Recensione Roomba i7+: prestazioni top e svuotamento automatico

Recensione Roomba i7+: prestazioni top e svuotamento automatico
8.3 Voto
  • Funzione di auto-svuotamento
  • Adatto a diverse superfici e tappeti
  • Mappatura dell'ambiente precisa
  • Buone funzioni smart

In questa recensione ci occupiamo di Roomba i7+, il robot aspirapolvere top di gamma che presenta una caratteristica unica nel genere: la possibilità di svuotamento automatica del cassetto per la polvere. Per questo e per altre sue caratteristiche, possiamo considerare iRobot Roomba i7+ come uno dei migliori robot aspirapolvere in circolazione.

Sicuramente è un ottimo alleato per combattere qualsiasi tipo di sporco si depositi sui pavimenti di casa, ufficio ma anche di un negozio o ristorante. Infatti, oltre a pulire con minuzia gli ambienti, solleva l’utente dal noioso (e fastidioso) compito di dover svuotare frequentemente il contenitore per lo sporco. 

Se stai cercando un modello dotato anche di funzioni di pulizia e lavaggio, puoi dare un’occhiata alla nostra guida ai robot lavapavimenti. Se invece stai cercando un confronto tra i vari modelli Roomba, consulta la nostra tabella comparativa Roomba

Recensione iRobot Roomba i7 plus: valutazione

8.3 Voto
Uno dei migliori robot aspirapolvere in commercio

Roomba i7+ è un robot aspirapolvere top di gamma con pochi difetti, in grado di svuotarsi da solo e di offrire prestazioni di pulizia sopra la media. Buone le funzionalità smart (compatibile con Alexa e Assistant) e l'autonomia. Il prezzo è alto, ma in linea con quanto ha da offrire il prodotto.

Design e struttura
8.5
Prestazioni
9
Autonomia
8.5
Funzioni smart
8.5
Mappatura
8.5
Prezzo
7
PRO
  • Funzione di auto-svuotamento
  • Adatto a diverse superfici e tappeti
  • Mappatura dell'ambiente precisa
  • Buone funzioni smart
CONTRO
  • Prezzo
  • Necessita di una minima illuminazione ambientale
Voto utenti: Dai il tuo voto a questo prodotto!
iRobot Roomba i7+ (i7556) Robot aspirapolvere WiFi, svuotamento...
  • Svuota automaticamente il contenitore raccogli-polvere in un sacchetto usa e getta sigillato che contiene fino a 30 contenitori pieni
  • Roomba mappa l'ambiente rilevando oltre 230.400 punti di riferimento; il suo processore li elabora consentendo di pulire un intero appartamento

Roomba i7+: caratteristiche

  • Dimensioni9,4 cm di altezza – 34 cm di diametro
  • Peso: 3,38 Kg
  • Capacità0,4 Litri
  • Durata della batteria: 90 minuti
  • Tempo di ricarica: 90 minuti per circa l’80 percento di ricarica, 3 ore per il 100 percento
  • Filtro: Hepa 10
  • Associabile con: iRobot Home App, Alexa, Google Assistant

Unboxing

Nella confezione troviamo:

  •  Robot aspirapolvere iRobot Roomba i7+
  •  Stazione di ricarica con svuotamento automatico Clean Base
  •  Cavo alimentazione
  •  2 sacchetti per lo svuotamento
  • 1 barriera Virtual Wall a doppia modalità (2 batterie tipo AA incluse)
  • 1 filtro aggiuntivo
  • 1 spazzola laterale aggiuntiva
  • Manuale istruzioni

Panoramica

iRoomba i7+ è un robot aspirapolvere di fascia alta, che si caratterizza per la sua capacità di auto-svuotarsi in completa autonomia. Oltre a questa utilissima feature che spiegheremo nel dettaglio più avanti, il robot offre prestazioni eccezionali e un ottimo comparto smart.

recensione roomba i7

Guardare Roomba i7 + pulire un pavimento è un’esperienza affascinante ed è molto diverso da molti altri aspirapolvere robot. Invece di attraversare casualmente la stanza, l’i7+ segue uno schema logico e prevedibile, quasi come il modo in cui un giardiniere professionista cura il campo da gioco prima di un evento sportivo.

iRobot i7+ pulisce un’intera stanza prima di passare a quella successiva e se la batteria si scarica o il suo contenitore si riempie prima che sia terminato, dopo essere tornato alla base per svuotarsi o caricarsi tornerà esattamente dove si era fermato.

Un robot aspirapolvere top di gamma dotato di tutte le funzionalità smart disponibili per un prodotto di questa categoria, tra cui la piena compatibilità con Alexa e Google Assistant. Compatibilità che permette di controllare, quindi, il dispositivo con la voce.

Design e struttura

Roomba i7+ si presenta con un design minimal ma con un aspetto premium e tecnologicamente avanzato. Forse il design più curato tra i prodotti iRobot, dove il corpo è realizzato in plastica rigida nera con inserti in grigio antracite lucido per la parte superiore che conferisce, insieme un ampio paraurti nero e grigio opaco nella parte anteriore, un aspetto di solidità e robustezza.

Il logo sulla parte superiore alta nasconde una maniglia per il trasporto e sempre nella parte superiore troviamo il pulsante centrale “Clean” circondato da led e i tasti touch (molto sensibili) per il ritorno alla base e per la pulizia spot. 

Ma ciò che veramente conta non si vede ad una prima occhiata. Basta capovolgere il robot per vedere le due ruote di gomma e due rulli controrotanti, che garantiscono performance top dal punto di vista dell’aspirazione di capelli, briciole e peli di animali.

Invece di setole e rulli di gomma come con la maggior parte degli aspirapolvere robot, i7 + utilizza due rulli di gomma con un sistema di pulizia ad alte prestazioni AeroForce brevettato proprio da iRobot.

Rulli di gomma

I due rulli sono facilmente estraibili e hanno motivi a zig zag che guidano lo sporco all’interno dell’aspirapolvere. Il primo rullo ha alette profonde a chevron, mentre il secondo rullo inverte il motivo a chevron con alette meno profonde tempestate di trattini di gomma, adatte a catturare i detriti più piccoli.

Rispetto alla maggior parte dei concorrenti il robot cattura polvere e sporco in modo assoluto, soprattutto quelli di piccole dimensioni. 

Come funziona la clean base Roomba i7+

Quel “più” finale dopo il sette fa la differenza. Una differenza che, come vedremo, incide anche sul prezzo. Quando si acquista i7+, insieme al robot, troveremo nella confezione la clean base che permette lo smaltimento automatico dello sporco.

Come il robot stesso, la clean base ha una combinazione di elementi in plastica lucida e opaca. La forma si caratterizza per essere una sorta di scatola rettangolare che viene alloggiata verticalmente sul muro, mentre una base piatta nella parte inferiore della scatola ospita e carica il robot quando non sta pulendo.

roomba i7+ clean base

Il led frontale ben visibile nella parte bassa si illumina quando Roomba è in ricarica. All’interno della Clean Base troviamo in dotazione due sacchetti per lo smaltimento dello sporco (che si chiudono automaticamente quando vengono estratti), mentre la base piatta ha un foro che si allinea con il foro per lo smaltimento automatico della sporcizia sul lato inferiore dell’i7+.

Nascosta c’è quindi una pipa che trasferisce i contenuti dal cestino del robot nel sacchetto della sporcizia, automaticamente o con il semplice tocco di un pulsante sull’app iRobot.

iRobot garantisce che ogni sacchetto raccoglie lo sporco di circa 30 cicli di pulizia. Questo significa che, per alcune settimane non sarà necessario pensare allo svuotamento del contenitore.

Il sistema di prelievo automatico dello sporco dall’iRobot alla base è molto efficace ma allo stesso tempo molto rumoroso. Forse l’unica vera nota negativa di questo super aspirapolvere, ma che, a conti fatti, visto che la funzione di smaltimento automatico dura solo pochi secondi, ne vale tutto.

Ricordiamo che è comunque possibile staccare manualmente il contenitore, per esempio nel caso si desideri pulirlo.

Primo avvio e configurazione

iRobot afferma che per il modello Roomba i7 plus sono necessarie da due a tre sessioni di pulizia per “apprendere” la misure della singola stanza e produrre una mappatura perfetta. La mappatura degli ambienti viene effettuta attraverso la telecamera superiore che, a differenza dei sistemi di mappatura laser (vedi ad esempio quello di Xiaomi Mi Robot Vacuum 1S), necessita di luce ambientale per svolgere il proprio lavoro (non può effettuare la mappatura nel buio completo, ma è comunque sufficiente lasciare aperti i buchi delle tapparelle). La tecnologia dedicata alla mappatura degli ambienti è chiamata iAdapt 3.0.

Durante la mappatura iniziale è comunque possibile disattivare l’aspirazione. In questo modo, il robot si muoverà silenziosamente “memorizzando” la planimetria della propria abitazione.

mappatura casa roomba i7+

Roomba i7+ è ideale per case a più piani e, a seconda delle dimensioni del singolo piano, potrebbe richiedere più mappature diverse per lo stesso.

Una volta mappato un piano, l’app che permette la gestione e il monitoraggio degli spazi puliti e da pulire identifica, grazie all’intelligenza artificiale, le singole stanze, ma è possibile regolare da soli i confini virtuali e nominarli come più si preferisce.

iRobot afferma che queste capacità di mappatura non solo garantiscono che Roomba pulisca l’intero pavimento prima di passare ad un nuovo ambiente, ma gli consente anche di pulire in modo più rapido ed efficiente poiché sa già quali aree ha coperto e cosa deve ancora essere fatto.

Prestazioni

La tecnologia di navigazione vSLAM di Roomba i7 plus cattura oltre 230400 punti dati al secondo, facilitando così la memorizzazione di dove è già passata. 

Il robot si ferma e torna al suo dock di ricarica e, una volta terminata la ricarica o il trasferimento dei rifiuti, è in grado di tornare nel punto in cui era stato interrotto e riprendere la pulizia.

Roomba i7 + usa un movimento avanti e indietro lungo una linea retta virtuale quando pulisce. Va lungo il suo percorso di pulizia fino a quando non viene interrotto da un muro o da uno ostacolo e quindi sposta leggermente la sua posizione per pulire una nuova griglia.

Il suo sistema basato sull’intelligenza artificiale gli consente di capire se l’oggetto nel suo percorso è un muro o qualsiasi oggetto che può pulire girandoci intorno.

La spazzola di pulizia a tre razze (per capirci tipo gli spazzoloni rotanti delle macchine spazzatrici stradali) che sporge all’esterno del corpo del Roomba i7+ aiuta a spazzare e a raccogliere via polvere come anche i peli degli animali e altre particelle che vengono aspirate dalla potente spazzola di aspirazione.

Il robot non teme alcun tipo di sporco: dallo zucchero, al caffè, passando per il riso ed anche elementi più grandi: le prestazioni di i7+ difficilmente deludono.

Anche sui tappeti si comporta in modo egregio, adattando il funzionamento del motore in base alla superficie, al grado ed al tipo di sporco rilevati (tecnologia Dirt Detect).

Recensione Roomba i7+

Lo smaltimento automatico della sporcizia non è l’unica caratteristica che iRobot Roomba i7 plus ha. Dispone di sensori Cliff Detect per fermare la caduta del robot dalle scale e lo stesso contenitore per la spazzatura è lavabile in modo da poter lavare via lo sporco rimanente.

Il dispositivo di barriera virtuale a doppia modalità (Dual Mode Virtual Wall) è ottimo per tenere il robot stesso lontano dalle ciotole d’acqua del gatto o per “recintare” una stanza senza chiudere la porta.

La piccola unità di plastica nera opaca ha due modalità (linea retta da essa o cerchio attorno ad essa) e funziona con due batterie AA (anche incluse). È molto più ordinato e semplice rispetto all’utilizzo di strisce sul pavimento per creare una barriera come fanno alcuni aspirapolvere robot. Ricordiamo che l’utilizzo di questo modulo è però consigliato solo se si decide di non utilizzare l’app di gestione.

iRobot Dual Mode Virtual Wall, Nero, 2 Pezzi
  • Il Dual Mode Virtual Wall offre un maggiore controllo sulla pulizia del Robot
  • Modalità Virtual Wall: mantiene il robot nelle camere che si desidera puliti e fuori di quelli che non lo fanno

App e funzioni

Roomba i7 + è controllato tramite l’app iRobot sia sui sistemi iOS che su Android. La configurazione è abbastanza semplice.

L’app rileva e si collega a Roomba i7 + in maniera immediata. Dopo l’installazione si può avviare una sorta di sessione di allenamento per permettere di mappare l’ambiente senza pulire realmente.

Come dicevamo, Roomba i7 + richiede 2-3 prove prima di poter avere un quadro chiaro della planimetria della zona da pulire.

app roomba

La tecnologia viene in aiuto potendo vedere l’area mappata dal robot direttamente sul telefono.

Dopo aver mappato l’intero piano o l’intera zona, possiamo assegnare un nome a ogni stanza e fare in modo che Roomba i7 + pulisca stanze specifiche solo quando necessario.

Ovviamente, dall’app è possibile programmare il funzionamento dell’aspirapolvere (si possono scegliere giorni, orari e ambienti singoli) in modo da lasciarlo funzionare in completa autonomia. Se necessario, si può anche chiamare il robot per una pulizia one-shot di un determinato ambiente (per esempio in cucina dopo aver cucinato).

Con i comandi vocali possiamo dire ad Alexa o a Google Home di pulire una stanza specifica e se spostiamo mobili o arrediamo un nuovo spazio, i7+ modificherà in autonomia la sua mappa per le future pulizie aggiornando il suo database. Questo Roomba è anche compatibile anche con IFTTT.

iRobot Roomba i7+ (i7556) Robot aspirapolvere WiFi, svuotamento...
  • Svuota automaticamente il contenitore raccogli-polvere in un sacchetto usa e getta sigillato che contiene fino a 30 contenitori pieni
  • Roomba mappa l'ambiente rilevando oltre 230.400 punti di riferimento; il suo processore li elabora consentendo di pulire un intero appartamento
Offerta
iRobot Roomba i7156 Robot Aspirapolvere, Memorizza la planimetria...
  • Memorizza la planimetria della casa ed i nomi delle stanze, determinando il modo migliore per pulire
  • Riconosce le diverse stanze grazie alla tecnologia Imprint Smart Mapping che permette di controllare quali stanze vengono pulite e quando

Autonomia

In termini di autonomia, forse ci si aspettava qualcosa di più ma ci vogliono più o meno due ore a piena ricarica prima che Roomba i7 Plus si fermi del tutto. Per portarlo a piena ricarica, invece, occorrono quasi 3 ore.

Se la batteria si scarica durante le pulizie, il robot tornerà automaticamente alla base di ricarica, per poi riprendere la sessione da dove aveva lasciato.

Manutenzione

La mappatura intelligente non è l’unica funzionalità molto apprezzata su i7+, perché può anche svuotare automaticamente il proprio cestino. L’i7 + ha una speciale base di ricarica che aspira tutta la polvere e lo sporco dal vuoto e lo mette in un sacchetto monouso sigillato.

Questo sistema ha due vantaggi rispetto al modo standard con cui si svuota un classico aspirapolvere robot: elimina la possibilità di rimettere in circolo la polvere quando si butta il bidone nella pattumiera il che significa che dobbiamo solo preoccuparci di svuotarlo ogni mese o giù di lì, invece di farlo ogni volta.

irobot roomba i7 opinioni

Naturalmente, il rovescio della medaglia è che la base è molto più grande di una base di ricarica standard, la le maggiori dimensioni valgono la comodità in più che si ottiene.

Per quanto invece riguarda la macchina rotante grazie a delle comode levette nella parte inferiore è possibile estrarre i rulli e pulirli, oltre a cambiarli quando si iniziano a vedere i segni dell’usura.

Anche con i pezzi usurati Roomba i7+ continua a pulire, ma per ottenere il massimo dell’igiene si consiglia di sostituirli almeno una volta l’anno.

Prezzo

iRobot Roomba i7+ è l’aspirapolvere robot che tutti hanno sempre sognato. E anche il prezzo è da sogno visto che quello di listino supera 1100€. Ma è possibile trovarlo in offerta a circa 900€

Se non si è interessati alla funzione di auto-svuotamento e vuoi risparmiare, puoi considerare l’acquisto di Roomba i7, che non include in dotazione la base di ricarica e costa 300€ in meno. 

Recensione Roomba i7+: verdetto finale

Ed eccoci alla conclusione di questa recensione di Roomba i7+. Il dispositivo è senza dubbio uno dei migliori robot aspirapolvere in commercio, in quanto riesce a garantire pulizie impeccabili, autonomia di due ore e ottime funzioni smart. Oltre ovviamente alla funzione di svuotamento automatico, vero fattore distintivo del prodotto.

Anche se il processo di trasferimento della polvere nella Clean Base è piuttosto rumoroso e il tempo impiegato da Roomba i7 + per pulire una stanza è abbastanza lungo, la pulizia finale meraviglia anche l’occhio più attento ai dettagli. 

Un vero e proprio aspirapolvere intelligente (gestibile tramite app e compatibile con gli assistenti vocali) che fa (quasi) tutto da solo e, anche per questo, si fa pagare. 

iRobot Roomba i7+ (i7556) Robot aspirapolvere WiFi, svuotamento...
  • Svuota automaticamente il contenitore raccogli-polvere in un sacchetto usa e getta sigillato che contiene fino a 30 contenitori pieni
  • Roomba mappa l'ambiente rilevando oltre 230.400 punti di riferimento; il suo processore li elabora consentendo di pulire un intero appartamento
Offerta
iRobot Roomba i7156 Robot Aspirapolvere, Memorizza la planimetria...
  • Memorizza la planimetria della casa ed i nomi delle stanze, determinando il modo migliore per pulire
  • Riconosce le diverse stanze grazie alla tecnologia Imprint Smart Mapping che permette di controllare quali stanze vengono pulite e quando
iRobot Dual Mode Virtual Wall, Nero, 2 Pezzi
  • Il Dual Mode Virtual Wall offre un maggiore controllo sulla pulizia del Robot
  • Modalità Virtual Wall: mantiene il robot nelle camere che si desidera puliti e fuori di quelli che non lo fanno

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

COSA NE PENSI?

Lascia un commento