Netflix vs Prime Video: qual è il migliore?

Mettiamo a confronto due delle piattaforme di video streaming più conosciute ed apprezzate dal pubblico: Netflix vs Prime Video. Nell’ultimo periodo, infatti, le piattaforme e siti di streaming video sono stati presi d’assalto.

Oltre ad essere guidati da due colossi mondiali, Netflix e Prime Video si contendono lo scettro di produttori, poiché producono, mese dopo mese, film e serie TV in esclusiva destinati proprio alle rispettive piattaforme. Inoltre, entrambe si rivolgono ad una fetta di pubblico molto simile: quella compresa tra i 20 e i 40 anni circa, anche se il bacino si sta velocemente espandendo, con contenuti per tutte le età.

Nelle prossime righe, avrai modo di capire quali sono le caratteristiche che entrambe le piattaforme possiedono e, nel caso, valutare se è meglio Netflix o Prime Video.

Catalogo Netflix vs Amazon Prime Video a confronto

La struttura degli abbonamenti è, certamente, una delle maggiori differenze tra Netflix e Prime Video. Pur essendo due offerte economicamente vantaggiose per gli utenti, sono molto diverse per quello che includono.

Ecco qui una panoramica nel dettaglio.

Ritorna al menu ↑

Netflix: offerta, catalogo e funzionalità

Netflix è, senz’altro, la piattaforma streaming che ha cambiato il mondo dell’intrattenimento a livello mondiale. Il suo logo, l’iconica N rossa su sfondo nero, ha consolidato una riconoscibilità invidiabile, supportata da grandi numeri sia in termini di guadagno, che di utenti mondiali.

Ritorna al menu ↑

Offerta Netflix

La sua offerta senza vincoli, né abbonamenti complicati si basa su tre semplici piani di sottoscrizione:

  • Piano Base. Costa 7,99 euro al mese e permette di utilizzare un solo device alla volta (smart TV, console, tablet, PC, smartphone), ad una qualità video standard (non HD) e di poter scaricare i contenuti per poterli godere anche offline. 
  • Piano Standard. Costa 11,99 euro al mese per avere film e serie TV in HD e poter fruire dell’account su due dispositivi contemporaneamente, così come del download per la visione offline.
  • Piano Premium. Costa 15,99 euro al mese e permette l’utilizzo su ben 4 dispositivi in contemporanea per gustare film e serie TV fino al 4K Ultra HD (se disponibile). Anche il download è permesso sui 4 diversi device.

Certamente un’offerta economicamente abbordabile, se pensiamo anche il target cui Netflix si rivolge, non alto spendente ma un target esigente e che sa quello che vuole.

Ritorna al menu ↑

Catalogo Netflix

Per quanto riguarda il catalogo di Netflix, come detto, già da un paio d’anni si punta a produzioni proprie. Questa scelta catapulta Netflix nell’olimpo delle grandi produzioni hollywoodiane e non è raro che, molte di esse, concorrano a ricevere anche premi assegnati dalla critica internazionale.

Le categorie di contenuti più amate sono le serie TV e i film, seppur Netflix si distingua anche per produrre docu-serie interessanti su svariati argomenti, dalla cronaca, alla storia fino alle imprese sportive e alla natura. Inoltre, proprio la varietà di generi pone Netflix come il preferito da milioni di utenti.

Home catalogo Netflix

Le serie TV sono tantissime, tra quelle che, nel corso degli anni, Netflix ha acquisito o prodotto per andare a incontrare i gusti del proprio pubblico. La varietà e la differenziazione di generi, come detto, sono il fiore all’occhiello di Netflix. Dall’azione, all’horror, alle serie TV fantasy o sci-fi sono tutti contenuti apprezzati e richiesti.

Ritorna al menu ↑

Funzionalità Netflix

L’on demand, come detto, è la vera rivoluzione di Netflix. Tutte le puntate di una serie TV sono, quasi sempre, disponibili per intero in modo che si possano fruire con i tempi e i modi che l’utente preferisce.

La possibilità di avere trailer e info sulla trama permette di scegliere tra migliaia di contenuti che, grazie alla funzione Continua a guardare, permette di interrompere e riprendere il contenuto anche a distanza di giorni anche su un altro device su cui si è fatto accesso con le credenziali.

Per alcune produzioni, Netflix decide di rilasciarle con appuntamenti settimanali, così come accade per la TV, soprattutto se appartengono a produzioni o partnership con grandi major americane e vengono trasmesse in contemporanea. Inoltre, vi è la possibilità di creare diversi profili utente, oltre a quello bambini che propone contenuti in linea con l’età, ad esempio film e serie di animazione di notevole fama.  

Ritorna al menu ↑

Prime Video: offerta, catalogo e funzionalità

Amazon Prime Video arriva in Italia nel 2016. Un servizio che, tuttora, se non lo si è mai provato, permette l’uso gratuito per 30 giorni. La grande differenza con Netflix, però, sta nel prezzo e nei servizi aggiuntivi.

Ritorna al menu ↑

Offerta Prime Video

Prime Video, infatti, è un servizio che, di base, è incluso nell’abbonamento Amazon Prime annuale a 36 euro o mensile a 3,99 euro. Questa sottoscrizione, come puoi vedere in questo approfondimento sul servizio Prime, prevede diversi altri vantaggi come:

  • Spedizione senza costi e in 24-72h degli prodotti con etichetta Prime su Amazon
  • Accesso alle offerte e all’evento Prime Day
  • Archiviazione illimitata di foto sul cloud Prime Foto
  • Amazon Music per lo streaming musicale di oltre due milioni di brani senza pubblicità
  • Accesso a centinaia di eBook gratuiti con Prime Reading
  • Twitch Prime e molto altro

Certamente un grande plus per tutti gli utenti Amazon Prime che possono godere di diversi servizi a fronte di un canone estremamente vantaggioso. Ricordiamo che gli studenti possono attivare l’abbonamento (Prime Student) pagando un canone scontato di 18 euro all’anno.

Ritorna al menu ↑

Catalogo Prime Video

La politica dei contenuti di Amazon punta, oltre che a produzioni proprie, ad accordi in partnership con canali e piattaforme che producono contenuti a loro volta. Infatti, ad un costo aggiuntivo mensile, è possibile fruire di show e serie TV di Starz Play, Apple TV+, Mubi ed altre sottoscrizioni (ne parliamo nell’articolo dedicato ai Prime Video Channels).

Inoltre, nei prossimi mesi, sarà presente anche il calcio con alcune partite della competizione europea più importante e ricca: la Champions League. Un altro servizio che potrebbe rivoluzionare anche il modo di fruire dei contenuti sportivi.

Netflix vs Prime Video
Home Catalogo Prime Video

Ma come Netflix, Prime Video scommette sulle produzioni proprie. Decine sono le serie TV e i film che il colosso dell’e-commerce ha prodotto e punta a produrre nei prossimi mesi (tra i più attesi, una serie TV ispirata al Signore degli Anelli). Anche qui, si presta molto orecchio agli utenti, proponendo serie TV di qualche anno fa, con il grande vantaggio di poterle seguire tutte d’un fiato in un unico servizio streaming di qualità.

Non vengono disdegnati nemmeno i documentari dedicati a grandi personaggi della musica o dello sport, ma anche qui è la grande varietà di generi che incontra il gusto di tantissimi utenti diversi. 

Ritorna al menu ↑

Funzionalità Prime Video

Una delle funzioni più interessanti è X-Ray (che ritroviamo anche, in maniera differente, nell’ebook reader Kindle). Si tratta della possibilità di accedere, durante la visione, ad un vero e proprio Wiki relativo agli attori, alla serie ed alle ambientazioni, oltre al titolo della colonna sonora di sottofondo alla scena stessa. Una piccola chicca che però soddisfa ciascuna delle curiosità che ognuno di noi può avere, mentre guarda un film o una serie TV. 

Netflix prime video

Altre due funzioni che Prime Video ha in comune con Netflix riguardano la possibilità di creare profili utenti diversi (di cui uno dedicato ai bambini con produzioni ad hoc) e quella di fare il download del contenuto per guardarlo offline.

La funzione Continua a guardare, e la conseguente sincronizzazione cross-device ovviamente è inclusa anche su questa piattaforma.

Ritorna al menu ↑

Differenze tra Netflix e Prime Video

In definitiva, questo scontro tra titani dello streaming video è molto appassionante e ben combattuto a suon di produzioni originali, acquisizioni milionarie ed il giudizio insindacabile degli utenti che possono approfittarne.

Infatti, se da un lato abbiamo Netflix che sembra irraggiungibile per varietà e qualità del servizio e dell’offerta, dall’altro abbiamo Amazon Prime Video che si sta rapidamente avvicinando, proponendo diversi contenuti e precedendo il rivale su terreni finora inesplorati, come quello del calcio live.

Si punta, quindi, ad ascoltare sempre più l’utente ed innovare sotto tutti i punti di vista.
Anche la scelta di Amazon Prime Video, di cercare sempre nuovi contenuti, in accordo con altri siti di streaming americani, è volta proprio a rubare una fetta di pubblico a Netflix. Alla fine, però, sarà sempre l’utente che deciderà se pagare il sovrapprezzo per vedere contenuti esclusivi.

Contenuti originali Prime Video

La differenza, pertanto, sta proprio nel servizio e nel costo.

Netflix è incentrato esclusivamente sullo streaming video (anche se preannuncia novità legate al merchandising delle sue serie TV più amate). Il costo, di conseguenza, è bilanciato su quel servizio, la quantità e la qualità di contenuti prodotti.  

Catalogo Netflix vs Prime Video: Lupin è uno dei contenuti originali più apprezzati su Netflix

Amazon Prime Video è solo parte di un servizio molto più grande e completo, che non punta solo sullo streaming video.

Ritorna al menu ↑

Meglio Netflix o Prime Video?

Possiamo, quindi, affermare che in base alle varie esigenze che ognuno di noi ha, un servizio può essere migliore dell’altro, senza poter dare però un giudizio definitivo. Il prezzo può essere una discriminante fino ad un certo punto.

Netflix ha un costo, nella versione base, accessibile anche ai giovani che hanno imparato a non poterne fare a meno. Prime Video, invece, può fare leva su Amazon Prime e tutti i servizi correlati, per un costo annuale che, oggettivamente, è più che abbordabile. 

Inoltre, alcuni contenuti esclusivi di Netflix, molto ben pubblicizzati, sono diventati dei veri e propri cult, entrati a far parte dell’immaginario collettivo e del mondo dei social network.

Dall’altra parte, Amazon Prime Video è supportato dal più grande colosso dell’e-commerce, che può certamente offrire tanto e che a poco a poco sta aumentando la propria popolarità ed il proprio bacino di aficionados.

Copywriter con la penna pronta a raccontare di tutto, con occhi ed orecchie sempre attente alle nuove tecnologie. Amo leggere e informarmi sempre sui mille aspetti della comunicazione, della green economy e di tutte le innovazioni che rendono facile la vita, purché rispettino il pianeta. Scrivere, mangiare :-) e viaggiare sono le mie passioni.

Smartdomotica
Logo