Migliore lampadina smart e luci intelligenti del 2021

In questa guida, ci occuperemo delle migliori lampadine smart (Wifi e non) sul mercato, dispositivi ormai molto popolari e diffusi. Infatti, la domotica è ormai a portata di tutti e diventa sempre più fai da te. 

Qui sotto troverai la lista dei migliori modelli di lampadina smart, una tabella comparativa e la descrizione dettagliata per ciascuno di essi. Dopodiché, parleremo di altri dispositivi per il controllo di luci wireless. Infine, un approfondimento sulle luci smart e WiFi, su come funzionano e sul perché acquistarle.

Migliore lampadina smart 2021: quali acquistare

Ecco la lista delle migliori lampadine smart che permettono il controllo WiFi delle luci:

  • Philips Hue White and Colour Ambiance
  • TP-Link LB130
  • Lifx A60
  • Xiaomi Yeelight

Qui sotto il confronto dei modelli:

Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit 2 Lampadine Smart con...
TP-Link Lampadina Wi-fi LB130, con Luce Colorata Regolabile,...
LIFX Colour A60 1200lm LED Bulb E27, Bianco, confezione da 1
Lampadina Wi-Fi Yeelight 1S, 16 milioni di colori Sincronizzazione...
Economica
TP-Link Lampadina Wi-Fi E27, Funziona con Amazon Alexa e Google Home,...
Nome prodotto
Philips Hue White and Color Ambiance
TP-Link LB130
Lifx A60 Colour
Xiaomi Yeelight
Tapo L510E
Valutazione utenti
-
-
-
-
-
Connettività
Wi-Fi, ZigBee, Bluetooth
WiFi 802.11b/g/n 2.4 Ghz
WiFi
WiFi
WiFi
Colore luce
Bianca e colorata
Bianca e colorata
Bianca e colorata
Bianca, Colorata
Gialla
Dimmerabile
Bridge
Solo la versione senza Bluetooth
Intensità luce
800 lumen
800 lumen
1100 lumen
600 lumen
806 lumen
Wattaggio
10 W
11 W
11 W
9 W
8.7W
Temperatura luce
2000-6500K
2700K-9500K
2,500K - 9,000K
1700 - 6500K
2700K
Integrazioni
Amazon Alexa, Google Assistant, Apple HomeKit, IFTTT
Amazon Alexa, IFTTT, Google Assistant
Amazon Alexa, IFTTT, Google Assistant
Alexa, IFTTT, Google Assistant
Alexa, Google Home, IFTTT
Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit 2 Lampadine Smart con...
Nome prodotto
Philips Hue White and Color Ambiance
Valutazione utenti
-
Connettività
Wi-Fi, ZigBee, Bluetooth
Colore luce
Bianca e colorata
Dimmerabile
Bridge
Solo la versione senza Bluetooth
Intensità luce
800 lumen
Wattaggio
10 W
Temperatura luce
2000-6500K
Integrazioni
Amazon Alexa, Google Assistant, Apple HomeKit, IFTTT
TP-Link Lampadina Wi-fi LB130, con Luce Colorata Regolabile,...
Nome prodotto
TP-Link LB130
Valutazione utenti
-
Connettività
WiFi 802.11b/g/n 2.4 Ghz
Colore luce
Bianca e colorata
Dimmerabile
Bridge
Intensità luce
800 lumen
Wattaggio
11 W
Temperatura luce
2700K-9500K
Integrazioni
Amazon Alexa, IFTTT, Google Assistant
LIFX Colour A60 1200lm LED Bulb E27, Bianco, confezione da 1
Nome prodotto
Lifx A60 Colour
Valutazione utenti
-
Connettività
WiFi
Colore luce
Bianca e colorata
Dimmerabile
Bridge
Intensità luce
1100 lumen
Wattaggio
11 W
Temperatura luce
2,500K - 9,000K
Integrazioni
Amazon Alexa, IFTTT, Google Assistant
Lampadina Wi-Fi Yeelight 1S, 16 milioni di colori Sincronizzazione...
Nome prodotto
Xiaomi Yeelight
Valutazione utenti
-
Connettività
WiFi
Colore luce
Bianca, Colorata
Dimmerabile
Bridge
Intensità luce
600 lumen
Wattaggio
9 W
Temperatura luce
1700 - 6500K
Integrazioni
Alexa, IFTTT, Google Assistant
Economica
TP-Link Lampadina Wi-Fi E27, Funziona con Amazon Alexa e Google Home,...
Nome prodotto
Tapo L510E
Valutazione utenti
-
Connettività
WiFi
Colore luce
Gialla
Dimmerabile
Bridge
Intensità luce
806 lumen
Wattaggio
8.7W
Temperatura luce
2700K
Integrazioni
Alexa, Google Home, IFTTT

Philips Hue White and Color Ambiance: miglior lampadina LED

Lampadina smart Philips Hue White & Color Ambiance

Iniziamo la rassegna con quella che da molti è considerata la miglior lampadina LED intelligente con un prodotto, o meglio una gamma di prodotti, divenuta ormai iconica. Parliamo di Philips Hue, la gamma di luci intelligenti dell’azienda olandese, che è considerata un po’ come il must have dell’illuminazione. Dalle luci da esterno alle lampade, potrai trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze e creare un vero e proprio sistema di illuminazione WiFi.

Nella fattispecie, abbiamo scelto una delle opzioni più popolari: Philips White and Color Ambiance, nella sua versione “starter kit” comprensiva di bridge con connettività Zigbee.

Quest’ultimo permette alle luci di connettersi al WiFi, per una gestione integrata dei tutti i dispositivi dell’ecosistema (è possibile associare una pluralità di punti luce e dispositivi Hue ad un solo bridge).

Completamente compatibili con Alexa e Google Home, questi dispositivi giustificano a pieno il prezzo superiore alla media del mercato.

Infatti, tramite l’app dedicata Philips Hue, potrai personalizzare la tonalità della luce, l’intensità, il colore (16 milioni di combinazioni disponibili), far funzionare le luci a tempo di musica o selezionare l’ambientazione perfetta per diverse attività (lavoro, lettura). Potrai inoltre controllare tutti i dispositivi di intere stanze.

Se già possiedi un hub Zigbee o dispositivi che lo integrano (come Echo Plus, Echo Show o Echo Studio), potrai acquistare (e controllare) le lampadine Hue (solo Zigbee) singolarmente senza il bridge. Propio per questo motivo, Philips offre diversi set e configurazioni di White and Color Ambiance, che possono o meno comprendere telecomando, bridge, più o meno lampadine LED ecc.

In aggiunta, la serie White and Color include anche lampadine di forma diversa, come faretti, lampadine più allungate e lampade da tavolo (vedi paragrafo dedicato più avanti).

Da qualche tempo, tuttavia, il brand ha lanciato la linea di lampadine Bluetooth, che non ha bisogno del bridge per il corretto funzionamento. Basterà acquistare le versioni con Bluetooth e scaricare l’app Philips Hue Bluetooth (con l’altra non funzioneranno). 

PRO:
  • Possibilità di personalizzazione
  • Funzioni smart
  • Qualità generale

CONTRO:
  • Prezzo

Philips Lighting Hue White and Color Ambiance Lampadina LED Singola...
  • Controllabile direttamente con la funzionalità Bluetooth dal tuo smarphone attraverso l'App dedicata
  • Per accedere alle funzionalità completa del sistema di illuminazione smart Hue invece è necessario disporre di un Bridge Hue (venduto separatamente)
Philips Hue White and Color Ambiance Starter Kit 2 Lampadine Smart con...
  • Controlla le tue luci Smart Philips Hue direttamente con la funzionalità Bluetooth dal tuo smartphone oppure attraverso il Bridge Hue
  • Grazie al Bridge Hue incluso nel kit potrai accedere a tutte le funzionalità del sistema di illuminazione smart Hue
Philips Lighting Hue White And Color Ambiance Faretti LED Intelligenti...
  • Controllabile direttamente con la funzionalità Bluetooth dal tuo smarphone attraverso l'App dedicata
  • Per accedere alle funzionalità completa del sistema di illuminazione smart Hue invece è necessario disporre di un Bridge Hue (venduto separatamente)
Philips Hue White And Color Ambiance Lampadine LED, Attacco E14, 6.5...
  • La confezione contiene due lampadine Philips Hue White and color E14
  • Richiede un bridge Philips Hue (venduto separatamente)

Lampadina Bluetooth Philips Hue (senza Bridge e senza connettività Zigbee)

Philips Lighting Hue White and Color Ambiance Lampadine LED Singola...
  • Facile configurazione tramite Bluetooth: Accendere la lampada Hue e scaricare l'app Bluetooth Hue e e controllare fino a 10 lampade in una stanza
  • W nell'app Hue si può scegliere tra 16 milioni di combinazioni di colori e un'ampia gamma di tonalità bianche dalla luce fredda a calda, per dare a una stanza il colore desiderato

TP-Link LB130 lampadina RGBW

Miglior lampadina smart senza bridge
Lampadina multicolore smart TP-Link LB130

Tra le migliori lampadine smart c’è sicuramente la TP-Link LB130. Sebbene meno popolare del sistema illuminazione Hue di Philips Lighting, è un ottimo prodotto se desideri una luce wireless controllabile direttamente dal tuo smartphone.

Questo, senza bisogno di hardware aggiuntivi come il bridge Philips. Basterà infatti scaricare l’app KASA per controllare immediatamente le luci da remoto.

In modo simile a Hue, la gamma di colori proposta è di 16 milioni: avrai dunque infinite possibilità per colorare il tuo ambiente con la luce più adatta. In aggiunta, hai a disposizione una selezione di “mood” predefiniti, da utilizzare durante attività specifiche come lettura, cene fra amici, feste e notturno per conciliarti il sonno.

Oltre ovviamente alla possibilità di creare e salvare dei set personalizzati.

Nel panorama delle luci wireless, dunque, questo è un prodotto in grado di competere con Philips e, inoltre, perfettamente compatibile con Amazon Alexa, Google Assistant e Apple Home Kit, con conseguente possibilità di controllare la tua illuminazione domestica vocalmente.

Naturalmente, grazie alla connessione con l’app KASA, potrai programmare la giornata, impostando dunque i momenti di accensione e spegnimento automatici.

Sicuramente una delle migliori lampadine WiFi senza hub.

PRO:
  • Buone funzionalità
  • Non richiede bridge
  • Ottima app KASA

CONTRO:
  • Prezzo superiore alla media

TP-Link Lampadina Wi-fi LB130, con Luce Colorata Regolabile,...
  • Nessuna HUB necessaria, connetti la lampadina alla rete Wi-Fi di casa tua
  • Controlla le tue luci ovunque tu sia tramite l'app gratuita Kasa (iOS, Android) per smartphone e tablet

Lifx Colour A60

Lifx Colour A60

Un altro brand che sta facendo parlare di sé è Lifx, che propone prodotti di ottima qualità, come il modello di lampadina multicolore Lifx Colour A60.

Questa lampadina LED WiFi è l’unica sul mercato in grado di offrire una luminosità di 1100 Lumen (la maggior parte dei migliori modelli si attesta intorno agli 800 lumen), dunque comparabile con una lampadina tradizionale da 75W.

Molte le funzionalità smart offerte dall’app, come la possibilità di scelta fra 16 milioni di colori disponibili, oppure la regolazione dell’intensità o della tonalità (più o meno calda) della luce.

Completamente compatibile con gli assistenti vocali e gli ecosistemi domotici più importanti (anche con Apple HomeKit), Lifx A60 non richiede un bridge esterno per il collegamento WiFi.

Si tratta una lampadina abbastanza costosa, ma che rientra sicuramente tra le opzioni top che il mercato può offrire.

PRO:
  • Molto luminosa
  • Funzionalità
  • Non richiede bridge

CONTRO:
  • Prezzo

LIFX Colour A60 1200lm LED Bulb E27, Bianco, confezione da 1
  • 1200 lumen: ultra luminosa! Ma, volendo, è attenuabile a voce o con l’app.
  • Tutti i colori: ne hai a disposizione 550 miliardi. LED RGBW che garantiscono colori più intensi e una vasta gamma di bianchi, da 1500 a 9000 K.

Lampadina multicolore RGBW Xiaomi Yeelight

Lampadina WiFi Yeelight
Lampadina Xiaomi Yeelight

Tra le lampadine smart migliori c’è sicuramente Xiaomi Yeelight, uno dei prodotti più popolari della categoria.

Infatti, questo prodotto offre probabilmente il miglior rapporto qualità prezzo sul mercato.

Come i modelli descritti in precedenza, anche questa lampadina intelligente offre fino a 16 milioni di combinazioni di colore disponibili.

Arriva ad una potenza di 600 lumen, ottima per una lampadina di questa fascia prezzo, ed è completamente compatibile con Amazon Alexa e Google Home.

In aggiunta, offre un’ampia gamma di possibilità. Infatti, oltre alla scelta dei colori, si potrà impostare la modalità Flow, con rotazione automatica dei colori, oppure la modalità Music, con la quale la luce si muoverà e cambierà a tempo di musica.

Anche questo dispositivo non richiede un bridge/hub esterno. Dunque, l’installazione è molto semplice: basterà avvitarla al portalampada, collegarla al WiFi tramite l’app e si potrà gestire il tutto da remoto. Per maggiori informazioni, leggi la recensione completa Xiaomi Yeelight.

PRO:
  • Rapporto qualità prezzo
  • Funzionalità
  • Non richiede bridge

CONTRO:
  • Localizzazione in italiano da migliorare
  • Luminosità migliorabile

Lampadina Wi-Fi Yeelight 1S, 16 milioni di colori Sincronizzazione...
  • La lampadina intelligente Yeelight 1S funziona con le tue piattaforme preferite di casa intelligente come Amazon Alexa, Google Assistant, Apple Homekit.
  • Yeelight 1S con 16 milioni di colori e 1700-6500K dimmerabili , creano l'atmosfera giusta per ogni momento regolando la temperatura del colore dal bianco caldo alla luce del giorno.

Migliori lampadine smart economiche

Di seguito le lampadine smart economiche selezionate dal nostro team:

  • Teckin A19
  • TP-Link Tapo L510E
  • Lampadina Fitop

Teckin A19

Lampadina smart economica

La lampadina smart economica Teckin è uno dei dispositivi più apprezzati e venduti su Amazon. Infatti, a dispetto di un prezzo estremamente invitante, questa luce garantisce ottime prestazioni e durata nel tempo.

Offre infatti una luminosità fino a 800 Lumen, 30 mila ore di utilizzo ed una potenza di 7,5W.

Tramite l’app è possibile personalizzare diverse impostazioni, tra cui colore (luce RGB), intensità e scenari personalizzati.

Integra un modulo WiFi ed è compatibile sia con Alexa, Google Assistant e IFTTT.

PRO:
  • Rapporto qualità prezzo
  • Non richiede bridge

CONTRO:
  • Basica

TP-Link Tapo L510E

lampadina smart

La lampadina smart TP-Link Tapo L510E dimostra già di essere una scelta tra le più affidabili in commercio. La lampadina non necessita di alcun hub esterno in quanto si può collegare direttamente al WiFi domestico.

Come gli altri dispositivi della linea smart home di TP-Link, anche questo dispositivo viene gestito attraverso l’app Tapo, che presenta un’interfaccia semplice ed intuitiva.

Completamente dimmerabile, permette di memorizzare sull’app le proprie configurazioni preferite e selezionarle in qualsiasi momento, sia da locale che da remoto.

La luminosità massima è di 806 Lumen e la temperatura è di 2700K.

In aggiunta, la lampadina smart Tapo è compatibile sia con Alexa, che con Google Home e può dunque essere controllata con la voce.

Se vuoi maggiori informazioni, puoi leggere la nostra recensione della lampadina smart e della presa Tapo.

PRO:
  • Rapporto qualità prezzo
  • App facile ed intuiva
  • Non richiede bridge

CONTRO:
  • Solo luce gialla

Lampadina LED Fitop

Tra le lampadine smart economiche più apprezzate c’è senza dubbio Fitop, che nel tempo è divenuto uno dei brand più popolari su Amazon.

Queste lampadine LED RGBW raggiungono una luminosità di 1000 lumen e sono completamente compatibili con i maggiori assistenti vocali.

La temperatura della luce può essere modificata da 2200 a 6500 kelvin, potendo dunque selezionare sia una luce bianca fredda che una più calda ed adatta ai momenti di relax.

Come molti prodotti di questa categoria (e di questa fascia prezzo), l’app di gestione è SmartLife/Tuya.

Positive
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Buona versatilità
Negatives
  • Livello di luminosità contenuto
Lampadina Alexa WiFi E27, Fitop Lampadine Smart LED 10W (90W...
  • [Controllo Vocale] - La lampadina intelligente WIFI a vite Fitop E27 è compatibile con Amazon Alexa (Echo / Echo dot / Echo Flex ecc.), Google Home e Siri (iOS 12 o superiore). Quindi la lampadina...
  • [Cambia Luminosità / Temperatura Colore] - La temperatura del colore della lampada intelligente può essere modificata tra 2200-6500 Kelvin e la luminosità tra 1% -100%. Dal bianco caldo alla luce...

Lampadine intelligenti Philips Hue

La linea Philips Hue, di cui abbiamo avuto un assaggio nei paragrafi precedenti, è senza dubbio fra le più complete per quanto riguarda l’illuminazione smart.

Infatti, la gamma comprende soluzioni per ogni tipo di esigenza: dalle semplice lampadine LED bianche o colorate, alle luci da esterno, passando per le lampade da tavolo e e le LED strip.

Presentare qui tutti i prodotti, data l’ampiezza della gamma, è praticamente impossibile. Qui sotto trovate una selezione delle luci Philips Hue più vendute, ma per farti un’idea completa ti consigliamo di dare un’occhiata allo store Philips Hue su Amazon.

Lampadine smart Ikea TRÅDFRI

lampadine smart ikea wifi

Oltre alle soluzioni elencate, anche le lampadine smart Ikea Tradfri costituiscono un’ottima opzione. Si tratta di prodotti molto popolari, grazie al loro prezzo contenuto e all’affidabilità offerta.

Disponibili in diverse varianti e versioni, sono un’ottima alternativa ai prodotti che si trovano di solito su Amazon.

Se vuoi maggiori informazioni, puoi visitare il sito Ikea.

Lampade Wifi e lampade bluetooth: le migliori da tavolo e da comodino

lampada smart wifi
Lampada multicolore Philips

La lampade smart possono essere perfetti oggetti da arredamento da porre su un tavolo, una scrivania o una mensola. Oltre ovviamente a svolgere la loro funzione primaria, cioè illuminare.

In commercio sono disponibili diverse tipologie di prodotto: lampade da comodino, da tavolo, portatili e perfino da soggiorno. Tutte, controllabili con lo smartphone e la voce.

Anche in questo caso, la fa da padrone Philips Hue, ma brand come Xiaomi offrono comunque prodotti di qualità. Qui sotto descriviamo i modelli migliori. 

Lampada multicolore Philips Hue Go White and Color Ambiance

Lampada da comodino smart Philips Hue Go White and Color Ambiance

Philips Hue Go è una lampada Bluetooth e Zigbee portatile, dunque wireless, del celebre brand di illuminazione.

Il design compatto e dalle linee piacevoli si adatta perfettamente ad ogni tipo di ambiente e posizione: tavolo, mensola, comodino, perfino in bagno.

Si tratta di una lampada ricaricabile. Basterà caricare la batteria per circa 3 ore e potrai spostarla a tuo piacimento, senza l’ingombro dei fili.

Ovviamente, la lampada offre tutte le funzionalità della linea Hue: 16 milioni di colori, luce dimmerabile, creazione scenari personalizzati, funzione music, ecc.

Anche questa lampada fa parte della ricca gamma White and Color Ambiance, la gamma di luci LED colorate smart di Philips vista nei paragrafi precedenti e presenta dunque tutte le funzionalità annesse: diversi set predefiniti, ampissime possibilità di personalizzazione, tanti colori/temperature disponibili e controllo vocale.

Philips Lighting Hue Go White and Color Ambiance, Lampada Portatile...
  • In questa versione la hue go è stata potenziata nella durata della batteria quando usata in modalità wireless ed è stato anche migliorata la posizione del caricatore per evitare la poca stabilità...
  • Controllabile direttamente con la funzionalità bluetooth dal tuo smartphone attraverso l'app dedicata

Lampada Bluetooth Philips Hue White and Color Bloom


Lampada LED Bluetooth Philips Hue White and Color Bloom

Come detto, la gamma Hue è ampia ed offre decine di opzioni. Tra queste, la lampada Bluetooth White and Color Bloom è una delle luci smart più interessanti in circolazione.

Rispetto al modello visto prima, si tratta di una lampada da tavolo o da comodino più tradizionale, collegandosi all’alimentazione elettrica con cavo (non presenta una batteria ricaricabile come Hue Go).

Lampada WiFi Xiaomi Mi LED Desk Lamp 1S

Lampada WiFi Xiaomi

La lampada smart da tavolo Xiaomi è un dispositivo molto popolare e tra i più venduti nell’ambito dell’illuminazione WiFi. Infatti, questo dispositivo è una delle opzioni consigliate per chi sta cercando una lampada bella e funzionale, per studiare o per illuminare la scrivania del proprio studio.

Il design è moderno e ricercato, con linee eleganti che ne fanno un vero e proprio oggetto di design da esporre in bella mostra sulla propria scrivania.

Design non solo bello, ma funzionale. Infatti, la lampada si può orientare facilmente in base alle proprie esigenze ed agli spazi a disposizione, sebbene le dimensioni non siano esattamente compatte.

Integra un modulo WiFi 802.11b/g/n ed è gestibile con l’app Mi Home, compatibile con Alexa e Google Home. La luminosità massima è pari a 700 lumen, un valore dunque non elevatissimo, ma più sufficiente per una buona illuminazione del ripiano su cui è poggiata. La gamma di temperature varia invece da 2500 a 4800 K.

Molte le modalità ed i preset disponibili. In particolare, è molto interessante la modalità focus, con cui la luce resta accesa per 45 minuti, per poi spegnersi per 15 e così via, aiutando l’utilizzatore a mantere la concentrazione.

Xiaomi Mi Desk Lamp 1S, Lampada Smart a LED da Scrivania, 4 Modalità...
  • 4 diverse modalità di illuminazione adatte a diverse esigenze e una ampia gamma di personalizzazione
  • Regola la temperatura del colore tra 2700k e 6500k per un'illuminazione ideale

Altre lampade Xiaomi:

Xiaomi La lampada da comodino, una lampada intelligente a LED con...
  • Ampia gamma di opzioni di colore: 16 milioni di colori tra cui scegliere, tra cui bianco freddo e bianco caldo, intervallo di intensità da 2 lm a 400 lm.
  • Consumo energetico molto basso: il basso consumo energetico è di soli 9 Watt e il tempo di lavoro totale è di 25.000 ore.
Mi Smart LED Desk Lamp Pro EU
  • Mi Smart LED Desk Lamp Pro EU

Fari LED smart

Ovviamente, non esistono solo le classiche lampadine e le lampade smart.

Se hai esigenze specifiche, il mercato offre diverse soluzioni, come quella dei faretti e fari LED smart WiFi e dei faretti senza fili.

Eccone una selezione:

Lampadine compatibili con Alexa

Uno dei maggiori vantaggi nell’acquistare una lampadina LED WiFi è sicuramente quello di poter controllare le luci con la voce tramite Alexa.

Qui sotto una breve selezione delle lampadine smart compatibili con Alexa.

Per le lista completa e per altri prodotti, puoi consultare la lista completa dei dispositivi compatibili con l’assistente vocale Amazon.

Lampadine compatibili con Google Home

Di seguito trovi una selezione delle migliori lampadine intelligenti compatibili con Google Home.

Per la lista completa e per altri prodotti, puoi consultare la lista dei dispositivi compatibili con l’assistente vocale Google.

Le lampadine WiFi più popolari

Ecco la classifica delle migliori lampadine WiFi più popolari al momento:

Marche lampadine LED WiFi: quali sono le migliori?

La scelta di quale lampadine LED comprare passa molto dalla scelta del brand. Infatti, le marche di lampadine e lampade intelligenti sono in rapida espansione, con decine di marchi provenienti dal Sol Levante ad annacquare la categoria, offrendo prodotti basici e con poche pretese. Di seguito, una lista delle migliori marche di lampadine LED:

  • Philips Hue
  • Lifx
  • Osram
  • Xiaomi
  • Teckin
  • Fitop
  • Sengled

Portalampadine WiFi

Se le tue lampadine LED tradizionali sono nuove e non hai intenzione di sostituirle con delle varianti WiFi, puoi renderle smart grazie ad altri prodotti.

Un portalampadina WiFi, ad esempio, è una comoda ed economica soluzione per rendere smart la tua lampadina LED.

Basterà avvitarla nel portalampadina, che a sua volta verrà avvitato all’attacco. Basterà poi collegarlo al Wifi tramite una semplice configurazione, per poterlo controllare comodamente con lo smartphone o con la voce.

portalampadina WiFi
Installazione di un portalampadina WiFi

Tra i portalampadina smart per il controllo luci wireless più popolari ci sono i modelli qui sotto.

Cosa sono le luci smart/WiFi e i sistemi di illuminazione wireless

Si tratta di lampade o lampadine LED controllabili direttamente dallo smartphone o tramite voce (se compatibili ed integrate con uno smart speaker come Amazon Echo o Google Home).

Queste possono funzionare sia come normale luce bianca (o gialla), oppure come luce colorata, venendo incontro alle tue esigenze e bisogni.

sistema di illuminazione wireless
Grazie alle luci WiFi potrai creare un sistema di illuminazione wireless

Si collegano facilmente alla rete WiFi domestica e, tramite l’app integrata scaricabile su Android e iOS, permettono il controllo luci da remoto.

Con questi dispositivi è quindi possibile creare un sistema di illuminazione wireless senza l’intervento di un professionista.

Basterà uno smartphone o un tablet e la connessione WiFi per controllare le tue lampadine, lampade, faretti e luci da esterno intelligenti.

 

Installare e sostituire lampadina smart: è difficile?

Assolutamente no. Ti basterà sostituire la vecchia lampadina con quella connessa, scaricare l’app dedicata ed il gioco è fatto.

Ovviamente, affinché la luce smart funzioni, è necessario che l’interruttore fisico che la controlla sia in modalità On, altrimenti non riuscirai a controllarla.

Ora sappiamo cos’è una luce WiFi. Ma quali sono i suoi vantaggi e perché conviene gestire l’illuminazione wireless?

Il discorso è simile anche quando si tratta di sostituire la lampadina smart. Basterà infatti eseguire il procedimento inverso, svitando la lampadina e gettandola negli appositi raccoglitori, oppure portatola presso l’isola ecologica più vicina.

Perchè acquistare una lampadina o lampada smart WiFi

Quali sono i vantaggi di utilizzare delle lampadine smart Bluetooth o WiFi? Abbiamo raccolto i maggiori pro qui sotto:

  • Risparmio energetico: Le luci LED di per sé consumano molto meno di una normale lampadina ad incandescenza. Quindi immaginate questo combinato alla possibilità di poter programmare l’illuminazione in base alla vostra presenza all’interno della casa…risultato: costi abbattuti e risparmio sulla bolletta elettrica. L’acquisto di una lampadina WiFi non deve essere dunque considerato un costo, bensì un investimento che verrà ripagato nel tempo.
  • Controllo: Le lampade LED Bluetooth e WiFi permettono il controllo luci da smartphone o, come anticipato, tramite voce. Il comando delle luci da remoto porta innegabili vantaggi in termini di comodità e flessibilità. Potrai infatti gestire l’illuminazione da dovunque ti trovi, anche a migliaia di chilometri di distanza. Inoltre, grazie all’integrazione con gli smart speaker, potrai utilizzare anche solo la voce.
Controllo luci da smartphone
Controllo delle luci da smartphone
  • Spazi esterni: Se possiedi un giardino, passare ad un sistema di illuminazione WiFi è la scelta più saggia che potresti fare. Avrai il totale controllo delle luci del tuo spazio esterno, potendo illuminare alcune zone piuttosto che altre. Una gestione quindi più granulare e precisa.
  • Integrabilità: Non solo controllo e costi ridotti, ma anche comodità. Questo sicuramente grazie all’integrabilità con sistemi domotici, nonché sensori di movimento e presenza. Non dovrai più muovere un dito per accendere la luce, ma basterà la tua presenza in casa per attivare l’illuminazione.
Molte luci WiFi si integrano con sensori di movimento
Sensore di movimento Philips Hue

Una luce per ogni occasione

Grazie soprattutto alla facilità di installazione, alcune luci smart (per esempio le strisce LED WiFi) possono essere posizionate davvero in qualsiasi punto della casa.

La maggior parte delle luci e lampadine WiFi offre una selezione di colori da cui scegliere (per esempio con Philips Hue, si possono scegliere fino a 16 milioni di colori).

Una lampadina smart è dunque anche un elemento di arredamento. Inoltre, ogni momento ha bisogno della sua luce: una cena romantica vuole una luce calda e soffusa, mentre una cena fra amici richiede sicuramente un’illuminazione più vivace.

Inoltre, alcune lampadine intelligenti permettono di preimpostare delle scene (per esempio “film” o, per l’appunto, “cena romantica”, totalmente integrabili con altri prodotti smart presenti in casa).

Con le lampadine wifi potrai scegliere l'atmosfera giusta
Con le lampadine WiFi si potrà scegliere la luce in base all’atmosfera desiderata

Lampadine intelligenti: come scegliere

Colore: lampadine colorate o bianche?

Uno dei primi fattori da tenere in considerazione prima dell’acquisto di una lampadina WiFi è sicuramente la gamma di colori disponibili.

Infatti, è possibile scegliere fra una lampadina smart multicolore oppure bianca.

Ovviamente, le migliori lampadine WiFi sul mercato sono quelle che garantiscono un’ampia combinazione di colori tra cui scegliere ed un’adeguata potenza.

Controllare le luci con lo smartphone: potrai cambiare anche il colore
Potrai scegliere fra milioni di combinazioni di colore disponibili

Nella fattispecie, la maggior parte dei prodotti in commercio è in grado di emettere una luce colorata di matrice RGB (Red, Green, Blue).

Dunque, combinando rosso, verde e blu, queste lampadine offrono la possibilità di scegliere fra circa 16 milioni di combinazioni differenti. Al contrario, le luci monocolore sono più limitate da questo punto di vista, ma costano mediamente meno.

 

Potenza della lampadina LED

Siamo sempre stati abituati a valutare la potenza di una lampadina dal numero di Watt. Tuttavia, quest’ultimo indica quanta energia una luce utilizza e non quanta effettivamente ne emette.

Quindi, per comprendere al meglio il livello di luminosità a cui arriva una lampadina smart LED, è opportuno utilizzare un’altra unità di misura: il lumen. Il numero di lumen indica la quantità di luce visibile ad un occhio umano.

Dunque, più alto il numero, maggiore la luminosità della luce. Quindi, con le lampadine LED, è possibile avere una fonte luminosa di buona intensità, con un consumo energetico sensibilmente inferiore rispetto alle tradizionali lampadine ad incandescenza.

Controllo vocale con Alexa, Siri, Google Assistant

L’avvento degli assistenti vocali e degli smart speaker ha portato alla ribalta la possibilità del controllo vocale dei dispositivi connessi.

Per poter accendere e spegnere la luce solo con la voce però, è necessario che la lampadina sia compatibile con gli assistenti vocali Alexa, Google Assistant o Siri.

Niente paura, la maggior parte delle lampadine WiFi in commercio sono compatibili con queste intelligenze artificiali.

Questo permette inoltre di inserire le lampadine all’interno di un ecosistema di prodotti connessi che interagiscono in sinergia fra loro.

Per esempio, con le routine di Alexa o di Google Assistant, sarà possibile impostare una serie di azioni da parte di dispositivi diversi, con un solo comando vocale.

Lampadine WiFi dimmerabili

Le migliori lampadine smart hanno la possibilità di essere dimmerate. In altre parole, se una luce è dimmerabile è possibile regolarne l’intensità, in modo da farle emettere solo la quantità di luce desiderata.

In altre parole, sono lampadine con il telecomando.

luce wifi dimmerabile
Dimmer per luci

Questa funzionalità è molto utile ed interessante in caso si voglia creare un’atmosfera particolare, o semplicemente non si ha bisogno dell’intero potenziale della lampadina.

Oppure, con alcune lampadine è possibile impostare la modalità “risveglio naturale”, con la quale la luce crescerà automaticamente di intensità, replicando l’andamento di quella del sole.

Presenza di bridge

Non tutte le lampadine smart si connettono direttamente alla rete WiFi. Alcune, per esempio Philips Hue, hanno bisogno di un hub centrale (“Bridge”), dal quale si potrà gestire in modo integrato ed organizzato un elevato numero di punti luce.

Dunque, in questo caso sarà l’hub ad essere connesso al WiFi e trasmetterà il segnale (per esempio Zigbee o Z-Wave) alle lampadine. Gli hub sono utili se si vuole creare un vero e proprio sistema complesso di illuminazione wireless, magari che comprende anche gli spazi esterni, in modo da poter controllare ogni area facilmente.

Se si ha invece la necessità di una configurazione più semplice, ad esempio 1-2 lampadine smart, ci si può orientare verso prodotti come Yeelight, che offrono buone prestazioni alla connettività WiFi nativa. Basterà installare la lampadina, collegarla al WiFi tramite l’app e sarà pronta per il controllo diretto.

 
Cosa sono le lampadine/luci smart o WiFi?

Le lampadine/luci smart sono dispositivi dotati di connettività WiFi/Bluetoooth o di altri tipi di connettività (in questo caso richiedono hub) che permettono di essere controllate da remoto tramite smartphone o vocalmente (se compatibili). Inoltre, offrono diverse funzionalià avanzate (più colori, scenari, geolocalizzazione, scenari, ecc.).

Come funziona una lampadina smart?

Una lampadina smart viene utilizzata come una normale lampadina: una volta avvitata, basta configurarla tramite l’app dedicata per smartphone. La maggior parte delle lampadine intelligente offre diverse combinazioni di colori, alcune potranno adattarsi anche al tempo di musica e funzionare all’interno di scenari (notte, cinema, studio, giorno, ecc.).

Quanto costa una lampadina intelligente?

Il prezzo varia in base alle funzionalità: ci sono sul mercato molte lampadine economiche, a partire da 10-15€. Tuttavia se si desidarano prodotti più complessi, si può arrivare a spendere 50€-100€. Pannelli smart e simili possono arrivare a costare sui 200-300€. Quasi tutte le lampadine sono compatibili con i principali ecosistemi domotici (Alexa, Google, Apple).

Le lampadine smart richiedono un hub?

La maggior parte delle lampadine smart non richiede hub, in quanto dotate di connettività WiFi. Ci sono però alcuni modelli, solitamente quelli più complessi o appartenenti a uno specifico brand/ecosistema, che richiedono un hub domotico, con il quale comunicano utilizzando un protocollo diverso (per esempio: Zigbee). Un esempio è Philips Hue.

Andrea Giorgi

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

  1. Non avevo idea di cosa fossero le lampadine smart prima di leggere questo articolo, grazie mille!

  2. Buongiorno, grazie per la chiara esposizione.
    Purtroppo non ho trovato alcuna opzione per sostituire due lampade alogene con led Smart preferibilmente compatibili con Alexa. Gradirei un parere. Grazie

Smartdomotica
Logo