Migliori auricolari Bluetooth 2019: quali comprare?

In questa guida ai migliori auricolari Bluetooth 2019, troverai la lista, il confronto e le recensioni dei modelli più validi sul mercato.

Questa categoria di prodotto, soprattutto i true wireless, assieme ad altri wearable come smartband e smartwatch, sta diventando sempre più popolare. Non sorprende il fatto che, accanto ai brand dell’industria audio tradizionali, anche i grandi Big del tech stanno puntando sul settore (Apple, Google e perfino Amazon). 

Non si tratta più di accessori per ascoltare musica o per telefonare ma di veri e propri gadget tecnologicamente avanzati pieni di funzionalità che ci permettono di controllare vari aspetti della nosta vita (in particolare se si pensa a quelli che integrano assistenti vocali come Alexa, Google Assistant o Siri). 

Qui sotto troverai prima una rassegna degli auricolari Bluetooth migliori del momento, poi una breve guida all’acquisto sui fattori e specifiche da considerare per scegliere il prodotto giusto. 

 

Migliori auricolari Bluetooth 2019

Ecco la lista dei migliori auricolari Bluetooth del 2019: 

  • Apple AirPods Pro ed Apple Airpods 2
  • Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro 
  • Jabra Elite 65t Active
  • Anker SoundCore Liberty Air
  • Samsung Galaxy Buds
  • Jabra Elite Sport
  • Aftershokz Aeropex
  • Bose SoundSport e Bose SoundSport Free
  • Jaybird Tarah
  • Anker SoundCore Spirit Pro
  • Aukey Latitude
  • Mpow Swift

Questa selezione include prodotti molto diversi tra loro, con prezzi e specifiche differenti.

Per facilitare la navigazione, ci concentriamo inizialmente sui modelli senza fili true wireless, con una tabella di confronto.

In seguito, presentiamo i migliori auricolari Bluetooth per fascia prezzo (non true wireless); infine, un approfondimento sui migliori auricolari per sport e running e per coloro che intendono utilizzarli per telefonare. 

Ritorna al menu ↑

Migliori auricolari Bluetooth senza fili (true wireless)

Tra i migliori auricolari Bluetooth senza fili, ovvero true wireless, troviamo: 

  • Anker Soundcore Liberty Air
  • Samsung Galaxy Buds
  • Jabra Elite 65t Active
  • Apple AirPods 2
  • Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro 
  • Apple Aipods Pro

Qui il confronto di questi modelli: 

Migliori auricolari Bluetooth senza fili economici
Soundcore Anker Auricolari True-Wireless Liberty Air con Custodia di Ricarica, Bluetooth 5, Fino a 20 Ore di Riproduzione, Controlli Touch Earbuds, Audio potenziato al Grafene e Tenuta Sicura
Samsung Galaxy Buds SM-R170NZKAITV Auricolari Black
Jabra Elite 65t Active Cuffie Auricolari True Wireless, In-Ear, Bluetooth 5.0 con Custodia di Ricarica e Accesso One-Touch ad Amazon Alexa, Sport, Nero/Rame
Apple AirPods con custodia di ricarica wireless (Ultimo Modello)
Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro Totally Wireless Auricolari - Nero
Top di gamma
Apple AirPods Pro
Nome prodotto
Anker Soundcore Liberty Air
Samsung Galaxy Buds
Jabra Elite 65t Active
Apple Airpods 2
Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro
Apple AirPods Pro
Valutazione utenti
-
Dimensioni
4 x 2,2 x 2,5 cm
1,92 x 1,75 x 2,25 cm
2,7 x 3 x 2,3 cm
1,65 x 1,8 x 4,5 cm
5.6 cm altezza
1,5 x 1,8 mm x 4 cm
Autonomia
5h + 15h con custodia di ricarica
6h + 7h con custodia di ricarica
5h + 10h con custodia di ricarica
5h - con custodia di ricarica circa 24 h in totale
9h - con custodia di ricarica circa 24 h in totale
4,5 h - con custodia di ricarica circa 24 h in totale
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Passiva
Passiva
Passiva
Passiva
Passiva
Attiva
Bluetooth
5.0
5.0
5.0
5.0
5.0
5.0
Resistenza - classe IP
IPX5
IPX2
IP56
nd
IP68
IPX4
Prezzo
99,99 EUR
91,05 EUR
189,99 EUR
179,00 EUR
213,99 EUR
278,99 EUR
Migliori auricolari Bluetooth senza fili economici
Soundcore Anker Auricolari True-Wireless Liberty Air con Custodia di Ricarica, Bluetooth 5, Fino a 20 Ore di Riproduzione, Controlli Touch Earbuds, Audio potenziato al Grafene e Tenuta Sicura
Nome prodotto
Anker Soundcore Liberty Air
Valutazione utenti
Dimensioni
4 x 2,2 x 2,5 cm
Autonomia
5h + 15h con custodia di ricarica
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Passiva
Bluetooth
5.0
Resistenza - classe IP
IPX5
Prezzo
99,99 EUR
Samsung Galaxy Buds SM-R170NZKAITV Auricolari Black
Nome prodotto
Samsung Galaxy Buds
Valutazione utenti
Dimensioni
1,92 x 1,75 x 2,25 cm
Autonomia
6h + 7h con custodia di ricarica
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Passiva
Bluetooth
5.0
Resistenza - classe IP
IPX2
Prezzo
91,05 EUR
Jabra Elite 65t Active Cuffie Auricolari True Wireless, In-Ear, Bluetooth 5.0 con Custodia di Ricarica e Accesso One-Touch ad Amazon Alexa, Sport, Nero/Rame
Nome prodotto
Jabra Elite 65t Active
Valutazione utenti
Dimensioni
2,7 x 3 x 2,3 cm
Autonomia
5h + 10h con custodia di ricarica
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Passiva
Bluetooth
5.0
Resistenza - classe IP
IP56
Prezzo
189,99 EUR
Apple AirPods con custodia di ricarica wireless (Ultimo Modello)
Nome prodotto
Apple Airpods 2
Valutazione utenti
Dimensioni
1,65 x 1,8 x 4,5 cm
Autonomia
5h - con custodia di ricarica circa 24 h in totale
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Passiva
Bluetooth
5.0
Resistenza - classe IP
nd
Prezzo
179,00 EUR
Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro Totally Wireless Auricolari - Nero
Nome prodotto
Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro
Valutazione utenti
Dimensioni
5.6 cm altezza
Autonomia
9h - con custodia di ricarica circa 24 h in totale
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Passiva
Bluetooth
5.0
Resistenza - classe IP
IP68
Prezzo
213,99 EUR
Top di gamma
Apple AirPods Pro
Nome prodotto
Apple AirPods Pro
Valutazione utenti
-
Dimensioni
1,5 x 1,8 mm x 4 cm
Autonomia
4,5 h - con custodia di ricarica circa 24 h in totale
Microfono integrato
Cancellazione del rumore
Attiva
Bluetooth
5.0
Resistenza - classe IP
IPX4
Prezzo
278,99 EUR
Ritorna al menu ↑

Anker Soundcore Liberty Air: migliori auricolari Bluetooth senza fili economici

migliori auricolari bluetooth senza fili economici true wireless

Gli Anker Soundcore Liberty Air possono essere considerati, attualmente, i migliori auricolari Bluetooth senza fili economici. Si tratta, infatti, di un prodotto molto popolare ed apprezzato, grazie all’ottima qualità costruttiva e all’audio di buona qualità.

Disponibili in due colorazioni (bianco e nero), questi auricolari sono piuttosto comodi e si ispirano per design ai celebri Apple AirPods di cui parleremo in seguito (ma costano meno).

La qualità costruttiva di questi auricolari Bluetooth true wireless è sopra la media. Lo dimostra anche la certificazione di impermeabilità IPX5, che indica la resistenza del dispositivo agli schizzi d’acqua.

In termini di qualità di riproduzione, possiamo dire che l’esperienza complessiva è più che positiva per la fascia prezzo di appartenenza.

L’isolamento acustico è ottimo ed il suono risulta essere molto equilibrato, performando molto bene sui bassi, meno sugli alti e sui medi (le voci perdono spessore), che rimangono, tuttavia, su standard accettabili, soprattutto per un utilizzo casual e quotidiano. 

Dotati di microfono, rendono possibile l’utilizzo dell’assistente vocale dello smartphone e possono essere anche utilizzati per le chiamate (anche se la qualità, in questo caso, non è eccezionale). 

Punti di forza del dispositivo sono sicuramente l’efficacia del pairing e la stabilità della connessione, aiutata dal Bluetooth 5.0.

L’autonomia dichiarata di queste cuffiette Bluetooth è di 5 h di utilizzo continuativo. La custodia assicura 20 ore di riproduzione. Valori molto simili agli AirPods.

PRO:
  • Eccellente rapporto qualità prezzo
  • Affidabili e connessione stabile 
  • Autonomia
  • Performance bassi

CONTRO:
  • Microfoni e qualità chiamate migliorabili
  • Qualità audio complessiva buona ma non per audiofili

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Soundcore Anker Auricolari True-Wireless Liberty Air con Custodia di Ricarica, Bluetooth 5,...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Samsung Galaxy Buds: migliori auricolari Bluetooth per Android

samsung galaxy buds

I Samsung Galaxy Buds sono tra i migliori auricolari Bluetooth senza fili per qualità/prezzo, soprattutto per gli utenti Android.

Anche se le informazioni tecniche fornite dal produttore sono abbastanza scarse, questi si distinguono per qualità di riproduzione e design. Infatti queste cuffiette Bluetooth hanno un’estetica ricercata.

La tecnologia indossabile, in questo caso, strizza l’occhio anche all’estetica, come da tradizione del colosso coreano. Per completare, l’ergonomia è molto buona e la tenuta stabile, anche durante la corsa. 

Purtroppo, però, i Samsung Galaxy Buds non sono resistenti all’acqua (solo al sudore) e presentano una classe di protezione IPX2 (protetti da caduta di gocce d’acqua con inclinazione massima 15°). 

Tramite l’app Galaxy Wearable (solo dispositivi Android) è possibile personalizzare una serie di impostazioni. Per esempio, si può scegliere il profilo di equalizzazione più adatto per il tipo di musica che si sta ascoltando (Bass Boost, Delicato, Dinamico, Cristallino e Treble boost) oppure decidere cosa controllare tramite l’attivazione del touch delle cuffiette. L’ascolto su iPhone è invece più limitato. La resa audio è nel complesso pulita e bilanciata, con bassi molto potenti.

Molto interessante la funzione che permette di impostare la quantità di suono esterno che verrà veicolata all’interno del canale uditivo: in questo modo, si potrà diminuire l’isolamento dell’auricolare, per esempio se si è in zone con rumori di fondo non troppo invasivi (es. una passeggiata al parco) o si corre per strada. 

Purtroppo, anche in questo caso, microfono e qualità delle chiamate hanno un po’ di strada da fare. 

L’autonomia è OK ma sotto la media: 6 ore, mentre la custodia garantisce 7 ore aggiuntive.

PRO:
  • Comodi e stabili
  • Bassi potenti
  • Buona qualità audio 

CONTRO:
  • Controlli touch non sempre accurati
  • Microfono e qualità chiamate da rivedere 
  • Limiti per gli utenti Apple

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Samsung Galaxy Buds 2019 Auricolari Wireless, Bluetooth 5.0, [Versione Italiana], Nero

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

91,05 123,00

Ritorna al menu ↑

Jabra Elite 65t Active: i true wireless versatili

jabra elite 65 t active

Tra i migliori auricolari true wireless, con una particolare attenzione allo sport, troviamo i Jabra Elite 65t Active. Adatti ad ogni esigenza, sono in realtà tra i più versatili, in quanto offrono una buona combinazione tra qualità audio, comfort, funzioni sportive e qualità delle telefonate. 

Il design è molto discreto ma conferisce loro un’aria premium, confermata dai materiali di qualità. Questi auricolari Bluetooth senza fili sono resistenti all’acqua, al sudore e alla polvere (classe di protezione IP56).

Possiamo definire la resa audio complessiva piuttosto buona ed adatta per qualsiasi tipo di musica: il suono risulta forte e pulito e i bassi si fanno sentire anche con i profili più soft. E’ possibile personalizzare la propria esperienza d’ascolto tramite l’equalizzatore nell’app.

La cancellazione del rumore è ottima ed è inoltre possibile attivare (da app) la funzionalità Hear Through che permette di limitare l’isolamento e sentire i rumori ambientali (mentre si corre, ecc.).

Grazie all’app Jabra Sound+, è possibile accedere ad una serie di altre funzionalità, tra cui la scelta dell’assistente vocale, la regolazione del volume delle chiamate e l’attivazione dell’accelerometro. 

Questa edizione (l’Active), infatti, integra l’accelerometro e permette dunque registrare i propri passi mentre si corre. L’azienda offre comunque un’altra valida alternativa dedicata allo sport che presenta anche il cardiofrequenzimetro, Jabra Elite Sport).

Uno dei punti di forza di Jabra Elite 65t Active è la qualità dei microfoni (2 per ogni auricolare) e la complessiva performance durante le chiamate, aspetto dove non sempre questa categoria di auricolari eccelle. 

L’autonomia è di 5 ore e la custodia permette due ricariche, quindi parliamo di 15 ore in totale, valori nella media.

PRO:
  • Molto comodi, anche per correre
  • Accelerometro integrato
  • Ottima cancellazione del rumore
  • Buona qualità delle chiamate

CONTRO:
  • Custodia di ricarica scomoda

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Jabra Elite 65t Active Cuffie Auricolari True Wireless, In-Ear, Bluetooth 5.0 con...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Apple AirPods 2: migliori auricolari Bluetooth per iPhone

migliori auricolari bluetooth iphone

Gli Apple AirPods, arrivati alla loro seconda versione, sono pionieri ed icona della categoria e, senza dubbio, i migliori auricolari Bluetooth per iPhone e, più in generale, per gli utenti dell’azienda di Cupertino (Mac, iPad, ecc.).

Dal design ricercato e facilmente riconoscibile (tanti sono gli imitatori), non presentano alcun tasto fisico. I sensori permetteranno di avviare la musica automaticamente una volta indossati e metterla in pausa quando li togliamo.

Anche il case è molto minimal e soprattutto piccolo e comodo da portare. I materiali sono visibilmente di qualità ma non presentano nessuna certificazione IP e garanzie di resistenza all’acqua. Gli auricolari restano saldi all’orecchio anche in movimento ma, non offrendo adattatori e diversi gommini, è possibile che l’indossabilità sia molto soggettiva. 

I comandi, la risposta e la velocità di connessione sono molto fluidi. Il software, come ci si aspetta dalla mela morsicata, è uno dei punti di forza.

La qualità audio è molto buona, anche se, non a livelli di altri auricolari Bluetooth, soprattutto di quelli di brand operanti nell’industria audio. Ottimi i medi, buoni gli alti, migliorabili i bassi. Purtroppo, però, da questo punto di vista questi true wireless presentano due grandi pecche: la cancellazione del rumore non sufficiente e l’assenza di un equalizzatore per personalizzare le impostazioni. 

L’autonomia si attesta attorno alle 5 ore; con la custodia, l’azienda dichiara 24 ore circa di riproduzione non stop. Disponibile la versione con ricarica wireless.

PRO:
  • Design unico
  • Software e prestazioni superiori 
  • Perfetto per gli utenti Apple
  • Buona autonomia

CONTRO:
  • Cancellazione del rumore quasi inesistente e nessun equalizzatore
  • Taglia unica (no gommini)

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Apple AirPods con custodia di ricarica wireless (Ultimo Modello)

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

179,00 229,00

Ritorna al menu ↑

Powerbeats Pro di Beats by Dr. Dre: gli AirPods per lo sport

powerbeats pro

E continuiamo la selezione dei migliori auricolari Bluetooth senza fili (true wireless) con un brand sinonimo di garanzia del settore audio, appartenente al gruppo Apple. I Powerbeats Pro di Beats by Dr.Dre sono considerati gli Apple AirPods per gli sportivi. 

Come da tradizione Apple, estetica, software e prestazioni (connessione, setup, comandi, ecc.) sono il top. Ovviamente, come con gli AirPods, l’integrazione Siri è ottima così come l’utilizzo con iPhone. 

Infatti, il design è molto piacevole anche se semplice e discreto (soprattutto rispetto agli AirPods). In realtà, è pensato per garantire comfort e stabilità (grazie ai supporti per le orecchie).

Come già detto, questi auricolari sono ideali per la corsa e per le attività sportive in generale, considerando anche la resistenza al sudore e all’acqua. Anche per questo motivo, non offrono una cancellazione del rumore totale, ma questa resta comunque buona, soprattutto durante le telefonate.

La resa audio è ottima ed il suono è molto bilanciato, con bassi non sono troppo invadenti come in altri dispositivi. 

L’autonomia è sicuramente uno dei punti di forza di queste cuffiette: 9 ore di riproduzione e oltre 24 ore con la custodia di ricarica. Quest’ultima risulta, però, un po’ ingombrante.

PRO:
  • Ottima autonomia
  • Audio bilanciato
  • Perfetti per la corsa e sport in generale (resistenti all’acqua)
  • Indossabilità ottima

CONTRO:
  • Prezzo
  • Cancellazione del rumore limitata

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Beats by Dr. Dre Powerbeats Pro Totally Wireless Auricolari - Nero

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Apple AirPods Pro: i true wireless top di gamma 

apple airpods pro migliori true wireless

Se hai un budget elevato e vuoi superare i limiti della versione classica offerta dall’azienda di Cupertino, puoi orientarti sugli Apple AirPods Pro, top di gamma lanciati solo pochi giorni fa.

Rispetto agli AirPods 2, gli AirPods Pro offrono una serie di caratteristiche che li rendono completi e tra i migliori auricolari Bluetooth in assoluto, non solo per iPhone (anche se è un prodotto ovviamente consigliato per gli utenti Apple in primis).

Innanzitutto, sono resistenti all’acqua e al sudore (certificazione IPX4) e presentano cuscinetti in silicone e quindi diversi adattatori/gommini oltre che un design rinnovato. Sono infatti più stabili e comodi, anche durante l’attività fisica.

Una caratteristica fondamentale riguarda poi la cancellazione del rumore attiva. Come spieghiamo nella seconda parte della guida, questi auricolri sono quindi in grado di percepire i rumori esterni e mandare un segnale opposto in grado di annullarli: l’isolamento è garantito.

La qualità sonora è di qualità, di gran lunga superiore agli Airpods 2, con un’equalizzazione adattiva che rende il suono bilanciato e piacevole. I bassi acquistano profondità, anche grazie alla cancellazione del rumore.

Anche la qualità delle chiamate (che già era buona nella versione standard) risulta migliorata.

Gli Apple AirPods integrano un sensore di pressione che è possibile premere per attivare la modalità Trasparenza e lasciare passare i suoni esterni.

In termini di connessione, setup e prestazioni generali, gli standard sono elevati, proprio come nel modello precedente. Come ci si può aspettare, l’integrazione con Siri e iPhone non ha rivali. 

L’autonomia resta piuttosto invariata: 4,5 ore con una carica, più di 24 ore complessive con la custodia di ricarica wireless in dotazione.

PRO:
  • Cancellazione del rumore attiva
  • Comodi e resistenti all’acqua, adatti per l’attività sportiva
  • Ottima qualità audio
  • Il top per gli utenti Apple e Siri

CONTRO:
  • Prezzo

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Apple AirPods Pro

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Migliori auricolari Bluetooth economici sotto i 50 euro

Se non stai cercando auricolari Bluetooth true wireless e hai un budget limitato dai un’occhiata alla lista dei migliori auricolari Bluetooth economici (sotto i 50€): 

  • Mpow Swift
  • Aukey Latitude
  • Anker Soundcore Spirit Pro
Ritorna al menu ↑

Mpow Swift

migliori auricolari sotto i 50€

I Mpow Swift sono tra i migliori auricolari Bluetooth economici per chi fa sport. Infatti, sono resistenti al sudore (anche se non ci sono certificazioni ufficiali) e hanno una tenuta all’orecchio piuttosto buona, anche grazie ai diversi gommini in dotazione.

Il design è sportivo e dinamico: sicuramente non passa inosservato. Il cavo può risultare piuttosto lungo e gli auricolari non proprio di dimensioni ridotte.

Dotati di connettività Bluetooth 4.0 (con tecnologia AptX), ovviamente, non garantiscono connessione e prestazioni come i modelli true wireless appena visti ma permettono comunque una buona stabilità. Anche la riconessione è molto fluida.

Questi auricolari integrano inoltre un microfono per permettere le chiamate. L’autonomia è di 7 ore con una ricarica di 1,5 ore. Nel complesso, buone cuffiette, anche per lo sport, con una qualità audio niente male, senza troppe pretese.

PRO:
  • Buona autonomia (per la categoria di prodotto)
  • Buon rapporto qualità/prezzo

CONTRO:
  • Design forse troppo appariscente/ingombrante
  • Nessuna classificazione IP ufficiale

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Mpow Swift Auricolari Wireless Bluetooth 4.0 Headset Stereo Cuffie Sportive a Prova...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Aukey Latitude

migliori auricolari bluetooth economici

Con un prezzo inferiore ai 30€, gli Aukey Latitude sono tra i migliori auricolari Bluetooth economici del momento.

Presentano un design molto discreto, con chiusura magnetica, sono resistenti al sudore e alla pioggia (classe IPX4: protetto da spruzzi) e adatti per l’attività fisica, in quanto comodi e molto leggeri (solo 13 g).

In dotazione, troviamo tre gommini di dimensioni diverse e ganci in-ear per una maggiore stabilità.

Queste cuffiette wireless in-ear sono dotate di connettività Bluetooth 4.1 e di tecnologia AptX, oltre che di un doppio microfono per le chiamate (anche se la qualità è migliorabile).

Considerando il prezzo, la resa audio è piuttosto accettabile. Buona la possibilità di personalizzare l’equalizzatore scegliendo tre profili (bass, default e treble).

L’autonomia è di 8 ore e la ricarica impiega solo un’ora e mezzo. 

PRO:
  • Ottima autonomia (per la categoria di prodotto)
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Classe IPX4

CONTRO:
  • Qualità audio chiamate da rivedere, soprattutto in ambienti rumorosi

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

AUKEY Cuffie Bluetooth, 3 Modalità di EQ Suono, Auricolare Magnetiche Wireless con...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

19,99 29,99

Ritorna al menu ↑

Anker Soundcore Spirit Pro

migliori auricolari bluetooth

Gli Anker Soundcore Spirit Pro sono in assoluto i migliori auricolari Bluetooth sotto i 50€ e tra i più popolari della categoria.

Molto leggeri e comodi da portare (vari gommini e archetti in dotazione), presentano un design semplice ma piacevole, meno appariscente di altri modelli sportivi. Grazie alla tecnologia dedicata SweatGuard sono resistenti al sudore (classe IP68) e ottimi per lo sport e gli allenamenti.

Con driver da 6mm, offrono nel complesso una buona qualità audio, molto bilanciata. Le frequenze basse e alte sono più che soddisfacenti mentre quelle medie sono migliorabili. Interessante anche la funzionalità doppio EQ che permette di personalizzare l’ascolto.

Come gli altri prodotti visti sopra, quesit auricolari wirless supportano la tecnologia AptX.

L’autonomia è sicuramente uno dei punti di forza ed arriva fino a 10 ore di riproduzione; valori niente male considerando il prezzo. 

PRO:
  • Autonomia top
  • Resa sonora bilanciata
  • Classe IP68

CONTRO:
  • Comandi non sempre precisi (per esempio, per richiamare l’assistente vocale)

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Cuffie Soundcore Spirit Pro di Anker, con Dual EQ, 10 ore di...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

44,99 49,99

Ritorna al menu ↑

Migliori auricolari Bluetooth tra 50€ e 100€

Ritorna al menu ↑

Jaybird Tarah 

jaybird tarah

I Jaybird Tarah sono senz’altro i migliori auricolari Bluetooth di fascia media. Con un prezzo al di sotto di 100€, combinano sapientemente comfort, funzionalità e resa sonora. 

Dotati di certificazione IPX7 (immersione fino a un metro per circa mezz’ora), sono completamente impermeabili, e hanno un design leggero e sottile che li rende comodi da portare anche per lunghe ore e perfetti per lo sport. Grazie al Bluetooth 5.0, la connessione risulta fluida e stabile. 

Molto apprezzata l’app Jaybird, dalla quale si può accedere a diverse playlist musicali, ma, soprattutto, è possibile regolare l’equalizzatore, sia manualmente che scaricando profili predefiniti in base al tipo di musica che si sta ascoltando. Il suono risulta pulito e bilanciato, anche il volume non delude.

Autonomia non eccezionale, con 6 ore di riproduzione. Peccato che la base di ricarica sia proprietaria e non universale; sarà meglio non perderla.

PRO:
  • App ed equalizzatore ottimi
  • Suono forte e pulito
  • Classe IPX7

CONTRO:
  • Base di ricarica proprietaria 
  • Autonomia leggermente migliorabile (considerando il prezzo)

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Jaybird Tarah Cuffie sportive senza fili (auricolari, Bluetooth, impermeabile, per allenamenti e...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Migliori auricolari wireless oltre 100€

Ritorna al menu ↑

Bose SoundSport Wireless

bose soundsport auricolari bluetooth

Se il budget è piuttosto elevato e non vuoi orientarti sui modelli true wireless visti all’inizio della guida, puoi considerare i Bose SoundSport Wireless, un’altra garanzia quando parliamo di qualità audio e prestazioni.

Come lo stesso nome suggerisce, anche questi auricolari wireless sono molto leggeri e pensati per l’attività fisica e per il running.

All’estetica piacevole e ai materiali premium, si accompagnano una grande comodità e stabilità all’orecchio, garantita anche dagli appositi archetti in silicone (StayHere+). L’azienda dichiara inoltre la resistenza al sudore e agli agenti atmosferici (classe IPX4)

Questi auricolari Bluetooth sono dotati di connettività Bluetooth 4.2 ma anche di tecnologia pairing NFC, che rende ancora più immediata la connessione con gli smartphone che la supportano. 

Tramite l’app Bose Connect, è possibile personalizzare le impostazioni e l’equalizzatore. Nel complesso la resa sonora è molto buona con bassi potenti e profondi, ma bilanciati, così come il resto delle frequenze. 

Dal prezzo ci si aspetterebbe un’autonomia migliore, che in questo caso rimane nella media (6 ore, con una ricarica di circa un’ora). Disponibile anche la versione con la custodia ed il clip per il trasporto. 

PRO:
  • Qualità audio ottima, soprattutto i bassi
  • Tecnologia NFC
  • Ottimi comfort ed indossabilità, perfetti per lo sport

CONTRO:
  • Autonomia migliorabile

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Bose SoundSport Cuffie Wireless, Azzurro

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

110,00 149,95

Ritorna al menu ↑

Migliori auricolari Bluetooth per sport e running

Abbiamo già visto alcuni auricolari sia wireless che true wireless adatti per lo sport e la corsa, tutti con funzionalità e pro/contro differenti. Se lo sport è l’uso principale che ne farai e il fattore n.1 che guida la tua scelta, ti consigliamo di dare un’occhiata, oltre ai Powerbeats Pro e Jabra Elite 65T Active di cui abbiamo già parlato, ai migliori auricolari Bluetooth per sport e running qui sotto:

  • Jabra Elite Sport
  • Aftershokz Aeropex
  • Bose SoundSport Free
Ritorna al menu ↑

Jabra Elite Sport: i più completi per lo sport

 

migliori auricolari bluetooth sportivi

 

I Jabra Elite Sport sono auricolari Bluetooth true wireless che presentano alcune funzionalità pensate appositamente per l’attività sportiva.

Abbiamo già visto tra i migliori auricolari senza fili i Jabra Elite 65T Active, dotati di accelerometro. Questo modello, integra anche un (accurato) cardiofrequenzimetro. Dunque, è in grado di monitorare non solo i passi ma anche il battito cardiaco. Tutti i dati saranno a portata di mano nell’app Jabra Sport Life, proprio come in qualsiasi altra app di fitness e benessere.

Questi auricolari, infatti, associati con lo smartphone e l’app, funzioneranno da vero e proprio fitness tracker, con un allenatore virtuale. Per esempio, è possibile ricevere vari aggiornamenti ed avvisi (km percorsi, frequenza caridiaca, ecc.) durante l’esercizio.

Ovviamente design ed ergonomia giocano un altro ruolo importante: sono resistenti alla polvere, al sudore e all’acqua (classe IP67) e si presentano comodi e con una tenuta salda, anche durante gli allenamenti ed il running. 

La stabilità di connessione e l’immediatezza d’uso sono altri punti di forza: basterà estrarre l’auricolare dalla custodia per connetterli e toglierli entrambi dalle orecchie per spegnerli automaticamente. 

La resa sonora è complessivamente buona, con un ottimo isolamento del rumore. Tuttavia, non è un prodotto per audiofili: in generale e, soprattutto, sulle frequenze basse, non siamo ai livelli di altri dispositivi di fascia equivalente. Il brand, in questo modello, ha preferito dare più enfasi sulle funzionalità sportive. Buona, comunque, la qualità delle chiamate.

L’autonomia è migliorabile, considerando il resto delle true wireless di fascia alta: 4 ore e mezzo, mentre la custodia di ricarica garantisce 13,5 ore complessive.

PRO:
  • Fitness tracker e funzionalità dedicate allo sport top (contapassi, cardiofrequenzimetro, avvisi, ecc.)
  • Ottimi comfort ed indossabilità
  • Buoni materiali e resistenza

CONTRO:
  • Autonomia migliorabile (considerando il prezzo)
  • Prezzo

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Jabra Elite Sport Cuffie Auricolari True Wireless, In-Ear, con Cardiofrequenzimetro e Sport...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Aftershokz Aeropex

 

migliori auricolari wireless sport

 

Tra i migliori auricolari Bluetooth wireless per lo sport, non possiamo non menzionare quelli a conduzione ossea e, tra questi, gli Aeropex di Aftershokz. 

Questi auricolari hanno un design particolare e totalmente innovativo. Infatti, sfruttano la capacità delle ossa del nostro cranio di trasmettere le vibrazioni (e perciò i suoni) al canale uditivo, senza interferire sul timpano. 

Dunque, in questo caso, non sarà necessario inserire gli auricolari nelle orecchie: possiamo dimenticare i gommini e, come spesso accade, la loro scomoda instabilità.

A tal riguardo, gli Aftershokz Aeropex sono leggerissimi, saldi e molto confortevoli, anche se portati per lunghe ore. Sono inoltre resistenti al sudore e all’acqua (classe IP67). 

In termini di qualità audio, c’è da fare un’importante premessa: data la natura particolare di questo prodotto, questa è buona ma non può essere paragonata a quella offerta da auricolari Bluetooth in-ear.

D’altro canto, lo stesso “difetto” diventa un pregio, in quanto li rende ideali per il running (quando è importante ascoltare i rumori provenienti dal mondo esterno) e per allenamenti in ambienti non troppo chiassosi. 

A parte i bassi poco profondi, il suono risulta comunque limpido e bilanciato. Allo stesso modo, anche la qualità delle chiamate soddisfacente. Ottima la stabilità di connessione (Bluetooth 5.0).

In quanto ad autonomia, gli Aeropex permettono 8 ore di riproduzione non-stop.

Se desideri maggiori informazioni, leggi la nostra recensione completa degli auricolari a conduzione ossea Aftershokz Aeropex. 

PRO:
  • Leggeri e confortevoli
  • Ideali per utilizzo continuo prolungato e per il running
  • Buona stabilità di connessione

CONTRO:
  • Audio non ai livelli di auricolari in-ear tradizionali
  • Non per ambienti chiassosi (metro, ecc.)

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Aftershokz Aeropex. Auricolari impermeabili a conduzone ossea, Cosmic Black

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35
Ritorna al menu ↑

Bose SoundSport Free

migliori true wireless sport

I Bose SoundSport Free sono la versione true wireless dei Bose SoundSport visti prima e sono i migliori auricolari Bluetooth sportivi per qualità/prezzo. 

Si tratta di dispositivi resistenti al sudore e agli agenti atmosferici (classe IPX4). Nonostante il design “ingombrante” possa non piacere a tutti, sono piuttosto comodi e stabili (ci sono diversi archetti/gommini StayHere+) ed è possibile indossarli per ore senza alcun problema.

La resa audio è di qualità, con un suono ricco e pulito. Soprattutto i bassi risultano profondi e potenti. Migliorabile, invece, la cancellazione del rumore. D’altronde, per essere degli auricolari in-ear per lo sport, possiamo dire che questo è un aspetto abbastanza perdonabile.

Come nella versione non true wireless, nell’app Bose Connect è possibile personalizzare diversi parametri e calibrare l’equalizzatore. Molto apprezzata la funzionalità che aiuta a ritrovare uno o entrambi gli auricolari.

L’autonomia è di 5 ore e la custodia permette due cariche aggiuntive, arrivando a 15 ore complessive di utilizzo. 

PRO:
  • Qualità audio eccellente, soprattutto i bassi
  • Ottimi comfort ed indossabilità

CONTRO:
  • Isolamento del rumore non totale
  • Design ingombrante

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Bose 774373 SoundSport Free Cuffie Wireless, Blu Notte(Navy/Citron)

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

159,00 199,95

Ritorna al menu ↑

Migliori auricolari Bluetooth per telefonare (mono)

Se stai cercando degli auricolari versatili, ti consigliamo di dare un’occhiata ai modelli di cui abbiamo parlato nei paragrafi precedenti in base alle tue priorità e al tuo budget. Se, invece, cerchi i migliori auricolari Bluetooth per telefonare e quindi dispositivi che garantiscono una buona qualità delle chiamate, il consiglio è di orientarti su un auricolare mono. 

Ritorna al menu ↑

Plantronics Explorer 500

migliori auricolari bluetooth telefonare

Tra i migliori auricolari Bluetooth per telefonare con un buon rapporto qualità prezzo, troviamo il mono Plantronics Explorer 500. 

L’azienda americana è una garanzia quando si parla di cuffie ed auricolari per la comunicazione, non solo per il business. Questo auricolare è molto leggero e confortevole. La connessione (sia con smartphone che PC) risulta fluida ed immediata. 

Dotato di doppio microfono e di cancellazione del rumore, la qualità delle chiamate è piuttosto soddisfacente, con un audio abbastanza nitido.

Il volume massimo, però, non è troppo alto (quindi è bene mantenere elevato quello del dispositivo associato). Probabilmente, non dà il meglio di sè in ambienti rumorosi ma, considerando il prezzo, si può anche chiudere un occhio. 

Buona l’autonomia, fino a 7 ore di conversazione. 

PRO:
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Ottima autonomia

CONTRO:
  • Volume massimo non troppo elevato
  • Non adatto ad ambienti chiassosi (cancellazione del rumore migliorabile)

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Plantronics Explorer 500 Auricolare, Bluetooth, Nero

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 10:35

Se stai cercando prodotti più complessi ed esigenze particolari (Skype, chiamate di lavoro, ecc.) ti consigliamo Jabra Stealth

Ritorna al menu ↑

Come scegliere gli auricolari Bluetooth

Ritorna al menu ↑

Design ed ergonomia

Il primo fattore da considerare prima dell’acquisto di questi dispositivi è una conseguenza diretta del design, ovvero l’ergonomia. Gli auricolari Bluetooth sono dei veri e propri oggetti di tecnologia indossabile e, come tali, devono risultare comodi.

In altre parole, chi indossa gli auricolari, non deve percepire un fastidioso oggetto inserito nel proprio canale uditivo. La forma di quest’ultimo, infatti, è diversa di persona in persona.

Dunque, degli auricolari potrebbero risultare comodi e confortevoli ad un soggetto, mentre un altro potrebbe percepirli come fastidiosi e ingombranti. Anche per questo, spesso, si trovano in dotazione diversi gommini/adattatori.

come scegliere auricolari bluetooth
Ritorna al menu ↑

In-ear vs in-ear canal

Il primo elemento per valutare l’ergonomia degli auricolari è senz’altro la tipologia di quest’ultimi. Infatti, possiamo distinguere fra auricolari in-ear e auricolari in-ear canal.

I primi ricordano come forma gli Apple AirPods. Dunque, non devono essere inseriti in profondità nel canale uditivo. Risultano essere dunque molto comodi (quasi non si percepiscono all’orecchio), ma sicuramente poco stabili e con un isolamento acustico limitato.

Al contrario, gli auricolari in-ear canal vengono inseriti più in profondità e, al momento, rappresentano la sottocategoria di prodotti più popolare.

Questa tipologia di auricolari offre un’ottima stabilità ed un isolamento acustico migliorato.

Ritorna al menu ↑

Dimensioni

Ovviamente, tra i fattori più rilevanti per valutare la comodità degli auricolari ci sono le dimensioni ed il peso dei dispositivi.

Questi possono variare di modello in modello, ma la maggior parte dei prodotti in commercio risulta avere un ingombro molto ridotto. Tuttavia, gli auricolari con comandi fisici risultano essere, di norma, più grandi rispetto a quelli con tecnologie touch.

Ritorna al menu ↑

Prestazioni

Naturalmente le prestazioni audio hanno un peso fondamentale nella scelta. Purtroppo, i produttori forniscono sempre meno informazioni tecniche sugli auricolari, rendendo abbastanza complicato giudicare i dispositivi basandosi su dati oggettivi. Spesso, è necessario affidarsi alla reputazione stessa del brand e ai feedback reperibili online.

Le prestazioni audio degli auricolari senza fili Bluetooth sono determinati da diversi criteri. Vediamo i più importanti qui sotto.

Ritorna al menu ↑

Risposta in frequenza

La risposta in frequenza è uno dei dati più semplici da reperire quando si tratta di auricolari. Come sappiamo, l’orecchio umano è in grado di sentire i suoni compresi entro un certo range di frequenze, nella fattispecie dai 20 ai 20000 Hz.

risposta di frequenza auricolari bluetooth
Fonte: soundguide.altervista.org

Qualsiasi suono appartenente a questa fascia è udibile, anche se è necessario mettere in conto anche altri fattori, come per esempio l’età del soggetto. Infatti, con il passare degli anni, l’udito perde la capacità di rilevare i suoni con frequenza più alta, influenzando anche un eventuale giudizio sulle performance di una coppia di auricolari Bluetooth.

Quando si procede all’acquisto di cuffiette Bluetooth è consigliabile orientarsi verso modelli che abbiano una risposta in frequenza compresa nell’intervallo menzionato in precedenza.

Quest’ultimo è considerato essere uno standard internazionale, sebbene molti auricolari Bluetooth di fascia economica non siano in grado di raggiungerlo.

Ritorna al menu ↑

Impedenza

Un altro criterio per valutare le performance audio degli auricolari Bluetooth è certamente l’impedenza.

Questa indica la resistenza che il segnale audio incontra nella bobina posta all’interno dell’auricolare. Si misura in Ohm e, generalmente, a valori di impedenza più elevati corrisponde una migliore qualità del suono.

Al contrario, il valore dell’impedenza è inversamente proporzionale alle prestazioni in termini di volume (maggiore è l’ostacolo che il suono deve superare, più difficile raggiungere volumi di riproduzione elevati).

Per compiere la scelta giusta, ti consigliamo di orientarti su prodotti che hanno un impedenza di almeno 30 Ohm. Questa dovrebbe essere infatti sufficiente per offrire una buona qualità audio.

Ritorna al menu ↑

Driver

I driver sono l’elemento fisico posto all’interno degli auricolari, in grado di trasformare il segnale elettrico in suono. In altre parole, sono gli altoparlanti posti dentro gli ear-plug.

Ovviamente, maggiori le loro dimensioni, più potente sarà il suono emesso. Tuttavia, gli odierni driver sono in grado di raggiungere ottime performance, pur mantenendo dimensioni piuttosto contenute (15 mm ca).

Ritorna al menu ↑

Funzioni

Gli auricolari Bluetooth, grazie alla connettività Bluetooth, si connettono al nostro smartphone (“pairing”) ed offrono la possibilità di gestire alcune delle sue funzionalità.

Infatti, questa tipologia di auricolari presenta dei comandi fisici o touch (nel primo caso parliamo spesso di un pulsante posto sul plug stesso).

Ovviamente, le funzionalità cambiano in base al modello di auricolare scelto, ma nella maggior parte dei casi comprendono:

  • Accendere/spegnere gli auricolari
  • Cambiare brano in riproduzione
  • Rispondere/chiudere chiamate
  • Attivare l’assistente vocale
  • Alzare/abbassare volume
  • Attivare NFC
Ritorna al menu ↑

Microfono e chiamate

Le cuffiette true wireless sono anche dispositivi in grado di rendere più comode le nostre chiamate quando siamo in movimento, ovviamente grazie al microfono integrato.

Inoltre, i comandi fisici o touch del dispositivo, ti permettono di rispondere o chiudere facilmente la linea, senza mettere mano al telefono. Per valutare la qualità delle telefonate, è necessario concentrarsi sulla potenza del microfono, l’isolamento dal rumore e la stabilità della connessione Bluetooth.

Ritorna al menu ↑

Funzionalità aggiuntive e app di controllo

A parte le funzioni gestibili direttamente dagli auricolari, è bene considerare anche la presenza di app da associare e le funzionalità aggiuntive che queste offrono.

Infatti, i brand dei migliori auricolari Bluetooth offrono app dedicate dove è possibile controllare direttamente le impostazioni dallo smartphone, regolare l’equalizzatore, personalizzare i tasti oppure accedere ad alcune informazioni aggiuntive.

Per esempio, alcuni modelli dedicati agli sportivi (vedi Jabra Elite Sport) integrano accelerometro e cardiofrequenzimetro e permettono di tracciare l’attività fisica direttamente nell’app, proprio come in altre app specializzate nel fitness tracking.

Ritorna al menu ↑

Autonomia e ricarica

Gli auricolari Bluetooth sono alimentati da una batteria ricaricabile. La ricarica avviene tramite le basi in dotazione o cavetti micro-USB, oppure, nel caso dei true wireless, grazie alla custodia portatile che garantisce ulteriore autonomia, anche quando si è fuori casa.

In questo caso, una volta alloggiati gli auricolari negli appositi scomparti, i dispositivi entreranno in modalità ricarica. Ovviamente, per poter eseguire questa operazione, è necessario che la custodia venga precedentemente caricata collegandola all’alimentazione elettrica.

Maggiore è la capacità della batteria integrata nella custodia, maggiore l’energia che questa sarà in grado di erogare agli auricolari. Le custodie dei migliori modelli true wireless arrivano ad immagazzinare energia pari anche alle 15-20 ore di riproduzione.

autonomia auricolari bluetooth
Custodia di ricarica auricolari true wireless

Discorso a parte quello sull’autonomia degli auricolari stessi. I migliori auricolari Bluetooth true wireless riescono a raggiungere autonomie molto elevate, anche superiori alle 8 ore di uso continuativo. Scendendo di prezzo, si trovano comunque soluzioni soddisfacenti, con autonomia di circa 2-3 ore.

Per quanto riguarda i modelli non true wireless, la ricarica varia dalle 5 alle 8 ore.

Anche in questo caso, è necessario capire quali sono le proprie esigenze e l’uso che si intenderà fare del prodotto, in modo da scegliere il miglior auricolare Bluetooth per le proprie esigenze.

Naturalmente, è consigliabile, grazie alla presenza della custodia di ricarica, orientarsi su modelli true wireless, se si cerca un’autonomia maggiore.

Ritorna al menu ↑

Cancellazione del rumore

La cancellazione del rumore o noise cancelling è una caratteristica molto ricercata nelle cuffie e negli auricolari di ultima generazione. Tuttavia, c’è da fare una prima distinzione fra noise cancelling passivo e attivo.

Il primo si riferisce alla capacità “fisica” degli auricolari di aderire al canale uditivo ed impedire il passaggio di suoni esterni. Dunque, si tratta di una caratteristica strettamente legata alla forma e alla struttura dell’auricolare. Il noise cancelling attivo (ANC) invece, adopera una tecnologia dedicata per annullare i rumori esterni.

cancellazione rumore attiva
Fonte: Wikipedia

In altre parole, gli auricolari con ANC integrano un microfono in grado di rilevare le frequenze dei suoni esterni, in modo da annullarle emettendo delle frequenze opposte.

Questo si rivela particolarmente utile in situazioni con rumore di fondo abbastanza uniforme e persistente, per esempio sui mezzi pubblici o in aereo.

La tecnologia ANC appartiene comunque a modelli di fascia alta, ma è una caratteristica in grado di cambiare profondamente il giudizio su un auricolare bluetooth.


Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

DICCI COSA NE PENSI

Lascia un commento

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0