gli indumenti nei periodi invernali ti consigliamo di acquistare un’asciugatrice da dedicare allo scopo. Non solo avrai capi perfettamente asciutti, ma eviterai di dover ricorrere all’uso dei deumidificatori e l’ambiente dove posizionerai l’asciugatrice verrà piacevolmente riscaldato dalla stessa. Se desideri conoscere quali sono le migliori asciugatrici o le migliori asciugatrici slim sul mercato prova a dare un occhio alle nostre guide all’acquisto dedicate.

Deumidificare l’ambiente per ridurre la percezione del freddo termico

Il livello di umidità ideale per gli ambienti domestici oscilla tra il 40 e il 50%. Un’umidità eccessiva può farci percepire di avere freddo, con la conseguenza di aumentare la temperatura richiesta all’impianto di riscaldamento.

Per mantenere i livelli di umidità nel range corretto ti consigliamo di acquistare un deumidificatore, che si occuperà in maniera autonoma e intelligente della regolazione dell’umidità in casa permettendoti quindi di risparmiare sensibilmente sul riscaldamento di casa. Prova a dare una sbirciata alla nostra guida all’acquisto dei migliori deumidificatori 2021.

Lasciare entrare il sole nelle ore più calde per risparmiare sul riscaldamento

Un’ottima abitudine da adottare quando si ricerca come risparmiare sul riscaldamento è utilizzare il calore naturale per scaldare gli ambienti domestici.

Per fare in modo che il calore naturale del sole scaldi le stanze di casa dovresti aprire tapparelle e tende nelle ore più assolate. Ma come fare se durante il giorno si è fuori casa?

Adottare soluzioni smart per aprire tende e tapparelle da remoto è la soluzione. Installando dei semplici comandi smart per questo scopo potrai facilmente programmare l’apertura di tende e tapparelle negli orari centrali della giornata, oppure scegliere se aprirle tu stesso con i comandi remoti.

Ti consigliamo la lettura delle nostre guide all’acquisto dedicate al mondo dei comandi smart per tende e tapparelle, troverai consigli utili e recensioni prodotto per riscaldare casa risparmiando utilizzando il calore naturale del sole.

Arieggiare la casa al mattino o nelle ore calde della giornata

Un consiglio utile, anche se può sembrare scontato, è limitare il tempo di permanenza delle finestre aperte per arieggiare la casa. Sono sufficienti 10 minuti al giorno, infatti, per garantire un ricambio d’aria sano e evitare rincari sulla bolletta dovuti a questa buona abitudine.

Evita quindi di tenere le finestre aperte durante la giornata se il riscaldamento è in funzione e prediligi (se possibile) le ore più calde della giornata per favorire il ricambio d’aria. Questa pratica, combinata alle altre consigliate in questo articolo, ti permetterà di risparmiare sul riscaldamento domestico in maniera efficace.

Come risparmiare sul riscaldamento isolando vetri, finestre e porte di ingresso

L’isolamento termico è fondamentale per favorire il risparmio energetico sul riscaldamento. Esistono in commercio diverse soluzioni economiche per ottimizzare l’isolamento di vetri, finestre e porte d’ingresso che ti mostreremo nei prossimi paragrafi.

Non dimenticare inoltre che, attualmente, il Governo Italiano ha lanciato una campagna per la detrazione fiscale del 110% sui costi di acquisto e installazione di infissi isolanti. Un ottimo incentivo per le famiglie italiani finalizzato a migliorare l’isolamento termico di casa e risparmiare sul riscaldamento domestico.

Guarnizioni adesive per finestre e infissi

E’ possibile combattere gli spifferi provenienti da finestre e infissi utilizzando delle semplici guarnizioni in gomma di facile e rapida installazione. Non si tratta, ovviamente, di una soluzione fine a sé stessa, ma se adottata combinata agli altri accorgimenti illustrati in questa guida può davvero fare la differenza sulla bolletta del riscaldamento.

Pellicole termoisolanti per vetri

Per migliorare la resistenza termica al freddo dei vetri di finestre e porte-finestre esistono in commercio delle pellicole termoisolanti economiche e di facile installazione.

Si installano mediante termo-applicazione (basta un semplice phon per capelli) e una volta applicate risultano essere praticamente invisibili. Anche in questo caso non sono da considerare una soluzione definitiva ma un buon accorgimento low cost da combinare alle altre pratiche suggerite in questa guida.

Pannelli e rotoli termo-isolanti per i cassonetti delle tapparelle

Una delle principali porte di ingresso per spifferi e aria fredda è rappresentata proprio dai cassoni delle tapparelle. Provvedere a un buon isolamento termico è fondamentale per bloccare l’ingresso dell’aria fredda e quindi ottenere un riscaldamento più conveniente.

In commercio troviamo diverse soluzioni, dai rotoli di materiale termo-isolante ai pannelli componibili di facile installazione. Tieni presente che, oltre ad ottenere un migliorato isolamento termico di casa, questi pannello sono anche fono-assorbenti, un pregio interessante per ridurre la rumorosità delle tapparelle, soprattutto se datate.

Paraspifferi per porte d’ingresso

Con una spesa davvero ridotta, circa 10/15 euro, è possibile acquistare un pratico para-spifferi con cui dotare la propria porta di ingresso e limitare quindi il passaggio dell’aria fredda dalla parte inferiore della porta.

Si possono trovare facilmente su Amazon paraspifferi di ogni colore e forma, adatti a qualsiasi porta d’ingresso e esteticamente piacevoli. Combinando questa soluzione alle altre buone abitudini che ti abbiamo illustrato potrai ottenere un notevole risparmio sui costi di riscaldamento di casa.

Cristina Ligorio

Appassionata di tecnologia e viaggi, SEO specialist per professione. Ho un carattere calmo, pragmatico e ottimista... ma non fatevi ingannare dalle apparenze, sono un’avventuriera nata! La mia ultima avventura? Diventare nomade digitale e lavorare in giro per il mondo.

Smartdomotica
Logo