Rilevatore di monossido di carbonio smart Netatmo: recensione

Netatmo ha annunciato da poche settimane il suo rilevatore di monossido di carbonio intelligente. Il nuovo dispositivo di sicurezza per la casa si inserisce nella gamma di prodotti smart dell’azienda francese accanto a prodotti come il termostato WiFi, la stazione meteo e i suoi accessori, le telecamere di sicurezza da interno e da esterno, il videocampanello smart, i sensori di apertura e sirena, il rilevatore di fumo ed il misuratore di qualità dell’aria.

Lo abbiamo analizzato in questa breve recensione, dove ti mostriamo come funziona, come si installa e si configura e le impostazioni dell’app.

Rilevatore di CO Netatmo WiFi: panoramica

Il rilevatore Netatmo è in grado di misurare in tempo reale i livelli di CO presenti nell’abitazione e, in caso di di valori troppo elevati, e quindi nocivi per l’uomo, attiva automaticamente un allarme (integra una sirena da 85 db).

A differenza dei dispositivi tradizionali, questo rilevatore di monossido di carbonio intelligente è dotato di connettività WiFi, prevede l’associazione con l’app proprietaria e, tramite questa, avvisa tempestivamente l’utente inviando una notifica sullo smartphone (oltre all’allarme della sirena).

Rilevatore CO intelligente Netatmo: contenuto della confezione

Il rilevatore si presenta come una scatoletta bianca dalla forma quadrata con angoli smussati ed il tipico design minimal ma elegante a cui il brand ci ha ormai abituato.

Sulla parte frontale troviamo il logo di Netatmo e al centro il pulsante per silenziare l’allarme e per i test, mentre lateralmente è posta la griglia per il rilevamento e per la sirena.

rilevatore monossido smart

Sulla parte superiore, invece, troviamo le spie LED di stato: la rossa con il punto esclamativo che indica l’allarme, l’arancione con il simbolo di una rotellina che indica un malfunzionamento e la verde con il simbolo on che indica l’avvio del dispositivo.

luci stato rilevatore netatmo

Sul retro troviamo il vano per la staffa dove sono presenti il tast reset ed il piccolo interruttore che avvierà il rilevatore una volta montato sulla staffa.

retro rilevatore monossido di carbonio netatmo

A cosa serve il rilevatore monossido di carbonio intelligente Netatmo

Come avevamo già spiegato nel nostro approfondimento sui rilevatori di monossido di carbonio, dotarsi di questo strumento è uno dei passi fondamentali per garantire un’adeguata sicurezza domestica.

In base a quanto riportato dal Ministero della Salute, circa l’80% dei casi di avvelenamento da monossido di carbonio avvengono nella propria casa. È dunque necessario acquisire maggiore consapevolezza circa le cause di livelli elevati di CO all’interno di luoghi chiusi, come prevenire e riscoscere un avvelenamento. Se un avvelenamento lieve (100ppm) porta mal di testa, nausea e debolezza, una quantità significativa di CO (400-800ppm) può causare disturbi più gravi, convulsioni, perdita di coscienza e, nei casi peggiori, morte.

Sono diversi in casa gli elementi che possono produrre monossido di carbonio: caldaie, impianti a gas, camini, stufe e fornelli a gas qualsiasi altro sistema a combustione e che potrebbe presentare malfunzionamenti o anomalie (anche per questo è importante che si effettui la revisione annuale di quegli impianti che lo richiedono).

Essendo un gas inodore e incolore, il monossido di carbonio è impossibile da rilevare se non con dispositivi specializzati. Per questo, è buona pratica, al fine di scongiurare incidenti, munirsi di rilevatori CO e installarli in tutte le stanze in cui sono presenti apparecchi che possono contribuire ad emettere elevate quantità del gas.

Se il livello di CO raggiunge una soglia pericolosa, il rilevatore fa scattare l’allarme (se smart invia anche una notifica da app), dando l’opportunità all’utente di aprire finestre e porte, spegnere tutti gli apparecchi “incriminati”, evacuare la casa, procedere ad un controllo di questi o richiedere soccorso in caso di avvelenamento.

app netatmo rilevatore carbonio smart

Naturalmente, è necessario orientarsi su prodotti dagli alti standard di sicurezza, la cui affidabilità sia comprovata da certificazioni apposite. A tal proposito, il nuovo rilevatore Netatmo è conforme alle normative europee e presenta la certificazione CE (EN 50291) e la certificazione NF.

Inoltre, è importante testare regolarmente il rilevatore per verificare il corretto funzionamento (ciascun apparecchio avrà la sua procedura di test da seguire). Questo Netatmo, per esempio, effettua automaticamente degli auto-test periodici e avvisa l’utente in caso di anomalie.

Netatmo - Rilevatore di Monossido di Carbonio Intelligente, Wi-Fi,...
  • Controlla in tempo reale la quantità di monossido di carbonio emessa dai tuoi apparecchi a combustione (caldaia, camino, ecc.).
  • Allarme da 85 dB e notifica su smartphone in caso di monossido di carbonio.

Il rilevatore di monossido di carbonio Netatmo: installazione e configurazione

L’installazione del rilevatore di CO di Netatmo non richiede l’intervento di un professionista. Come già detto, sarebbe ideale montare un singolo rilevatore in ogni stanza dove è presente un impianto a combustione oppure un condotto di riscaldamento.

Il rilevatore dovrebbe essere posizionato ad un massimo di 1,5 m dal suolo e ad una distanza di oltre 2 m dagli apparecchi a combustione ed idealmente non oltre i 4 m da questi. Inoltre, trattandosi di un dispositivo WiFi, che sfrutta la connessione per inviare notifiche e per il controllo remoto, è bene verificare che ci una buona copertura della rete internet domestica nel punto di installazione.

È sconsigliato, invece, collocare il rilevatore a meno di 30 cm dal soffitto, in luoghi sporchi e polverosi, vicino a finestre, porte, bocchette di riscaldamento o ventilazione, apparecchi di cottura o mobili ed elementi che possono ostruirlo.

Il rilevatore Netatmo non necessita di alimentazione elettrica. Basterà seguire le indicazioni del manuale (lingua italiana inclusa) e fissare il dispositivo alla parete utilizzando il kit di montaggio (supporto da parete, 2 viti e due tasselli) in dotazione. Una volta fissato alla staffa, l’apparecchio emetterà un suono ed una luce verde, avviandosi.

App Home+Security Netatmo

La configurazione WiFi avviene tramite l’app Home+Security Netatmo e richiede pochi minuti: basterà selezionare il rilevatore tra i dispositivi da aggiungere e procedere scansionando il codice presente sul retro del manuale di istruzioni (o sul prodotto stesso) e associando la rete domestica.

Prima di procedere però con l’app, il dispositivo dovrà essere installato correttamente: come abbiamo già detto, ruotando e fissando il rilevatore alla staffa, questo si accenderà immediatamente.

Una volta nella home dell’app, tenendo premuto sull’icona del prodotto, sarà possibile accedere alle impostazioni:

  • Regole allarme: in questa sezione si possono impostare i promemoria per i test manuali (annualmente, ogni due anni, ogni mese o mai) e abilitare/disabilitare la notifica per il test WiFi riuscito (ogni mese il rilevatore verifica la connessione)
notifiche rilevatore monossido di carbonio netatmo
  • Impostazioni dispositivo: in questa tab è possibile aggiornare il firmware, controllare lo stato del sensore e l’ultimo controllo/livello di ppm, verificare la connessione e la batteria oltre che testare l’allarme
app netatmo rilevatore co home security
  • Simbolo della sirena: tramite questo è possibile avviare il test del suono/allarme.

Autonomia e manutenzione del rilevatore CO di Netatmo

Uno dei punti di forza del rilevatore CO di Netatmo è sicuramente la sua autonomia, che può arrivare fino a 10 anni (il limite massimo per sostituire questo tipo di prodotto). I sensori di questi dispositivi tendono infatti a usurarsi pian piano fino a diventare inutilizzabili nel giro di pochi anni, generalmente da uno fino a 5 anni, dipendendo dal prodotto.

Quando sarà arrivato il momento della sostituzione, sarà lo stesso rilevatore ad avvisare l’utente; lo stesso accadrà in caso di qualsiasi tipo di malfunzionamento.

In generale, è bene pulire/spolverare il rilevatore una volta al mese ed effettuare un test manuale per verificarne il corretto funzionamento almeno una volta l’anno. Basterà premere per 3 secondi il pulsante frontale del rilevatore Netatmo e assicurarsi che spie e LED si attivino come da manuale. Ricordiamo, inoltre, che l’apparecchio effettuerà automaticamente degli auto-test periodici.

Rilevatore di monossido di carbonio Netatmo: prezzo e disponibilità

Il rilevatore di CO di Netatmo ha un prezzo di 99,99€ ed è acquistabile sullo store ufficiale e principali retailer (Unieuro, Mediaworld, Leroy Merlin e Amazon).

Netatmo - Rilevatore di Monossido di Carbonio Intelligente, Wi-Fi,...
  • Controlla in tempo reale la quantità di monossido di carbonio emessa dai tuoi apparecchi a combustione (caldaia, camino, ecc.).
  • Allarme da 85 dB e notifica su smartphone in caso di monossido di carbonio.

Dai un’occhiata alle nostre recensioni del brand Netatmo qui sotto:

Angelica Filomena

Amante della natura, viaggiatrice non-stop e delfino curioso :) Adoro provare nuovi prodotti e amo la tecnologia e tutto ciò che è in grado di cambiare la vita...in meglio!

Smartdomotica
Logo