Smart glasses o occhiali smart: guida e migliori modelli

Il mondo degli indossabili smart ha recentemente visto l’introduzione di una nuova tipologia di dispositivi: gli smart glasses o occhiali smart.

In questo approfondimento vedremo cosa fanno gli smart glasses, quali tipologie sono disponibili sul mercato al momento e come si usano. Parleremo anche dei concept, prossimi all’uscita, come gli Xiaomi Smart glasses capaci di scattare foto e registrare video, riprodurre notifiche e contenuti sullo schermo posto nella lente destra. E ancora, degli occhiali che sostituiscono gli auricolari per l’ascolto della musica come i Bose Frames e gli occhiali smart Huawei.

Non indugiamo oltre e iniziamo facendo ordine su quali tipologie di occhiali intelligenti troviamo in commercio e cosa fanno gli smartglasses di ultima generazione. Se ti interessa il mondo della realtà virtuale e smart eyewear, ti invitiamo a leggere la nostra guida al miglior visore VR, la recensione di Oculus Quest 2 ed il nostro approfondimento su cos’è e come funziona il metaverso.

Smart glasses: le tipologie in commercio

Prima di comprendere cosa fanno gli smart glasses, occorre fare chiarezza sulle tipologie di occhiali disponibili sul mercato e prossimi all’uscita. Le funzioni ricoperte da questi indossabili smart sono molte, e variano in base al produttore e al modello.

Occhiali smart multifunzione

Gli occhiali smart Facebook realizzati in collaborazione con Rayban e gli Snapchat Spectacles possono scattare foto e registrare video. Offrono inoltre, un‘esperienza di ascolto a orecchie libere eccellente grazie agli speaker over-ear integrati nelle astine.

Annunciati a settembre 2021 e non ancora disponibili sul mercato, gli Xiaomi Smart Glasses, invece, rappresentano una vera e propria rivoluzione sul mercato degli occhiali intelligenti e smart eyewear. Grazie allo schermo micro led integrato nella lente destra, permettono di leggere notifiche e visualizzare le indicazioni del navigatore in tempo reale, scattare foto e registrare video, effettuare chiamate e molto altro. Non conosciamo ancora il prezzo di vendita di questi occhiali smart, che presumibilmente saranno disponibili per l’acquisto entro la fine del 2022.

xiaomi smart glasses occhiali smart
Xiaomi Smart Glasses

Smart glasses Bluetooth per ascoltare musica in libertà

Per ascoltare musica senza dover indossare gli auricolari, Bose, Amazon e Huawei hanno lanciato sul mercato i propri occhiali smart con cuffie over-ear integrate. Prestazioni audio elevate e montature dal design moderno e accattivante sono le principali caratteristiche di questi occhiali Bluetooth.

Gli smart glasses con funzioni audio sono i più diffusi sul mercato, grazie al prezzo di vendita contenuto (da circa 250 euro in su) e la comodità garantita da questi modelli per l’utilizzo all’aria aperta. Bose, leader del mercato dei prodotti audio di qualità di qualità, è attualmente il marchio più venduto e diffuso. Un primato che probabilmente però non durerà ancora per molto grazie ai modelli prodotti da aziende come Amazon e Huawei, destinati a catturare l’attenzione del pubblico interessato a questi dispositivi.

Ray-Ban Stories: occhiali smart in collaborazione con Facebook

occhiali smart facebook
Smart Glasses Ray-Ban Stories
Prezzo (gen 2022): 329 € | Peso: 50 gr | Lenti: clear con filtro raggi UV e luce blu o transition | Comandi: Touch responsive su astina, comandi vocali (Facebook assistant EN) | Risoluzione Foto/Video: 2 fotocamere 5MP, 2592×1944 pixel (foto), 1184×1184 pixel (video) | Audio: Speaker open-ear | Microfoni: 3 microfoni multidirezionali | Connettività: Wi-Fi 802.11, Bluetooth 5.0 | Compatibilità: iOs 13 e Android 8.1 o superiori

Dallo sforzo congiunto di uno dei più noti brand di occhiali della scena mondiale (Rayban) e il più noto social network del pianeta (Facebook) sono nati gli occhiali intelligenti Rayban Stories.

Con un prezzo di acquisto di circa 330 euro, questi occhiali smart sono i più completi acquistabili sul mercato oggi nel 2022. Grazie alle due fotocamere integrate da 5 MP consentono di scattare foto ad una risoluzione di 2592×1944 pixel e registrare video in formato quadrato 1184×1184 px. Sulle astine troviamo integrati due efficienti speaker over-ear per ascoltare musica ed effettuare chiamate a mano libera, grazie ai 3 microfoni multidirezionali dedicati.

Design e varietà di lenti adatte ad ogni preferenza e gusto completano l’offerta. Ben 3 differenti linee estetiche (Round, Wayfarer e Meteor) e lenti sunglasses disponibili in 6 varianti di colori e con tecnologia Transition o trasparenti con filtro raggi UV e riduzione luce blu.

Unico limite per gli occhiali smart Facebook è l’assistente vocale Facebook Assistant, disponibile al momento solo in lingua inglese. Ciò nonostante, a nostro avviso, sono i migliori smart glasses in commercio, grazie all’elevata qualità delle lenti Rayban e prestazioni audio e foto davvero apprezzabili.

Echo Frames: gli occhiali smart di Amazon (solo US)

occhiali smart Amazon Echo Frames
Occhiali smart Amazon Echo Frames (2nd Gen)
Prezzo (gen 2022): 155 $ (Amazon US) | Peso: 31 gr | Lenti: Lenti trasparenti con filtro luce blu, correttive o sunglasses (UV400) | Comandi: Tasto volume e azione posizionati sotto l’astina destra | Risoluzione Foto/Video: N.A. | Audio: 4 Speaker open-ear con regolazione volume automatica (attivabile) | Microfoni: 2 microfoni beamforming | Connettività: Bluetooth 5.0 HFP e Wi-Fi | Compatibilità: iOs 13 e Android 8.0 o superiori

Gli Amazon Echo Frames sono disponibili, al momento, solo su Amazon US al prezzo di 155,00 $.

Questi occhiali intelligenti, aggiunta innovativa alla linea di smart speaker Echo, rappresentano la scelta perfetta per chi desidera acquistare degli smart glasses per ascoltare musica in libertà, effettuare chiamate e utilizzare gli assistenti vocali all’esterno. Sono, infatti, dotati di ben 4 speaker open-ear per l’ascolto e due microfoni beamforming per catturare l’audio in chiamata. Anche la scelta di lenti è completa: si possono acquistare sia con lenti trasparenti dotate di filtro luce blu che sunglasses certificate UV400.

Ma il vero punto di forza è che questi occhiali smart supportano tutti gli assistenti vocali, oltre naturalmente ad Amazon Alexa. Potrai quindi scegliere quello che preferisci sulla base delle tue abitudini e in tutta sicurezza, grazie alla funzione di riconoscimento vocale integrata.

Non c’è che dire, attendiamo con grande fermento che questi smart glasses siano resi disponibili anche sul mercato Italiano ed Europeo.

Snapchat Spectacles 3: gli smart glasses per catturare foto e video in 3D

smart glass occhiali
Smartglasses Snapchat Spectacles 3
Prezzo (gen 2022): 385 € | Peso: 56,5 gr | Lenti: Lenti ANSI Z80.3 oscurate per protezione totale UVA/UVB | Comandi: 2 tasti posizionati sulle astine | Risoluzione Foto/Video: 1728×1728 pixel (foto), 1216×1216 pixel (video), campo visivo 2D: 105°, campo visivo 3D: 86°, F-stop: f2.2 | Audio: N.A. | Microfoni: 4 microfoni integrati | Connettività: Wi-Fi 802.11 (2,5 e 5 GHz) e Bluetooth 5.0 | Compatibilità: iPhone 7 o superiori (iOs 11 e successivi), Android 6 e successivi (solo alcuni modelli, lista compatibilità disponibile sul sito Spectacles)

Siamo già giunti alla terza generazione per gli occhiali intelligenti a marchio Snapchat in questo 2022. Questi smart glasses sono esclusivamente pensati per la creazione di contenuti social video e fotografici. Infatti, sono dotati di due fotocamere in grado di scattare foto in formato 1728×1728 pixel e video in formato 1216×1216 px.

Grazie ai 4 microfoni multidirezionali integrati possono registrare efficacemente l’audio ambientale. Tuttavia, l’assenza di speaker over-ear impedisce la possibilità di utilizzare questi occhiali per ascoltare musica ed effettuare chiamate.

Interessante la possibilità di registrare video e scattare foto in 3D, visualizzabili grazie al visore 3D (utilizzabile con lo smartphone) in dotazione.

Rappresentano un’opzione molto attraente per vlogger e appassionati di content creation per social network. Meno interessanti se si è alla ricerca di un prodotto che dia anche la possibilità di effettuare chiamate e ascoltare musica. Nota dolente: il prezzo elevato, ben 385 euro per questi smart glasses Snapchat.

Bose Frames: gli occhiali intelligenti con le migliori prestazioni audio

Bose Frames
Prezzo (gen 2022): a partire da 249 € | Peso: 57 gr | Lenti: Antigraffio sunglasses (polarizzate disponibili separatamente) | Comandi: Tasto posizionato sotto l’astina destra, BOSE AR (funzioni speciali con sensore di movimento) | Risoluzione Foto/Video: N.A. | Audio: 2 speaker Bose Open-ear Audio | Microfoni: Sì (no specs) | Connettività: Bluetooth A2DP (HFP per chiamate)
portata 9 metri | Compatibilità: Dispositivi BL ready compatibili con APP Bose Connect

A regnare sul segmento degli smart glasses con funzioni audio e chiamata troviamo i Bose Frames. La reputazione del marchio Bose è pienamente confermata: questi occhiali smart vantano la qualità audio migliore del mercato. Il prezzo di acquisto? Circa 250 euro, davvero conveniente se paragonato ai competitor attuali.

Grazie ai due speaker Bose open-ear e allo speciale sensore di movimento Bose AR, questi smart glasses possono riprodurre musica simulando in maniera eccellente la diffusione ambientale di un sistema 5.1 Dolby. Il sensore infatti capterà i movimenti della testa fornendo al processore le informazioni necessarie affinché la musica venga riprodotta in maniera dinamica.

Inoltre, i Bose Frames supportano sia l’assistente vocale Google che Siri. Non è la scelta più ampia disponibile di assistenti vocali, ma è già sufficiente per garantire una buona compatibilità sia con sistemi Android che Apple.

Huawei Gentle Monster Eyewear 2: occhiali tecnologici con controllo audio

Prezzo (gen 2022): a partire da 329 € | Peso: da 44 a 48 gr | Lenti: Lenti di vetro, oscurate sui modelli Smart MYMA e LANG | Comandi: Touch con controllo volume a scorrimento, pausa/riprendi/rispondi a tocco, pairing a pizzico | Risoluzione Foto/Video: N.A. | Audio: 2 driver per audio dinamico | Microfoni: 2 microfoni con riduzione rumore attiva | Connettività: Bluetooth 5.2 | Compatibilità: Dispositivi BL ready compatibili con APP Huawei AI life

Chiudiamo le recensioni degli smart glasses 2022 con gli occhiali intelligenti di casa Huawei. Interessante la gestione dei comandi audio, interattiva con touch a scorrimento per il controllo del volume, pausa/riprendi/rispondi con tap touch e pairing pizzicando l’astina.

Inoltre i due speaker over-ear con tecnologia audio dinamica e i microfoni con riduzione rumore attiva rendono questi smart glasses davvero completi e competitivi nel segmento degli occhiali con funzioni audio/chiamata.

Nota dolente il prezzo: ben 329 euro (quasi 100 euro in più dei competitor Bose Frames) per acquistare questi occhiali smart che, considerate le funzioni, sono decisamente tanti al momento.

Google Glass: quanto costano gli occhiali di Google?

Non potevamo non parlare dei notissimi e chiacchierati Google Glass.

Ma cosa sono i Google Glass? A cosa servono? E soprattutto quanto costano gli occhiali Google? Vediamo insieme la risposta a queste gettonatissime domande.

Cosa sono i Google Glass?

occhiali smart google glass
Google Glass Enterprise Edition 2e

I Google Glass non hanno nulla a che vedere con gli smart glasses descritti in questo articolo. Infatti, sono concepiti per essere utilizzati in contesti aziendali, con funzioni personalizzate sulla base delle esigenze dell’azienda che li acquista.

Sono dotati di un piccolo schermo posizionato sulla lente destra capace di simulare la visione di un 25 pollici a 2,5 mt di distanza. Inoltre possono registrare video e scattare foto grazie alla fotocamera di 8 Megapixel e riprodurre audio attraverso uno speaker over-ear mono posizionato sull’astina.

I comandi sono touch o vocali ed è possibile programmare i Google Glass sulla base delle proprie esigenze aziendali, grazie al sistema operativo Android Open Source Project 8.1 (Oreo).

A cosa servono gli occhiali Google?

Gli occhiali Google attualmente sono utilizzati da molte aziende logistiche in tutto il mondo. Ad esempio, DHL utilizza i Google Glass nella catena di prelievo ordini: l’operatore che li indossa può visionare l’ordine del cliente nel display dei Google Glass e completarne la preparazione totalmente a mani libere.

Trattandosi di occhiali open source, questi occhiali possono davvero essere utilizzati in molti modi personalizzandone la programmazione sulla base delle esigenze aziendali. Sono una tecnologia ancora molto giovane, e per il momento le applicazioni nelle catene logistiche fanno da padrone. Non ci stupirà però vedere tra qualche anno sparire i monitor dalle scrivanie di impiegati e professionisti, sostituiti da questi incredibili e futuristici dispositivi.

Quanto costano gli occhiali di Google?

Il prezzo dichiarato per i Google Glass Enterprise Edition 2 parte da 1100$: include solo gli occhiali mentre i costi di programmazione sono da considerarsi a parte.

Esiste già una discreta rosa di software house americane che ha mostrato il proprio interesse a sviluppare soluzioni SW per Google Glass in differenti ambiti industriali e non. Grazie al programma providers Glass di Google è infatti possibile consultare una lista di differenti proposte software e ricevere le specifiche tecniche per provvedere alla programmazione dei Google Glass in maniera autonoma.

Apple Glasses: a quando l’uscita degli smart glasses Apple?

Prototipo di Apple Glasses (non ufficiale) – Fonte: Macrumors.com

Chiacchieratissimi e super-attesi dagli appassionati del mondo Apple, gli Apple Glass saranno disponibili sul mercato, con molta probabilità, verso la fine del 2022.

Non abbiamo ancora a disposizione fonti ufficiali per verificare le caratteristiche di questi nuovi occhiali tecnologici made in California. Voci di corridoio, però, ci informano di alcune anticipazioni a riguardo: avranno un costo stimato di 499 $, che comprenderà l’acquisto della sola montatura. A parte, quindi, il costo delle lenti che potranno essere graduate sulla base delle esigenze dell’acquirente.

Realtà aumentata e display integrato nelle lenti saranno i punti di forza di questa occhiali intelligenti di casa Apple. Per saperne di più, però, dovremo avere ancora un pò di pazienza. Probabilmente fino a settembre di questo anno, quando assisteremo al lancio dei nuovi modelli di iPhone, occasione perfetta per Apple per annunciare i suoi nuovi Apple Glasses

Occhiali smart Glasses e realtà aumentata

Spesso, quando si parla di occhiali smart glasses si pensa anche alla possibilità di avere una vera e propria esperienza di realtà aumentata indossandoli.

Se da un lato è vero che molte aziende stanno investendo in questa direzione occorre fare una precisazione. Al momento tutto lo sforzo progettuale per questi dispositivi si limita alla realizzazione di occhiali smart per uso professionale.

Solo Xiaomi, attualmente, ha presentato un concept di occhiali tecnologiciper uso privato con i suoi Xiaomi Smart Glasses di cui abbiamo parlato nel paragrafo dedicato all’interno di questo articolo.

Per gli appassionati di questa tipologia di indossabili, quindi, occorre avere ancora un po’ di pazienza.

Cristina Ligorio

Appassionata di tecnologia e viaggi, SEO specialist per professione. Ho un carattere calmo, pragmatico e ottimista... ma non fatevi ingannare dalle apparenze, sono un’avventuriera nata! La mia ultima avventura? Diventare nomade digitale e lavorare in giro per il mondo.

Smartdomotica
Logo