Miglior monoruota elettrico: come e quale scegliere?

Il monoruota elettrico è una delle nuove frontiere della micromobilità urbana. Sempre più frequentemente vediamo infatti sfrecciare questi avvenieristici mezzi di trasporto sulle nostre strade, specialmente dopo la liberalizzazione dei nuovi mezzi di trasporto elettrici. In questa guida ci occuperemo dei migliori monocicli o monoruota elettrici, confrontando i modelli più validi ed evidenziando gli aspetti fondamentali da considerare in fase di acquisto. 

 

Dopo monopattini elettrici e bici a pedalata assistita, questi dispositivi hanno piano piano acquisito popolarità, soprattutto grazie agli innegabili vantaggi che portano in dote, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti nelle grandi città.

Con il nuovo bonus mobilità, siamo certi che assisteremo ad una ulteriore crescita. Inoltre, si spera che arriveranno presto charimenti in termini di regolamentazione (ancora un po’ confusa) per quanto riguarda questa categoria e quella degli hoverboard e segway.

Miglior monoruota elettrico 2020

Di seguito la lista dei migliori monocicli elettrici del momento:

  • Ninebot  by Segway ONE S2
  • SVC Inmotion V5f
  • SVC Inmotion V8
  • Airwheel Q1
Ninebot by Segway One S2 Monoruota Elettrico Unisex-Adulto, 500W,...
Inmotion V5 F ruota elettrica Unisex adulto, Nero
Inmotion V8 ruota elettrica Unisex adulto, Nero
Airwheel Q1, Monoruota Elettrico Autobilanciante Uomo, Nero, 34.8 x...
Nome prodotto
Ninebot by Segway One S2
Inmotion V5f
Inmotion V8
Airwheel Q1
Dimensioni
41,9 x 18,2 cm x 44,8 cm
41 x 14,9 x 48,1 cm
46,2 x 14,8 x 53,8 cm
34,8 x 18,9 x 46, 6 cm
Peso
11,4 Kg
12 Kg
14 kg
10.6 Kg
Ruota
14"
14"
16"
2x 12"
Potenza motore
500W
550W
800W
800W
Batteria
310 Wh
288Wh
480Wh
130Wh
Portata
120 Kg
120 Kg
120 Kg
120 kg
Velocità massima
24 Km/h
25 km/h
30 km/h
18 Km/h
Autonomia dichiarata
30 Km
25 Km
40 Km
23 Km
App
Impermeabilità
IP54
IP54
IP54
IP54
Ninebot by Segway One S2 Monoruota Elettrico Unisex-Adulto, 500W,...
Nome prodotto
Ninebot by Segway One S2
Dimensioni
41,9 x 18,2 cm x 44,8 cm
Peso
11,4 Kg
Ruota
14"
Potenza motore
500W
Batteria
310 Wh
Portata
120 Kg
Velocità massima
24 Km/h
Autonomia dichiarata
30 Km
App
Impermeabilità
IP54
Inmotion V5 F ruota elettrica Unisex adulto, Nero
Nome prodotto
Inmotion V5f
Dimensioni
41 x 14,9 x 48,1 cm
Peso
12 Kg
Ruota
14"
Potenza motore
550W
Batteria
288Wh
Portata
120 Kg
Velocità massima
25 km/h
Autonomia dichiarata
25 Km
App
Impermeabilità
IP54
Inmotion V8 ruota elettrica Unisex adulto, Nero
Nome prodotto
Inmotion V8
Dimensioni
46,2 x 14,8 x 53,8 cm
Peso
14 kg
Ruota
16"
Potenza motore
800W
Batteria
480Wh
Portata
120 Kg
Velocità massima
30 km/h
Autonomia dichiarata
40 Km
App
Impermeabilità
IP54
Airwheel Q1, Monoruota Elettrico Autobilanciante Uomo, Nero, 34.8 x...
Nome prodotto
Airwheel Q1
Dimensioni
34,8 x 18,9 x 46, 6 cm
Peso
10.6 Kg
Ruota
2x 12"
Potenza motore
800W
Batteria
130Wh
Portata
120 kg
Velocità massima
18 Km/h
Autonomia dichiarata
23 Km
App
Impermeabilità
IP54

 

Ritorna al menu ↑

Ninebot by Segnway ONE S2

 

Monoruota elettrico

Tra i migliori monoruota elettrici c’è sicuramente Ninebot by Segway ONE S2, il monowheel della celebre azienda produttrice, tra gli altri, del monopattino elettrico Segway ES2.

Questo monowheel con ruota da 14″ presenta un motore con potenza nominale di 500W e può raggiungere una velocità massima di 24 Km/h, dunque perfettamente in linea con la normativa vigente. Ninebot One S2 è in grado di superare pendenze fino a 15 gradi e di supportare un peso fino a 120 Kg. Si tratta quindi di un mezzo di trasporto adatto a tutte le età (ricordiamo che bisogna avere almeno 14 anni) e quasi a tutte le tipologie di corporatura.

Il corpo del veicolo è circondato da una serie di LED che, oltre a fungere da sistema di illuminazione per le ore serali, indica anche il livello di batteria rimanente. E’ inoltre possibile modificare a proprio piacimento il colore delle luci direttamente dall’app di controllo Ninebot.

L’autonomia dichiarata è di circa 30 Km, ma ricordiamo che una stima puntuale e corretta della reale autonomia è praticamente impossibile. Infatti, la durata della batteria è influenzata da tanti fattori, tra cui anche il peso del conducente, la pendenza, la qualità del manto stradale. Il tempo per una ricarica completa si aggira intorno alle 3 ore.

PRO:
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Completamente a norma (uno dei pochi)

CONTRO
  • Fatica sulle salite più ripide

 

Ninebot by Segway One S2 Monoruota Elettrico Unisex-Adulto, 500W,...
  • Robusto e resistente: progettato e costruito con migliori materiali e dotato di protezione IP54
  • Peso complessivo di 11.4 Kg
Ritorna al menu ↑

SVC Inmotion V5f

monociclo elettrico migliore

Inmotion V5f è tra i migliori monocicli elettrici in circolazione, grazie alla comprovata affidabilità e alle ottime prestazioni, soprattutto nel cosiddetto “misto”, ovvero nello slalom in zone più affollate e meno “libere”.

Il motore da 550W garantisce una velocità massima di 25Km/h. Velocità massima che può essere comunque personalizzata all’interno dell’app Inmotion, assieme ad una serie di altre impostazioni come l’angolazione iniziale.

L’autonomia dichiarata è di 35 Km/h, dunque più che abbondante per un normale utilizzo quotidiano casa-lavoro. 

Strutturalmente molto solido, offre una comoda maniglia per il trasporto in dotazione.

PRO:
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Molto bene nel “misto”

CONTRO
  • Scocca lucida che tende a graffiarsi

 

Inmotion V5 F ruota elettrica Unisex adulto, Nero
  • Ultima nata della gamma InMotion V5
  • Velocità massima: 25 km/h
Ritorna al menu ↑

SVC Inmotion V8

Miglior monoruota elettrico

Da molti considerato come il miglior monoruota elettrico in circolazione, SVC Inmotion V8 è un concentrato di tecnologia e prestazioni. Il design del prodotto è molto accattivante, con un comodo manico estraibile, che trasforma il monoruota in un trolley facile da trasportare ovunque.

Il dispositivo è dotato di un motore da 800W e può raggiungere una velocità di 30 Km/h. L’autonomia è da top nel settore, arrivando in alcuni casi anche a 50 Km. 

Molto bene la tenuta sul manto stradale e e l’accelerazione da fermo. Anche in frenata, il monowheel si comporta egregiamente, con una risposta immediata e precisa. Date le dimensioni importanti, Inmotion V8 fa fatica di più nel misto rispetto ad altri modelli più compatti, ma nelle lunghe percorrenze ha pochi rivali.

Dotato sia di luci frontali che posteriori, Inmotion V8 presenta anche un sistema di LED sul corpo del prodotto, i cui colori ed evoluzioni possono essere personalizzati tramite l’app dedicata.

PRO:
  • Prestazioni e specifiche top
  • Pratica maniglia telescopica
  • Ottima autonomia

CONTRO
  • Scocca lucida che tende a graffiarsi

 

Inmotion V8 ruota elettrica Unisex adulto, Nero
  • Il monociclo da 16’’ è il punto di riferimento in commercio.
  • Velocità massima: 30 km/h
Ritorna al menu ↑

SVC Inmotion V10

Per chi ha un budget superiore e sta cercando prestazioni top, può anche considerare l’acquisto del fratello maggiore di Inmotion V8, ovvero Inmotion V10. Questo presenta un motore da 1800W, una velocità massima di 40 Km/h e un’esperienza di guida elettrizzante. 

Tuttavia, date le specifiche tecniche sovradimensionate, ci sentiamo di consigliare l’uso di questo dispositivo in ambienti privati e non su strada.

InMotion V10, Ruota elettrica Unisex-Adult, Nero, 52,85 x 62,35 x...
  • Velocità bridata (in uscita di fabbrica): 25 km/h.
  • Velocità massima (in campo privato in Francia): 40 km/h.
Ritorna al menu ↑

Airwheel Q1

Miglior monociclo elettrico

Airwheel Q1 è un dispositivo che, a differenza degli altri, monta un sistema con due ruote da 12″, anche se a tutti gli effetti, per la struttura e le caratteristiche, può essere considerato un monoruota elettrico.

Il sistema con doppia ruota permette una migliore stabilità ed è dunque una caratteristica perfetta per chi è alle prime armi con questi mezzi di trasporto.

Il motore ha una potenza nominale di 800W e la velocità massima raggiunta non è delle più elevate: 18 Km/h. Se questo potrebbe sembrare una limitazione da un lato, dall’altro rende Airwheel Q1 adatto anche per i più piccoli.

La batteria garantisce circa due ore di utilizzo continuativo.

PRO:
  • Migliore stabilità grazie alla doppia ruota
  • Adatto per i principianti

CONTRO
  • Autonomia e velocità migliorabili

 

Ritorna al menu ↑

Monoruota elettrico: cos’è e come funziona

Spesso, quando si parla di monociclo, ci vengono in mente scene circensi di acrobati e clown che sfrecciano sopra ad una ruota mossa da due pedali. 

Il monoruota elettrico, chiamato anche monociclo elettrico o monowheel, è un innovativo mezzo di trasporto urbano composto da una ruota, un copriruota, due poggiapiedi laterali, un motore, una batteria ed una scheda elettronica.

Esso basa il suo funzionamento su due elementi, accelerometro e giroscopio. Una volta salito il conducente, il monociclo acquisterà equilibrio laterale.

Come funziona monoruota elettrico

Per accelerare basterà spostare il peso del corpo in avanti mentre sarà necessario eseguire il movimento contrario per frenare. Stesso discorso per virare a destra o sinistra. Il monoruota elettrico si muove in base al movimento del conducente.

Ma come avviene la magia? In parole semplici, quando si sposta il peso del corpo in avanti, i pedali subiranno un’inclinazione. A questo punto, il sistema di controllo del mezzo manderà un impulso al motore per far sì che questo eroghi la potenza necessaria a controbilanciare il movimento, in maniera tale da “raddrizzare” l’asse dei pedali. Il motore, mettendosi in funzione, farà muovere in avanti il monowheel (meccaniscmo uguale e contrario per quanto riguarda la frenata).

Questa capacità di auto-equilibrarsi gli fa prendere anche il nome di monociclo elettrico auto-bilanciato, sebbene è necessario che qualcuno lo guidi affinchè acquisti anche equilibrio laterale.

Il meccanismo di funzionamento di un monociclo elettrico condivide gli stessi principi di quello di un hoverboard. Quest’ultimo presenta però due ruote ed una struttura più simile ad uno skateboard

Una tecnologia futuristica, che richiede necessariamente un po’ di pratica per essere padroneggiata. Infatti, almeno inizialmente, salire su un monociclo elettrico sarà quasi un’impresa per la maggior parte degli utenti, ma basterà un po’ di pratica per prendere velocemente la mano.

Ritorna al menu ↑

Vantaggi di un monoruota elettrico

Il principale vantaggio di un monoruota elettrico è la portabilità, normalmente maggiore di un monopattino o di una bici elettrica pieghevole. Si tratta infatti di prodotti piuttosto leggeri (peso di poco superiore ai 10 Kg), che possono essere facilmente trasportati anche sui mezzi di trasporto, grazie alla comoda maniglia superiore.

Alcuni modelli presentano anche una maniglia telescopica, proprio come quella di un normale trolley. In questo caso, non è nemmeno necessario sollevare il prodotto dal suolo, ma si utilizzerà la ruota stessa per il trasporto.

Le dimensioni compatte rendono i monocicli perfetti anche se si dispone di una piccola abitazione, in quando possono essere riposti comodamente in un armadio, sul balcone, sotto al letto o sotto la scrivania dell’ufficio.

Un mezzo di trasporto completamente green, perfetto per il commuting quotidiano casa-lavoro. I modelli migliori sono in grado di raggiungere un’autonomia di anche 40 Km e le dimensioni compatte permettono inoltre di districarsi molto bene in aree trafficate o affollate.

Infine, il risparmio economico derivante dall’acquisto di questi dispositivi è evidente. Infatti, l’esborso iniziale (che al momento è anche incentivato da un bonus statale) verrà compensato dal risparmio su carburante e/o abbonamenti per i mezzi di trasporto pubblici.

Ritorna al menu ↑

Monoruota elettrico: come scegliere

Ritorna al menu ↑

Dimensioni e struttura

Come detto in precedenza, le dimensioni compatte e la struttura ergonomica sono tra i maggiori punti di forza dei monocicli elettrici.

Il peso di questi dispositivi non raggiunge mai valori troppo elevati e, spesso, si attesta intorno ad un range compreso fra 10 e 12 Kg.

 

Monoruota elettrico dimensioni

Dal punto di vista delle dimensioni, i monoruota hanno solitamente un diametro di circa mezzo metro, mentre lo spessore non supera, in media, i 20 cm.

Come detto, la struttura compatta garantisce un’ottima portabilità e permette di districarsi agevolmente anche nelle zone più affollate.

Ritorna al menu ↑

Motore

A differenza dei monopattini elettrici, il motore dei monowheel deve compiere un doppio lavoro. Infatti, il sistema frenante si basa sulla spinta inversa del motore stesso. 

Questo comporta una potenza nominale maggiore (in media si va ben oltre gli 800W) ed una conseguente incertezza normativa che necessita un chiarimento. Infatti, secondo la legge dedicata, che si rifa al Decreto Toninelli del giugno 2019 (il quale ha dato il via alla sperimentazione), sono vietati i mezzi con potenza nominale sopra i 500W. Un valore valore che solo pochissimi modelli sul mercato presentano (vedi Ninebot One S2).

Questo però va in netta contraddizione con il recente bonus sulla mobilità elettrica, che prevede anche i monoruota fra i mezzi di trasporto oggetto dell’incentivo. Tuttavia, poichè si tratta di mezzi di recente diffusione, siamo sicuri che la legge verrà corretta per comprendere un maggior numero di modelli fra quelli formalmente “accettati”.

Ritorna al menu ↑

Ruota

La ruota è, ovviamente, la componente principale di un monowheel ed è dunque fondamentale scegliere con cura quella più adatta alle proprie esigenze. 

Per esempio, chi è alle prime armi e deve ancora imparare a padroneggiare questo mezzo di trasporto, potrebbe optare per ruote con diametro maggiore o, addirittura, su modelli con sistema a doppia ruota (vedi AirWheel Q1).

Solitamente, il diametro delle ruote va dai 12″ ai 18″. Questo, come detto, incide sulla stabilità del mezzo ma, allo stesso modo, anche sul peso e sull maneggevolezza del dispositivo. Un monowheel con ruota da 18″ è più pesante ed ha più difficoltà a districarsi negli spazi stretti rispetto ad uno da 14″ che, tuttavia, perderà in stabilità e sarà più sensibile alle asperità della strada, con maggiori vibrazioni sul conducente.

Ruota monowheel

Ritorna al menu ↑

Portata

La portata indica il peso massimo che il monowheel è in grado di supportare. Solitamente, la maggior parte dei prodotti in commercio è in grado di supportare un peso ben al di sopra dei 100 Kg.

Consigliamo vivamente di rispettare le limitazioni espresse dal produttore del dispositivo, onde evitare guasti, malfunzionamenti e prestazioni non all’altezza delle aspettative.

Ritorna al menu ↑

Velocità

I monoruota in commercio hanno velocità che variano da poco più di 15 Km/h, fino ad arrivare anche a 40 Km/h. Tuttavia, per motivi legali e di sicurezza, raggiungere certe velocità con un mezzo di questo tipo è da irresponsabili.

Molto importante è infine la presenza di un regolatore di velocità, ovvero di un sistema per porre un tetto massimo alla velocità che potrà raggiungere il mezzo, utile, per esempio, per rispettare la normativa che prevede max 6 km/h nelle aree pedinali. In questo caso, ci vengono in aiuto le app proprietarie.

Ritorna al menu ↑

Illuminazione

Naturalmente, il sistema di illuminazione è fondamentale per utilizzare i monoruota nelle ore serali o in condizioni di scarsa visibilità.

Normalmente, i monowheel presentano un faro anteriore ed uno posteriore. Alcuni modelli offrono anche dei giochi di luci LED personalizzabili direttamente dall’app che, oltre ad esaltare l’estetica del mezzo, ne aumentano anche la visibilità laterale.

LED laterali

Ritorna al menu ↑

Autonomia  ricarica

L’autonomia del monoruota ci comunica il chilometraggio massimo che sarà possibile percorrere con una singola carica. Spesso, quanto dichiarato dall’azienda produttrice si discosta dalle prestazioni reali, che sono influenzate da numerosi fattori tra cui: peso della persona, tipo di manto stradale, inclinazione della strada, velocità, ecc. 

L’unico dato oggettivo che è possibile confrontare è quello dell’assorbimento della batteria, espressa in Wh (Wattora).

Il consiglio è quello di orientarsi verso prodotti che garantiscono almeno 20-25 Km di autonomia, il minimo sindacale se pensiamo ad un utilizzo quotidiano per andare, per esempio, a lavoro.

Per ricaricare il monociclo, basterà collegarlo all’alimentazione elettrica tramite il cavo ed il trasformatore in dotazione. Il tempo medio per una ricarica completa è di circa 3-4 ore.

Ritorna al menu ↑

Monoruota elettrici: prezzo

Quanto costa un monociclo elettrico? Il prezzo di questi prodotti è molto variabile. Si parte da circa 500€, fino ad arrivare a modelli da oltre 1500€.

Ovviamente, la valutazione riguardante il budget da stanziare deve considerare le proprie esigenze, l’uso che si intende fare del prodotto e, non meno importante, la legislazione dedicata. 

Infatti, i prodotti più costosi hanno spesso specifiche sensibilmente sovradimensionate rispetto a quanto espresso dalla legge.

 

FAQ

Come funziona un monoruota elettrico?

Il monoruota elettrico sfrutta il peso del corpo del conducente che, muovendosi avanti o indietro, farà inclinare i pedali. Il sistema di controllo controbilancerà il movimento avviando il motore: in questo modo, il mezzo tornerà in asse e mi muoverà nel verso dell’inclinazione.

Monoruota elettrico: quale scegliere?

Rispetto ai monopattini elettrici, la scelta di monoruota è, almeno al momento più limitata. Per una panoramica dei migliori modelli, consulta la guida qui sopra.

Quanto costa un monoruota elettrico?

Il prezzo di un monoruota elettrico può variare da alcune centinaia di euro a più di 1500€ per i modelli con specifiche top di gamma.

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.