Xiaomi Mi Air Purifier 3H: recensione del purificatore d’aria smart

Xiaomi Mi Air Purifier 3H: recensione del purificatore d’aria smart
Buon rapporto qualità/prezzo
Funzionalità smart

Il purificatore d’aria Xiaomi Mi Air Purifier 3H è uno dei dispositivi più popolari della categoria. In questa recensione lo abbiamo messo alla prova per diversi giorni, utilizzandolo in diversi ambienti della casa. Vediamo come si è comportato.

Recensione Xiaomi Mi Air Purifier 3H: valutazione

7.5 Voto
Buon prezzo e funzionalità smart

Xiaomi Mi Air Purifier 3H è un purificatore d'aria entry level dotato di funzionalità smart adatto per ambienti fino a 45 metri quadrati. Prodotto affidabile e popolare, sebbene non riesca a garantire le prestazioni di depurazione dei purificatori top di gamma, rappresenta un'opzione consigliata per chiunque voglia affacciarsi a questo mondo con un prodotto affidabile e funzionale.

Rapporto qualità/prezzo
8
Design
7.5
Prestazioni
7
Facilità ed esperienza d'uso
8
Funzioni
7
Manutenzione
8
PRO
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Funzionalità smart
CONTRO
  • Manca maniglia di trasporto
  • Prestazioni sugli odori migliorabili
Voto utenti: Dai il tuo voto a questo prodotto!
Offerta
Xiaomi Mi Air Purifier 3H Purificatore d'Aria, Rimozione Polline...
  • Equipaggiato con filtro hepa per eliminare il 99, 97 % di particelle fino a 0, 3 micron
  • Smart control integrato per controllare il dispositivo da remoto attraverso l'App Mi Home
Ritorna al menu ↑

Xiaomi 3H: scheda tecnica e panoramica prodotto

  • Dimensioni: 240 x 240 x 520 mm
  • Peso: 4,8 kg
  • Area coperta: 26 – 45 mq
  • Voltaggio: 240V
  • Frequenza: 50/60 Hz
  • Potenza: 38 W
  • CADR: particolati 380 m3/h; formaldeide 60 m/h
  • Rimozione particolati:  0,3 μm: 99,97%
  • Lunghezza cavo: 1,5 m
  • Connettività: IEEE 802.8b/g/n
  • Durata filtro: 6-12 mesi
  • Rumorosità: 33-64 dB

 

Recensione Xiaomi Mi Air Purifier 3H

Il mercato dei purificatori d’aria, dato anche il particolare momento storico, è da tempo in costante crescita e Xiaomi è uno dei brand più prolifici, con una gamma di depuratori d’aria affidabili e dall’anima smart. Questo purificatore Xiaomi 3H si colloca nella fascia entry level del mercato ed offre un ottimo rapporto qualità/prezzo e la possibilità di inserire il dispositivo nell’ecosistema smart del brand cinese.

Adatto per purificare ambienti di medie dimensioni, Xiaomi Mi Air Purifier 3H monta un filtro HEPA a 3 strati in grado di catturare particelle fino a 0,3 micron ed offre un CADR per i particolati pari a 380 m3/h, mentre con la formaldeide il valore si attesta intorno ai 60 m3/h. Il purificatore integra inoltre un sensore di qualità dell’aria, che rileva anche i valori relativi a temperature ed umidità.

Trattandosi di un purificatore d’aria smart, è ovviamente dotato di connettività WiFi e ed è gestibile tramite l’app Xiaomi Mi Home. Quest’ultima è a sua volta compatibile con Alexa e Google Assistant, rendendo possibile il controllo vocale dell’apparecchio.

Ritorna al menu ↑

Cosa c’è nella confezione di Xiaomi Mi Air Purifier 3H

La confezione di vendita del purificatore Xiaomi 3H è la quintessenza del minimal e contiene:

  • Mi Smart Air Purifier 3H + Filtro
  • Cavo di alimentazione
  • Manuale di istruzioni
Ritorna al menu ↑

Xiaomi purificatore aria 3H: design e costruzione

Xiaomi Mi Air Purifier 3H è un purificatore d’aria smart di dimensioni medie (240 x 240 x 520 mm)

Sulla parte frontale del dispositivo trova spazio un piccolo schermo OLED, che ci mostrerà i valori rilevati dal sensore della qualità dell’aria integrato come: temperatura, umidità e PM 2,5. Dal display è poi possibile passare da una modalità all’altra, sfruttando la presenza del pulsante touch integrato.

Ai lati e sulla parte frontale del purificatore Xiaomi 3H, è presente una griglia di rivestimento, dalla quale “risucchierà” l’aria della stanza, per poi reimmetterla purificata tramite il motore brushless e la ventola posta sul lato superiore. Questa conformazione (3 lati dove entra l’aria ed uno dove fuoriesce) permette una circolazione ottimale della stessa, accelerando inoltre il processo di depurazione degli ambienti.

purificatore xiaomi 3h

Alla base del dispositivo troviamo poi 4 piedini gommati, che conferiscono alla struttura un ottimo livello di stabilità, mentre dal lato posteriore si accede al comparto filtro. Questo è protetto da uno sportello in plastica, molto semplice da rimuovere, garantendo operazioni di manutenzione (ad esempio la sostituzione del filtro stesso) molto rapide.

Nel complesso, Xiaomi Mi Air Purifier 3H presentea linee abbastanza classiche e “semplici”, con angoli stondati ed un aspetto massiccio. Ovviamente, le linee del prodotto non “rubano l’occhio” come altri (vedi per esempio TrueSens Z-3000 di Leiz), ma nella loro semplicità risultano adatte a qualsiasi tipo di stanza.

Purtroppo manca una maniglia per il trasporto che avrebbe sicuramente fatto comodo nello spostamento del purificatore da una stanza all’altra. Ad esempio, sono solito portare il purificatore d’aria in cucina quando sono ai fornelli e riportarlo in camera da letto per la notte e dover “abbracciare” il prodotto per spostarlo non è il massimo della comodità (è comunque fattibile, in quanto il dispositivo non supera i 5 kg di peso).

Chiudiamo con la qualità delle plastiche utilizzate, che risultano di buona fattura al pari di altri modelli di fascia media come ad esempio il Proscenic A8 testato alcune settimane fa.

Ritorna al menu ↑

Recensione Xiaomi Purificatore 3H: uso e prestazioni

Come anticipato, il filtro di Xiaomi Mi Air Purifier 3H presenta tre strati ed è in grado di rimuovere fino al 99,7% delle particelle non visibili e fino al 100% di quelle visibili. Si tratta dunque di un’ottima soluzione per chi abita in città e desidera migliorare la qualità dell’aria nei propri ambienti domestici che, come sappiamo, sono spesso più inquinati di quanto ci si immagini.

Abbiamo testato il prodotto in diversi frangenti, sia durante una normale giornata o nottata, sia mettendolo alla prova più “duramente”, per esempio posizionandolo in cucina durante la cottura di due bistecche su una bistecchiera in pietra. Come puoi immaginare, durante la cottura, la cucina (open space di 50 mq) si è presto riempita di fumo (non ho aperto le finestre o attivato la cappa appositamente), facendo schizzare rapidamente alle stelle i valori di rilevati da Xiaomi 3H.

xiaomi purificatore 3h funziona

Ho mantenuto il dispositivo in modalità AUTO, per valutare l’efficacia del purificatore nel rilevare i cambiamenti della qualità dell’aria e modulare la velocità di aspirazione di conseguenza. Dopo alcune decine di secondi, il purificatore Xiaomi ha accelerato la sua velocità di azione ma dopo circa 20 minuti questa è tornata a livelli normali, anche se l’odore di grigliata fosse ancora chiaramente percepibile e i valori ancora alti, comparandoli con quelli del misuratore della qualità dell’aria Kaiterra che solitamente utilizziamo per i test. In circa un’ora la quantità dei PM 2.5 è scesa a livelli moderati, per arrivare a livelli ottimali una ventina di minuti dopo.

prestazioni xiaomi 3h

Confrontandolo con il Leitz provato alcune settimane fa, abbiamo notato meno precisione nella rilevazione e conseguente depurazione. In altre parole, grazie al sensore esterno, Leitz continuava ad operare ad alta velocità depurando l’aria da odori e fumo, mentre Xiaomi si fermava forse troppo presto. Questo è dovuto essenzialmente alla minore precisione del sensore integrato (il Leitz ha un sensore esterno dedicato a rilevare la qualità dell’aria) e, ovviamente, alla minore potenza. In termini di rimozione degli odori le prestazioni dello Xiaomi 3h sono migliorabili, ma anche il Leitz non era stato impeccabile.

Nel complesso, si tratta di un apparecchio adatto per depurare ambienti di dimensioni medio-piccole (max 40 metri quadrati), ma non può rappresentare l’opzione preferibile se si sta cercando un purificatore di livello professionale. Xiaomi Mi Air Purifier 3H è sostanzialmente un ventilatore che integra un filtro. C’è però da sottolineare che il filtro utilizzato è quello di serie, mentre ne sono disponibili altre varianti che promettono prestazioni maggiori per quanto riguarda la depurazione dell’aria e la rimozione di odori.

Durante l’utilizzo, per passare da una modalità all’altra, basterà premere il tasto touch posto in prossimità del display. Le modalità sono:

  • Auto: la velocità di azione si modifica in base alla qualità rilevata dal sensore interno.
  • Notte: modalità silenziosa per non disturbare il sonno.
  • Livello 1-2-3: impostazione manuale di 3 livelli di potenza.
  • Manuale (in questa modalità si imposta la dimensione della stanza da purificare, ovviamente questo va settato all’interno dell’app)

Bene la rumorosità, che raggiunge i 64 dB alla massima potenza, mentre al livello minimo offre una livello di silenziosità ottimo.

Offerta
Xiaomi Mi Air Purifier 3H Purificatore d'Aria, Rimozione Polline...
  • Equipaggiato con filtro hepa per eliminare il 99, 97 % di particelle fino a 0, 3 micron
  • Smart control integrato per controllare il dispositivo da remoto attraverso l'App Mi Home
Ritorna al menu ↑

App Xiaomi Home e funzionalità del purificatore 3H

Il depuratore d’aria Xiaomi Mi Air Purifier 3H è un dispositivo smart dotato di connettività WiFi. Ne consegue che la configurazione iniziale e la gestione quotidiana del dispositivo devono essere effettuate tramite l’app Xiaomi Home, la stessa di tutti gli altri dispositivi per la smart Home Xiaomi.

Per configurare il purificatore, basterà selezionare il modello Mi Air Purifier 3H e seguire i pochi e semplici step mostrati nell’app (ovviamente, verranno richieste le credenziali del WiFi domestico).

Terminata la configurazione, Xiaomi 3H viene aggiunto alla casa ed è pronto per l’uso. Nell’app, dalla dashboard di gestione principale del dispositivo vengono chiaramente mostrati i livelli di PM 2,5 misurati in μm/m³ e la valutazione complessiva della qualità dell’aria. Subito sotto vengono fornite le informazioni relative ad umidità e temperatura interna.

Xiaomi Purificatore aria app

Ovviamente, dall’app è possibile eseguire una serie di azioni e di personalizzazioni, tra cui:

  • Attivare/disattivare il dispositivo
  • Scegliere la modalità d’uso
  • Programmare il funzionamento
  • Attivare le notifiche in caso di malfunzionamento
  • Visualizzare lo stato del filtro
  • Attivare il controllo genitori
  • Modificare la luminosità del LED intorno al pulsante touch

Non manca poi la possibilità di inserire Xiaomi 3H all’interno di automazioni che coinvolgono anche altri dispositivi appartenenti all’ecosistema Xiaomi. Ad esempio, possiamo far partire un deumidificatore collegato ad una presa smart Xiaomi, ogniqualvolta il livello di umidità superi una certa soglia. Allo stesso modo, possiamo far avviare un condizionatore portatile o fisso collegato ad un presa o dongle Xiaomi in caso l’ambiente diventi troppo caldo.

Infine, il software è compatibile con gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Assistant ed è dunque possibile il controllo vocale dell’apparecchio.

Ritorna al menu ↑

Filtri purificatore Xiaomi e manutenzione

Il filtro montato è un filtro HEPA reale a tre strati, in grado di filtrare particelle fino a 0,3 micron. Il filtro è composto da:

  • Strato PET: strato dedicato alle particelle più voluminose, tra cui la polvere e capelli
  • HEPA H13: acari, muffe, polveri sottili, pollini
  • Carboni attivi, per gli odori

Quello montato è un filtro per così dire “standard”, in quanto ne esistono altri due in commercio (entrambi acquistabili separatamente):

  • Filtro contro la formaldeide
  • Filtro anti-batterico

Per sostituire il filtro, basterà aprire lo sportello retrostante e tirarlo fuori tramite la linguetta. Il filtro va cambiato con intervalli che vanno dai 6 ai 12 mesi, ovviamente in base al tipo di utilizzo e a dove si vive. E’ possibile controllare lo stato del filtro (espresso in percentuale residua) direttamente dall’app.

Filtri Xiaomi 3H

Filtro Xiaomi 3H

Per la pulizia del vano filtro, basterà invece usare un’aspirapolvere o un panno morbido e rimuovere la polvere in eccesso. La pulizia del sensore, che si trova nella parte superiore, va invece effettuata riumuovendo il coperchio.

Ritorna al menu ↑

Xiaomi Mi Air Purifier 3H: prezzo

Xiaomi 3H è un purificatore d’aria di fascia economica per ambienti di piccole dimensioni ed è venduto a circa 140-150€ su Amazon, con un rapporto qualità prezzo più che buono. Chi ha bisogno di purificare ambienti leggermente più grandi (fino a 60 mq) può anche considerare un upgrade con il Mi Purifier Pro, che presenta un CADR di 500 m3/h.

Offerta
Xiaomi Mi FJY4013GL Air Purifier Pro - Purificatore d'aria, 66 W,...
  • Purifica la tua casa in 12 minuti
  • Filtra PM2.5, formaldeide e altre sostanze nocive
Ritorna al menu ↑

Xiaomi Mi Air Purifier 3H recensione: in sintesi

Siamo giunti alle considerazioni finali di questa recensione del purificatore Xiaomi 3H. Si tratta di un depuratore d’aria smart che fa della semplicità e del rapporto qualità/prezzo i suoi punti di forza. Ovviamente, parliamo di un prodotto che, tolte le funzionalità smart, è abbastanza essenziale e va dritto al sodo, senza perdersi in troppi fronzoli. Fa il suo dovere e lo fa abbastanza bene, ma ovviamente non stiamo parlando di un dispositivo professionale con sensori ultra-avanzati, bensì di un dispositivo che può deludere le aspettative di chi ha già familiarità con questi prodotti ed è alla ricerca di prestazioni superiori in termini di purificazione, oppure di un rilevatore più preciso e puntuale. Tuttavia, se si è nuovi del settore o semplicemente non si hanno troppe pretese, questo purificatore Xiaomi è decisamente un prodotto consigliato.

Offerta
Xiaomi Mi Air Purifier 3H Purificatore d'Aria, Rimozione Polline...
  • Equipaggiato con filtro hepa per eliminare il 99, 97 % di particelle fino a 0, 3 micron
  • Smart control integrato per controllare il dispositivo da remoto attraverso l'App Mi Home

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

Smartdomotica
Logo