Miglior raffrescatore evaporativo: guida all’acquisto

In questa guida al miglior raffrescatore evaporativo portatile del 2024, confronteremo, con recensioni ed opinioni, i modelli più validi in commercio. Cercheremo, inoltre, di guidarti nella scelta mettendo in luce tutti gli aspetti più importanti da considerare in fase di acquisto.

Per chi desidera evitare un’installazione fissa, soluzioni come i climatizzatori portatili sono sempre più popolari, ma hanno un prezzo piuttosto elevato e richiedono alcuni accorgimenti “logistici” per essere posizionati (tubo di scarico vicino a finestra).

Il raffrescatore, detto anche raffrescatore ad acqua (spesso anche ventilatore ad acqua o a ghiaccio), rappresenta un’ottima alternativa al condizionatore, silenziosa e dai consumi ridotti, facilmente trasportabile da un ambiente all’altro. In aggiunta, oltre a ridurre la temperatura dell’ambiente in cui sono posizionati, alcuni modelli sono anche in grado di purificare l’aria di casa. Se vuoi altri consigli su buone abitudini e comportamenti virtuosi, leggi la nostra guida a come combattere il caldo in casa.

Tabella comparativa miglior raffrescatore 2024

Ecco un rapido confronto dei modelli di raffrescatore che riteniamo più validi al momento:

Klarstein Condizionatore Portatile 65W, 4in1 Climatizzatore Portatile,...
MACOM Enjoy & Relax 997 Breeze Tower Raffrescatore, 45 W, 52 Decibel,...
Midea Radiatore ad aria con raffreddamento ad acqua, aria condizionata...
oneConcept Condizionatore Portatile Senza Tubo 60W, 4in1,...
ARDES | AR5R14 Raffrescatore Evaporativo Ionizzatore con 3 Livelli di...
Olimpia Splendid 99308 Peler 4D Raffrescatore con Telecomando, Timer e...
Nome prodotto
Klarstein IceWind Plus Smart
MACOM Enjoy & Relax 997 Breeze Tower
Midea Silent Air Cooler Pro
OneConcept Coolster
ARDES AR5R14
Olimpia Splendid 99308 Peler 4D
Peso
9 Kg
6 Kg
7,9 Kg
8 Kg
6,3 kg
4 kg
Dimensioni
30 x 25 x 80 cm
‎30 x 30 x 92 cm
38.4 x 29.7 x 69.1 cm
78 x 37 x 36 cm
30 x 38 x 68,5 cm
23,5 x 26 x 61 cm
Modalità d'uso
Normale, Naturale, Notturno
Notte, normale, naturale
Normale, naturale delicata, forte, notte
Normale, Notturno, Naturale
Normale, naturale, notte
Normale, naturale, riposo
Velocità selezionabili
3
3
3
3
3
3
Funzioni
ventilatore, umidificatore
umidificatore, ionizzatore
ventilatore, umidificatore, purificatore, ionizzatore
ventilatore, umidificatore, ionizzatore
ventilatore, umidificatore, ionizzatore
umidificatore, ventilatore
Capienza serbatoio
7 l
5 l
5 l
4 l
14 l
4 l
Potenza
65 W
45 W
55 W
60 W
80 W
75 W
Oscillazione
Timer
Klarstein Condizionatore Portatile 65W, 4in1 Climatizzatore Portatile,...
Nome prodotto
Klarstein IceWind Plus Smart
Peso
9 Kg
Dimensioni
30 x 25 x 80 cm
Modalità d'uso
Normale, Naturale, Notturno
Velocità selezionabili
3
Funzioni
ventilatore, umidificatore
Capienza serbatoio
7 l
Potenza
65 W
Oscillazione
Timer
MACOM Enjoy & Relax 997 Breeze Tower Raffrescatore, 45 W, 52 Decibel,...
Nome prodotto
MACOM Enjoy & Relax 997 Breeze Tower
Peso
6 Kg
Dimensioni
‎30 x 30 x 92 cm
Modalità d'uso
Notte, normale, naturale
Velocità selezionabili
3
Funzioni
umidificatore, ionizzatore
Capienza serbatoio
5 l
Potenza
45 W
Oscillazione
Timer
Midea Radiatore ad aria con raffreddamento ad acqua, aria condizionata...
Nome prodotto
Midea Silent Air Cooler Pro
Peso
7,9 Kg
Dimensioni
38.4 x 29.7 x 69.1 cm
Modalità d'uso
Normale, naturale delicata, forte, notte
Velocità selezionabili
3
Funzioni
ventilatore, umidificatore, purificatore, ionizzatore
Capienza serbatoio
5 l
Potenza
55 W
Oscillazione
Timer
oneConcept Condizionatore Portatile Senza Tubo 60W, 4in1,...
Nome prodotto
OneConcept Coolster
Peso
8 Kg
Dimensioni
78 x 37 x 36 cm
Modalità d'uso
Normale, Notturno, Naturale
Velocità selezionabili
3
Funzioni
ventilatore, umidificatore, ionizzatore
Capienza serbatoio
4 l
Potenza
60 W
Oscillazione
Timer
ARDES | AR5R14 Raffrescatore Evaporativo Ionizzatore con 3 Livelli di...
Nome prodotto
ARDES AR5R14
Peso
6,3 kg
Dimensioni
30 x 38 x 68,5 cm
Modalità d'uso
Normale, naturale, notte
Velocità selezionabili
3
Funzioni
ventilatore, umidificatore, ionizzatore
Capienza serbatoio
14 l
Potenza
80 W
Oscillazione
Timer
Olimpia Splendid 99308 Peler 4D Raffrescatore con Telecomando, Timer e...
Nome prodotto
Olimpia Splendid 99308 Peler 4D
Peso
4 kg
Dimensioni
23,5 x 26 x 61 cm
Modalità d'uso
Normale, naturale, riposo
Velocità selezionabili
3
Funzioni
umidificatore, ventilatore
Capienza serbatoio
4 l
Potenza
75 W
Oscillazione
Timer

Miglior raffrescatore evaporativo: opinioni

Di seguito la lista dei migliori raffrescatori evaporativi portatili di Giugno 2024:

  • Klarstein IceWind Plus Smart
  • Argo Polifemo Zeus
  • Aigostar Kohl 33JTJ
  • Midea Silent Air Cooler Pro
  • Ardes Eolo Tower
  • OneConcept Coolster
  • Olimpia Splendid 99308 Peler 4D
  • ARDES AR5R14
  • MACOM Enjoy & Relax 997 Breeze Tower

Si tratta di “raffreddatori” molto simili tra loro e con funzionalità e prestazioni spesso equiparabili.

Prima di passare alle opinioni e recensioni di ognuno, è doveroso chiarire nuovamente un punto fondamentale. Questi prodotti non sono condizionatori portatili, bensì sono più simili a ventilatori ad acqua o ghiaccio, in grado, appunto, di raffrescare l’aria attraverso l’evaporazione dell’acqua fredda. Il processo di raffreddamento dell’aria è quindi completamente naturale e non necessita di gas refrigeranti.

Dunque, il raffrescatore ad acqua rappresenta l’alternativa più comoda (non necessita di interventi per l’installazione e non presenta tubo per lo scarico dell’acqua), ma le prestazioni non possono essere paragonate con quelle di un climatizzatore. 

È necessario accettare questo limite e compromesso prima di procedere all’acquisto, per evitare di rimanere delusi. Molti di questi prodotti, infatti, presentano numerose recensioni negative da parte degli utenti proprio perché le aspettative erano completamente differenti. Se stai cercando una soluzione più efficiente, puoi leggere la nostra guida ai migliori condizionatori portatili. Per una soluzione economica, ti consigliamo puoi consultare la guida al miglior ventilatore a colonna.

Klarstein IceWind Plus Smart: il raffrescatore intelligente

raffrescatore klarstein
Dimensioni: 30 x 25 x 80 cm| Modalità: Normale, Naturale, Notturno | Funzioni: ventilatore, umidificatore | Capienza tanica: 7 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 65W

Tra i migliori raffrescatori evaporativi segnaliamo Klarstein IceWind Plus, che, nella sua versione smart, è gestibile da remoto tramite l’app proprietaria.

Si tratta di un dispositivo maneggevole che si caratterizza per un’ottima autonomia (circa 7 ore) data dal serbatoio da 7 litri. Oltre alla funzionalità di raffrescatore, presenta anche quelle di ventilatore ed umidificatore. Inoltre, offre la possibilità di posizionare due siberini (piastre eutettiche) e migliorare ulteriormente la capacità di abbassare le temperature degli ambienti.

Con una capacità di circolazione dell’aria pari a 330 m3 ed un’oscillazione di 65°, è adatto per ambienti di piccole dimensioni. E’ possibile selezionare fra diverse modalità di raffreddamento: normale, notturna (più silenziosa) e naturale, una modalità di funzionamento che cerca di simulare l’andamento della brezza marina.

Il controllo avviene tramite telecomando, attraverso il pannello touch oppure via app. La potenza assorbita è di 65 Watt.

PRO:
  • Buona autonomia e possibilità di inserire due siberini
  • Buone funzioni
  • La versione smart è controllabile tramite app

CONTRO
  • Piuttosto rumoroso, in particolare ad elevate velocità

Klarstein IceWind Plus

Chi desidera risparmiare qualche decina di euro può orientrasi sulla versione senza funzionalità smart, il Klarstein IceWind Plus.

Raffrescatore ventilatore Klarstein 4 in 1 Skyscraper Ice

Dimensioni: 28 x 95 cm| Modalità: Notte, normale, naturale| Funzioni: ventilatore, umidificatore| Capienza tanica: 6 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 30W

Continuiamo la selezione dei migliori raffrescatori ad acqua con un altro modello dello stesso brand: il Klarstein Skyscaper Ice, un prodotto molto popolare anche se spesso è confuso con un condizionatore portatile.

In realtà, si tratta di un 4 in 1 che funge da rinfrescatore, ventilatore, umidificatore e purificatore (grazie ad un apposito filtro). Quest’ultima, naturalmente è una funzionalità extra le cui prestazioni non sono comparabili con quelle di un purificatore d’aria dedicato.

Con una capacità di serbatoio da 6 L, presenta un flusso d’aria fino a 210 m³/h e caratteristiche simili al modello appena descritto.

Abbiamo dunque un telecomando, il timer fino a 7,5 ore, 3 livelli di potenza selezionabili, 3 modalità (notte, normale e naturale) e la possibilità di utilizzare due siberini per aumentarne l’efficienza.

Con un design a torre, presenta dimensioni piuttosto compatte e rotelle per il trasporto, oltre che la funzionalità di oscillazione a 180°. La potenza assorbita è di 30 W.

PRO:
  • Buona autonomia e possibilità di inserire due siberini
  • Buone funzioni inclusa purificazione

CONTRO
  • Solo per stanza di piccole dimensioni

Midea Silent Air Cooler Pro: raffrescatore evaporativo con ionizzatore

Dimensioni: 19 x 25 x 85 cm| Modalità: Normale, naturale delicata, forte, notte | Funzioni: ventilatore, umidificatore, purificatore, ionizzatore | Capienza tanica: 5 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 55W

Questo raffrescatore evaporativo Midea è l’ideale per chi non può installare un condizionatore portatile con il tubo, ma cerca un dispositivo in grado di raffreddare di più di quanto possa fare un semplice ventilatore.

Tra i punti di forza di questo modello sono il design a torre dalle dimensioni compatte e la presenza di una maniglia nascosta che lo rendono molto facile da trasportare. Il serbatoio da 5 litri permette diverse ore di utilizzo prima che sia necessaria una ricarica, la cui necessità viene prontamente segnalata dall’allarme intelligente integrato.

Midea Silent Air Cooler Pro dispone anche della funzionalità di purificazione e ionizzazione dell’aria, che ce lo fanno consigliare anche a chi soffre di allergie, visto che contribuisce a filtrare e a ridurre la presenza nell’aria di peli di animali, pelucchi o altri allergeni.
Ottima anche la durata della garanzia, che arriva a 3 anni.

PRO:
  • Purificatore d’aria
  • 3 anni di garanzia
  • Filtri rimovibili e lavabili
  • Timer 7 ore
  • Modalità notte più silenziosa

CONTRO
  • Un po’ rumoroso

Ardes Eolo Tower: raffrescatore evaporativo a torre con diffusore di aromi

Dimensioni: 29 x 29 x 97,50 cm | Modalità: Normale, naturale, notte | Funzioni: raffrescatore, diffusore di aromi | Capienza tanica: 3 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 60 W

Un altro raffrescatore evaporativo molto compatto è Ardes Eolo Tower: anche in questo caso, il design a torre permette di collocare agevolmente questo dispositivo anche in situazioni di spazio limitato, oltre a rappresentare un vantaggio al momento di riporlo, dato lo scarso ingombro.

Il raffrescatore arriva con già 3 panetti di ghiaccio in dotazione ed è dotato di un piccolo cassettino all’interno del quale è possibile inserire qualche goccia di olio essenziale o profumatore liquido: in questo modo l’aria emessa risulterà anche piacevolmente profumata.

A livello di funzionalità si tratta di un prodotto piuttosto completo: c’è un timer da 12 ore, è possibile scegliere tra 3 diverse modalità di funzionamento e attivare l’oscillazione per diffondere l’aria fresca in modo più omogeneo nella stanza. Incluso nella confezione, troviamo anche il pratico telecomando da utilizzare per controllare il raffrescatore evaporativo a distanza.

Pro
  • Poco ingombrante
  • Diffusore di aromi
  • Telecomando incluso…
Contro
  • … ma non di altissima qualità

Raffrescatore oneConcept Coolster

ventilatore ad acqua
Dimensioni: 78 x 37 x 36 cm | Modalità: Normale, notturno, naturale| Funzioni: umidificatore| Capienza tanica: 4 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 60W

Seguiamo con la rassegna dei raffrescatori ad acqua con il modello oneConcept, che vanta ottime opinioni degli utenti ed un prezzo molto invitante.

Si tratta di un dispositivo piuttosto compatto e comodo da trasportare, grazie alle 4 ruote pivotanti e che ha funzioni molto simili al Klarstein appena descritto. Infatti è un 4 in 1 (dunque anche ventilatore, umidificatore e ionizzatore).

Questo modello presenta sulla parte superiore un comodo display LED con tasti soft touch ed, anche in questo caso, offre tre velocità differenti di funzionamento e 3 modalità: normale, naturale, notte. Inoltre, è possibile programmarlo, settando il timer.

Con un serbatoio d’acqua con capienza di 4L, presenta un flusso d’aria di 320 m³/h ed è adatto per rinfrescare ambienti di medio-piccole dimensioni. Nella confezione sono anche inclusi due siberini.

PRO:
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Buone funzionalità (con ionizzatore)

CONTRO
  • Abbastanza rumoroso, se la velocità è impostata al massimo

Raffreddatore ad acqua ARDES AR5R14

Dimensioni: 30 x 38 x 68,5 cm | Modalità: Normale, naturale, notte | Funzioni: ventilatore, umidificatore, ionizzatore | Capienza tanica: 14 l | Oscillazione: no | Timer: si | Potenza: 80W

Tra i raffrescatori ad acqua consigliati segnaliamo anche ARDES AR5R14, un raffrescatore piuttosto potente che riesce a fornire un po’ di sollievo dal calore in tutte quelle situazioni in cui non è presente un condizionatore.

Non è piccolissimo, ma lo si sposta facilmente grazie alle 4 ruote in dotazione. Ha un grande serbatoio da 14 litri che gli assicura circa una 10 di ore di autonomia con un’unica ricarica di acqua. Si possono regolare la velocità, scegliere tra 3 diverse modalità di funzionamento e impostare un timer attraverso i tasti soft touch posti sul frontale, o anche usando il pratico telecomando in dotazione.

Può funzionare anche in modalità ionizzatore, per migliorare la qualità dell’aria dell’ambiente in cui si trova.

PRO:
  • Buone prestazioni
  • Ottima autonomia
  • Telecomando incluso

CONTRO
  • Un po’ rumoroso alla velocità massima

Raffrescatore evaporativo Olimpia Splendid 99308 Peler 4D (super compatto)

Dimensioni: 23,5 x 26 x 61 cm | Modalità: Normale, naturale, riposo| Funzioni: umidificatore, ventilatore | Capienza tanica: 4 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 75W

A che sta cercando un raffrescatore di piccole dimensioni consigliamo Olimpia Splendid 99308 Peler 4D, un modello super compatto che però non ha molto da invidiare a dispositivi più grossi a livello di funzionalità, né di prestazioni. Questa sua caratteristica lo rende l’ideale per piccoli ambienticome stanze di metratura ridotta, o camper (se stai cercando un raffrescatore per camper, leggi la sezione dedicata che trovi più avanti in questa guida).

Olimpia Splendid 99308 Peler 4D è infatti alto soltanto poco più di 60 cm e pesa 4,3 kg, ma è comunque dotato di ruote per spostarlo in modo più agevole. Attraverso i tasti touch posti sulla parte superiore del dispositivo è possibile scegliere la modalità di funzionamento, impostare il timer, attivare l’oscillazione e modificare la velocità di ventilazione (3 livelli disponibili). In alternativa, si può usare il telecomando incluso.

Abbiamo apprezzato molto il fatto che, per ricaricare la tanica d’acqua da 4 litri, non sia necessario rimuoverla dal raffrescatore: è infatti sufficiente riempirla (dall’alto o dal basso) una volta esaurito il liquido.

PRO:
  • Ideale anche per piccoli spazi e camper
  • Telecomando incluso
  • Tanica facile da ricaricare

CONTRO
  • Non silenziosissimo

MACOM Enjoy & Relax 997 Breeze Tower

raffrescatore evaporativo macom
Dimensioni: ‎30 x 30 x 92 cm | Modalità: Normale, naturale, riposo| Funzioni: umidificatore, ionizzatore | Capienza tanica: 5 l | Oscillazione: si | Timer: si | Potenza: 45W

Tra i migliori raffrescatori evaporativi, segnaliamo infine MACOM Enjoy & Relax. Il modello 997 ha un design a torre compatto e maneggevole ed è ideale per stanze di piccole dimensioni (la portata d’aria è di 330 m3/h).

Dotato di funzione ionizzante, presenta un serbatoio di 5 l. È possibile selezionare 3 velocità e 3 modalità di funzionamento e prevede l’oscillazione a 90°, oltre che l’inserimento opzionale di due siberini. Il controllo avviene tramite il telecomando o il pannello soft touch.

PRO:
  • Design compatto
  • Ionizzatore
CONTRO:
  • Solo per piccoli ambienti

Raffrescatore evaporativo per camper, quale modello?

Come si sceglie un raffrescatore evaporativo adatto all’uso in camper? Innanzitutto occorre sapere in che tipo di veicolo e in che situazione dovrà essere utilizzato. Se il camper è dotato di prese a 220V ed è collegato alla colonnina elettrica del campeggio, la stragrande maggioranza dei modelli in commercio (e tutti quelli presenti in questa guida) andranno bene.

Se invece cerchi un raffrescatore che funzioni con l’alimentazione 12V o 24V per usarlo in camper in viaggio o in sosta libera, ci sono due opzioni a disposizione: orientarsi su un dispositivo alimentato tramite USB oppure su un raffrescatore evaporativo per camper con alimentazione a 12V o 24V. Se vuoi ottenere delle prestazioni soddisfacenti, noi ti consigliamo di scegliere quest’ultima tipologia. I raffrescatori USB per camper sono sicuramente molto più economici, ma nella quasi totalità dei casi si tratta di device davvero poco prestanti; se il budget è ridotto, meglio orientarsi su un semplice ventilatore: consulta la nostra guida ai migliori ventilatori a colonna per individuare un buon modello.

Totalcool 3000: raffrescatore evaporativo 12V per camper

Dimensioni: 26 x 24 x 21 cm | Modalità: Normale, notte | Funzioni: Triplo voltaggio 12 V, 24 V e alimentazione AC, Basso assorbimento di corrente (0.3-1.8 ampere) | Capienza tanica: 1,5 l | Oscillazione: no | Timer: no | Potenza: 22 W

Totalcool 3000 è il miglior raffrescatore evaporativo per camper. Funziona con alimentazione a 12 V, 24 V e con AC e può essere collegato alla presa accendisigari del veicolo.

Si tratta di un dispositivo molto compatto, dotato di tanica da 1,5 l; il sistema di evaporazione ultra lenta fa sì che questo quantitativo d’acqua riesca a garantire un funzionamento di oltre 30 ore, prima che sia necessario ricaricarlo.

Questo raffrescatore per camper può essere utilizzato anche quando il motore è spento e ci si trova in sosta libera, grazie ai bassissimi consumi di massimo 1,8 ampere quando è impostato sul livello di velocità massima (ce ne sono 3 disponibili). La durata della batteria varierà chiaramente in base al tipo di unità montato sul camper, ma i test effettuati dal produttore mostrano che si riescono ad ottenere almeno 10 ore di fresco.

Totalcool 3000 inoltre rileva se la tensione scende sotto ad 11.2 V, spegnendosi automaticamente per non scaricare completamente la batteria del veicolo: nessun pericolo di non riuscire a rimettere in moto il camper!

Pro
  • Specifico per camper
  • Funzionamento a motore acceso e spento
  • Si spegne automaticamente prima di scaricare la batteria
Contro
  • Prezzo non banale

Mini raffrescatori evaporativi portatili

Tutti i modelli analizzati in questa guida sono raffrescatori evaporativi portatili, dato che presentano ruote per il trasporto (in alcuni casi anche maniglie) e possono essere spostati da una stanza all’altra senza particolari sforzi. D’altronde, la portabilità è anche il motivo per cui si sceglie un dispositivo più flessibilie rispetto al climatizzatore portatile.

Tuttavia, se desideri utilizzare il raffreddatore in ambienti differenti, per esempio sia casa che ufficio, o semplicemente hai bisogno di un apparecchio “personale”, puoi optare per un mini refrigeratore ad acqua portatile. Si tratta di dispositivi molto compatti con serbatoi dalla capacità molto limitata e capaci di raffreddare un’area circoscritta e non l’ambiente (per esempio, l’angolo scrivania).

Eccone alcuni:

Raffrescatore ad acqua: cos’è e come funziona

Il funzionamento di un raffrescatore è piuttosto semplice e sfrutta meccanismi completamente naturali. Infatti, non c’è da stupirsi che questo prodotto venga chiamato anche ventilatore a ghiaccio o ventilatore ad acqua (ma non è da confonderli con i ventilatori nebulizzatori ad acqua).

Sono costituiti da una ventola interna che aspira l’aria esterna facendola prima passare da un filtro e la spinge successivamente verso un cosiddetto pannello evaporativo, costantemente bagnato grazie all’acqua/ghiaccio posti nella tanica. In questo modo, l’aria che passa attraverso il pannello a nido d’ape viene raffreddata, permettendo un abbassamento della temperatura.

Raffrescatore evaporativo: come funziona

Dunque, a differenza dei condizionatori, che raffreddano l’aria grazie all’impiego di un gas refrigerante, i raffrescatori lo fanno in modo completamente naturale. 

Ovviamente, non siamo qui a paragonare le prestazioni di due categorie prodotto molto diverse e dalla differenza prezzo così marcata. Infatti, i climatizzatori hanno una potenza refrigerante superiore, condita però da costi ed ingombro maggiori.

I raffrescatori, nelle versioni professionali, sono ampiamente diffusi per creare flussi di aria fresca in ambienti aperti, per esempio durante eventi o feste. Queste versioni sono ovviamente di dimensioni più grandi e sono allacciate direttamente alla rete idrica.

Perché comprare un raffrescatore? Vantaggi

I vantaggi derivanti dall’acquisto di un raffrescatore evaporativo domestico (dunque non industriale) sono presto detti: 

  • Sono economici
  • Presentano bassi consumi
  • Sono facili da installare ed utilizzare
  • Sono trasportabili comodamente da una stanza all’altra
  • Rinfrescano in maniera naturale
  • Presentano una manutenzione piuttosto semplice

Come scegliere un raffrescatore evaporativo

Qui sotto analizziamo i fattori da considerare prima di acquistare un elettrodomestico di questo tipo.

Dimensioni e trasportabilità

Tra i fattori più importanti da considerare prima dell’acquisto di un refrigeratore per ambienti ci sono le dimensioni ed il grado di trasportabilità dell’apparecchio.

I dispositivi disponibili sul mercato sono, nella quasi totalità dei casi, molto compatti e non creano grosse problematiche di posizionamento. Fondamentale la presenza di 4 ruote piroettanti e di maniglie per il trasporto: in questo modo, sarà possibile trasportare senza fatica l’apparecchio da una stanza all’altra della casa.

Se si sta cercando invece un prodotto ancora più compatto, il mercato offre i cosiddetti mini raffrescatori portatili, adatti però a rinfrescare la singola persona piuttosto che un ambiente.

Capacità del serbatoio dell’acqua

L’autonomia di un raffreddatore ad acqua è profondamente influenzata dalla capacità del serbatoio. 

C’è comunque da dire che un grande ruolo è giocato dalla modalità d’uso selezionata e dalla velocità delle ventole utilizzata: infatti, a livelli elevati, questi fattori possono far aumentare drasticamente il consumo d’acqua.

Ventilatore raffrescatore acqua

Anche la capienza della vaschetta è profondamente influenzata dalla potenza dell’apparecchio: maggiore quest’ultima, più grande dovrà essere necessariamente il serbatoio per l’acqua, in modo da garantire un funzionamento più prolungato nel tempo.

Solitamente, una capienza da 5/6 Litri è in grado di soddisfare le esigenze più basiche, ma è consigliabile comunque orientarsi verso prodotti con capacità maggiori (spazio permettendo).

Quanto sono importanti potenza e portata in un condizionatore evaporativo?

La potenza dell’apparecchio è espressa in Watt ed ha un grande impatto sulla portata d’aria, espressa invece in metri cubi. 

Maggiore la potenza, maggiore sarà la quantità d’aria che il rinfrescatore sarà in grado di refrigerare in un’ora. Questi valori sono profondamente variabili da un modello all’altro e questa differenza ha ovviamente un effetto sul prezzo.

In media, un raffrescatore con 100W di potenza riesce a rinfrescare poco meno di 1000 metri cubi l’ora. 

Sistema di filtrazione e funzione di purificazione

L’aria aspirata dal raffrescatore viene fatta passare attraverso un filtro anti-polvere e anti-polline, in grado di sanificare (almeno in parte) l’aria della propria casa. Alcuni modelli presentano anche l’apposita funzionalità di purificazione o ionizzatore.

Tuttavia se stai cercando un dispositivo deputato alla depurazione dell’aria, è bene considerare un elettrodomestico dedicato esclusivamente a questa funzione (per maggiori informazioni puoi leggere la nostra guida completa ai purificatori d’aria per la casa).

Filtro rinfrescatori ad acqua

Modalità d’uso di un climatizzatore evaporativo

Solitamente, i raffrescatori domestici sono semplici da usare e dispongono di poche modalità d’uso tra cui scegliere. Nella fattispecie:

  • Normale: si seleziona manualmente la velocità del getto d’aria
  • Naturale: l’apparecchio lavorerà in automatico simulando l’andamento della brezza marina
  • Notturno: velocità ridotta della ventola per una rumorosità più contenuta
climatizzatore evaporativo funzioni

Quali altre funzioni dovrebbe avere?

Oltre alle sopracitate modalità d’uso, i raffrescatori evaporativi offrono spesso alcune funzionalità aggiuntive, tra cui:

  • Ventilatore: l’acqua fredda nel serbatoio non viene utilizzata e l’apparecchio si limiterà a funzionare come un normale ventilatore
  • Umidificatore
  • Timer: la quasi totalità di questi prodotti permette di programmare la partenza del dispositivo ad un’ora prestabilita.
  • Auto-spegnimento e timer: alcuni apparecchi si spengono in automatico quando rilevano l’esaurimento dell’acqua nella vaschetta.

Al momento, il mercato offre un numero limitato di raffrescatori evaporativi smart (vedi Klarstein IceWind Plus Smart, per esempio). Tuttavia, è possibile controllare questi dispositivi da remoto con il collegamento ad una presa WiFi o ad una multipresa WiFi, oltre che con i telecomandi universali a infrarossi come Broadlink se il raffreddatore possiede il telecomando (ne parliamo nella nostra guida sul controllo remoto del condizionatore).

Con queste opzioni economiche potrai accendere/spegnere il dispositivo da remoto tramite lo smartphone e, se compatibile con gli assistenti vocali, controllarlo con la voce tramite gli smart speaker Amazon Echo (Alexa) o Google Home (Assistant).

Raffrescatori: prezzi medi

Se ti stai chiedendo quanto costa un raffrescatore d’aria, devi sapere che il prezzo di questi prodotti varia da meno di 100€ per i prodotti con specifiche piuttosto basilari, fino a superare i 200€ per dispositivi più potenti e con più funzionalità.In media, con 150€ circa ci si porta a casa un prodotto di qualità ed in grado di soddisfare le esigenze della quasi totalità degli utenti alla ricerca di un prodotto simile.

Un prezzo tutto sommato abbordabile, specialmente se comparato con quello dei condizionatori, i cui modelli più economici sono comunque venduti a diverse centinaia di euro.

Le risposte alle domande più comuni sui raffrescatori

Come scegliere un raffrescatore evaporativo?

Per scegliere il miglior raffrescatore per le tue esigenze devi considerare diversi fattori tra cui:
– dimensioni e portabilità
– autonomia (capacità del serbatoio) e sistema di filtrazione
– potenza in watt e portata in metri cubi
– funzionalità (timer, controllo remoto, ventilatore, ecc.)
Nella guida qui sopra, ti spieghiamo nel dettaglio quali caratteristiche ricercare.

Come funzionano i raffreddatori d’aria?

I raffrescatori raffreddano l’aria in maniera naturale grazie ad una ventola interna che aspira l’aria. Questa, una volta passata attraverso il filtro, viene spinta verso un pannello evaporativo a nido d’ape che rimane umido/bagnato grazie all’acqua/ghiaccio che l’utente colloca nella tanica. Il risultato è un abbassamento della temperatura.

Che differenza c’è tra raffrescatore e condizionatore?

Si tratta di due dispositivi assolutamente non paragonabili: il condizionatore è più efficiente e sfrutta il gas refrigerante per raffreddare l’ambiente. Tuttavia ha costi / consumi e ingombri maggiori. Prima di scegliere o uno o l’altro, dovrai domandarti quali sono le tue priorità.

Quanto consuma un raffrescatore d’aria?

Un raffrescatore d’aria presenta consumi spesso equiparabili a quelle di un ventilatore: 5-7 watt o comunque poche decine di watt (basti pensare che un condizionatore ne consuma almeno 1kW)

Classifica dei 10 raffrescatori d’aria più venduti

Di seguito la lista dei raffrescatori evaporativi più venduti su Amazon:

Guida ai raffrescatori: conclusione

Abbiamo visto quali sono quelli che reputiamo i migliori raffrescatori evaporativi, analizzandone caratteristiche, vantaggi e limiti. Abbiamo parlato di vari modelli e marche, confrontando le loro prestazioni, efficienza energetica, design e funzionalità aggiuntive, per aiutarti a prendere una decisione informata. In definitiva, un raffrescatore può essere un’ottima soluzione per chi vive in aree con clima secco e desidera un’alternativa più economica e flessibile. Tuttavia, è necessario tenere a mente che le prestazioni di questi dispositivi non sono lontanamente comparabili a quelle di un condizionatore. Prima dell’acquisto, dunque, ti consigliamo di interrogarti sulle tue reali necessità.

Fiorenza Polverino

Appassionata di PC e videogame fin da piccola, oggi lavoro come web writer raccontando la tecnologia e di come può rendere la nostra vita un po’ più facile (e a volte anche più divertente!). Il mio tempo lontano dagli schermi lo trascorro facendo il pane, lunghe passeggiate in campagna e bevendo birra buona.

1 Commento
  1. Informazioni molto utili. Grazie

Lascia un commento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Il nostro sito non contiene Banner!

Stai usando una estensione per bloccare i banner tuttavia ti informiamo che su SmartDomotica non troverai alcun banner. È però necessario disattivare tale estensione per poter visionare i link acquisto e i prezzi aggiornati dei prodotti consigliati. Grazie per il supporto! 👍

Smartdomotica