Migliore lavasciuga 2019: quale acquistare e come scegliere

In questa guida alla migliore lavasciuga del 2019, recensiremo i modelli più validi del momento, analizzandone caratteristiche, pro e contro.

Se si hanno problemi di spazio e non si possono (o vogliono) acquistare due dispositivi separati, una lavatrice con asciugatrice integrata è una scelta naturale. In particolare, se si abita in luoghi dagli inverni freddi e umidi e l’asciugatura del bucato in tempi rapidi è un’utopia.

Migliore lavasciuga 2019: quale scegliere?

Qui sotto la lista delle migliori lavasciuga del 2019:

  • AEG OKOKombi Serie 9000 L9WEC169K
  • Electrolux PerfectCare 700 EW796S
  • Candy CSWS40
  • LG Eco Hybrid F4J8JH2W
  • Miele WTH130PWM
La migliore
AEG L9WEC169K Libera installazione Carica frontale A Nero, Argento,...
Electrolux - Lavasciuga EW7W396S Capacità Lav/Asc 9/6 Kg Classe A...
Migliore slim
Candy GVSW45 385DWC-01 Libera installazione Carica frontale B Bianco...
lavasciuga lg
Top di gamma
miele lavasciuga
Nome prodotto
AEG Serie 9000 L9WEC169KC
ELECTROLUX EW7W396S
Candy GVSW45 385DWC-S
LG Eco Hybrid F4J8JH2W
MIELE WTH 130 WPM
Dimensioni
60 x87 x 66 cm
60 x85 x 63,1 cm
60 x 47 x 85 cm
60 x 85 x 61 cm
59,6 x 85 x 63,7 cm
Capacità di carico
10Kg/6 Kg
9/6 Kg
8/5 Kg
10.5/7 Kg
7Kg/4Kg
Centrifuga (max)
1600 rpm
1600 rpm
1300 rpm
1400 rpm
1600 rpm
Consumo energetico ciclo unico a pieno carico
4.07 kWh
6.06 kWh
6,45 kWh
7.14 kWh
4,48 kWh
Classe efficienza energetica
A
A
B
A
A
Programmi inclusi
Cotoni, Cotoni Eco, Sintetici, Non Stop 3h-3kg, Delicati, Lana/A mano, Outdoor, Vapore, Risciacquo, Centrifuga/Scarico. Programmi speciali: Seta, Lana Woolmark Blue/A mano, Vapore, Outdoor, Denim, Anti-allergie, Vapore Cashmere,
Stiratura con trattamento vapore SteamSystem e FreshScent, Lavaggio e asciugatura, Lana certificato Woolmark, Blue Programma, Seta, dry2dry Programmi speciali: NonStop 1h 1kg Denim Outdoor, Capi Sportivi, Cotoni, Sintetici Delicati
Lavaggio a Mano/Lana, Lana (Dry Woolmark), Lavaggio Rapido Perfect Rapid 59’. Rapidi 14’-30’-44’, Programma Lavaggio Igiene, Anti allergia, Lavaggio a Vapore
Cotoni, Cotoni + Mix Easy Care, Piumoni, Anti-allergia, Vapore Refresh, Sport, Wear Gentle Care, Delicate Stain Care, Silent Wash, Speed 14
Cotoni, Delicati, Lava/Indossa, Camicie, QuickPower, Express, Refresh, Vapore
Rumorosità centrifuga
75 dB
77 dB
79 dB
75 dB
72 dB
Controllo da app
Certificazione trattamento lana
La migliore
AEG L9WEC169K Libera installazione Carica frontale A Nero, Argento,...
Nome prodotto
AEG Serie 9000 L9WEC169KC
Dimensioni
60 x87 x 66 cm
Capacità di carico
10Kg/6 Kg
Centrifuga (max)
1600 rpm
Consumo energetico ciclo unico a pieno carico
4.07 kWh
Classe efficienza energetica
A
Programmi inclusi
Cotoni, Cotoni Eco, Sintetici, Non Stop 3h-3kg, Delicati, Lana/A mano, Outdoor, Vapore, Risciacquo, Centrifuga/Scarico. Programmi speciali: Seta, Lana Woolmark Blue/A mano, Vapore, Outdoor, Denim, Anti-allergie, Vapore Cashmere,
Rumorosità centrifuga
75 dB
Controllo da app
Certificazione trattamento lana
Electrolux - Lavasciuga EW7W396S Capacità Lav/Asc 9/6 Kg Classe A...
Nome prodotto
ELECTROLUX EW7W396S
Dimensioni
60 x85 x 63,1 cm
Capacità di carico
9/6 Kg
Centrifuga (max)
1600 rpm
Consumo energetico ciclo unico a pieno carico
6.06 kWh
Classe efficienza energetica
A
Programmi inclusi
Stiratura con trattamento vapore SteamSystem e FreshScent, Lavaggio e asciugatura, Lana certificato Woolmark, Blue Programma, Seta, dry2dry Programmi speciali: NonStop 1h 1kg Denim Outdoor, Capi Sportivi, Cotoni, Sintetici Delicati
Rumorosità centrifuga
77 dB
Controllo da app
Certificazione trattamento lana
Migliore slim
Candy GVSW45 385DWC-01 Libera installazione Carica frontale B Bianco...
Nome prodotto
Candy GVSW45 385DWC-S
Dimensioni
60 x 47 x 85 cm
Capacità di carico
8/5 Kg
Centrifuga (max)
1300 rpm
Consumo energetico ciclo unico a pieno carico
6,45 kWh
Classe efficienza energetica
B
Programmi inclusi
Lavaggio a Mano/Lana, Lana (Dry Woolmark), Lavaggio Rapido Perfect Rapid 59’. Rapidi 14’-30’-44’, Programma Lavaggio Igiene, Anti allergia, Lavaggio a Vapore
Rumorosità centrifuga
79 dB
Controllo da app
Certificazione trattamento lana
lavasciuga lg
Nome prodotto
LG Eco Hybrid F4J8JH2W
Dimensioni
60 x 85 x 61 cm
Capacità di carico
10.5/7 Kg
Centrifuga (max)
1400 rpm
Consumo energetico ciclo unico a pieno carico
7.14 kWh
Classe efficienza energetica
A
Programmi inclusi
Cotoni, Cotoni + Mix Easy Care, Piumoni, Anti-allergia, Vapore Refresh, Sport, Wear Gentle Care, Delicate Stain Care, Silent Wash, Speed 14
Rumorosità centrifuga
75 dB
Controllo da app
Certificazione trattamento lana
Top di gamma
miele lavasciuga
Nome prodotto
MIELE WTH 130 WPM
Dimensioni
59,6 x 85 x 63,7 cm
Capacità di carico
7Kg/4Kg
Centrifuga (max)
1600 rpm
Consumo energetico ciclo unico a pieno carico
4,48 kWh
Classe efficienza energetica
A
Programmi inclusi
Cotoni, Delicati, Lava/Indossa, Camicie, QuickPower, Express, Refresh, Vapore
Rumorosità centrifuga
72 dB
Controllo da app
Certificazione trattamento lana

La nostra selezione include prodotti di varie fasce prezzo, in modo da venire incontro a budget diversi, e di coprire esigenze differenti (per esempio la lavasciuga slim per spazi più ristretti).

AEG OKOKombi Serie 9000 L9WEC169K: la migliore lavasciuga

Migliore asciugatrice 2019

Iniziamo la selezione con quella che può considerarsi come la migliore lavasciuga del 2019: AEG Serie 9000 L9WEC169K.

AEG è sinonimo di prestazioni top e questa lavasciuga a pompa di calore con motore inverter a magneti permanenti non è da meno, grazie a funzionalità all’avanguardia, solidità costruttiva e design ricercato.

E’ proprio l’elettronica all’avanguardia a farla da padrone: la serie 9000 offre infatti alcune interessanti tecnologie, tra cui:

  • ProSense: la durata del programma viene impostata automaticamente in base al peso rilevato del carico.
  • SensiDry: cicli a basse temperature, a basso impatto energetico e nessun rischio per i capi, anche i più delicati.
  • DualSense: i movimenti del cesto, la temperatura e la durata del programma vengono impostati automaticamente in base al tipo di tessuto. Per esempio, l’asciugatura della lana richiede un movimento veloce, che “appiattisce” il capo sulla parete del cesto, evitando l’infeltrimento del tessuto. Nel caso della seta, il capo rotolerà su sé stesso delicatamente.

Veniamo ai programmi. La macchina offre il trattamento di diverse tipologie di tessuto, tra cui lana (certificazione WoolMark Blue), Seta e capi tecnici/outdoor. Ovviamente, non manca il trattamento ai tessuti più tradizionali come cotone e sintetici.

Molto interessante il programma 3h-3kg, che permette di lavare ed asciugare in unico ciclo di 3 ore un carico, per l’appunto, di 3kg. La lavasciuga offre inoltre la funzionalità vapore.

Buona l’efficienza energetica in modalità lavasciuga, con una classe di efficienza A.

Infine, grazie all’app MyAEG, si potrà accedere ad utili consigli sul lavaggio del proprio bucato, impostare i programmi da remoto e ricevere una notifica quando il ciclo è terminato.

Silenziosa ed affidabile, rappresenta al momento una delle scelte più popolari ed apprezzate della categoria.

PROS:
  • Ottimo comparto elettronico
  • Consumi
  • Certificazione Woolmark Blue

CONS:
  • Prezzo elevato

Electrolux PerfectCare 700 EW796S

lavasciuga

Passiamo ad un’altra tra le migliori lavasciuga in commercio: Electrolux PerfectCare 700, nella fattispecie il modello EW796S con capacità di carico 8Kg/6Kg, centrifuga 1600 giri e classe di efficienza energetica A.

Electrolux è una marca di sicura affidabilità, parte dello stesso gruppo di AEG. Ne consegue che alcune delle tecnologie trovate nel modello visto in precedenza sono presenti anche in questo ottimo prodotto.

Tra queste, ricordiamo la tecnologia DualCare, che rileva la tipologia del tessuto ed il peso del bucato ed adatta il ciclo di lavaggio ed asciugatura in base a questi.

Anche questa lavatrice con asciugatrice integrata presenta il certificato Woolmark Blue per il trattamento dei capi in lana.

Tra i programmi, sottolineiamo la possibilità di lavare ed asciugare piccoli carichi in un’ora e la modalità Wash&Dry che, con un solo tasto, permette di avere capi asciutti con un unico ciclo. Presente la funzione vapore e la possibilità di rinfrescare i capi senza doverli necessariamente lavare (tecnologia SteamCare).

La classe di efficienza energetica è A.

Prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo, in grado di soddisfare con facilità esigenze diverse.

PROS:
  • Ottimo comparto elettronico
  • Consumi
  • Certificazione Woolmark Blue
  • Buon rapporto qualità/prezzo

CONS:
  • Design migliorabile

Candy GVSW45 385DWC-01: la migliore lavasciuga slim

Migliore lavasciuga slim

Passiamo ora alla migliore lavasciuga slim, ovvero la popolare ed italianissima Candy Grandò Vita GVSW45 385DWC-01.

Una lavasciuga slim è il compromesso ideale per chi ha pochissimo spazio a disposizione, ma non vuole rinunciare ad una buona capacità di carico e funzionalità di livello.

Nella fattispecie, la profondità di una lavasciuga compatta è di circa 40-47 cm, dunque più di 10 cm in meno rispetto ai modelli tradizionali.

A dispetto delle dimensioni ridotte (profondità di 47 cm), questa lavasciuga Candy offre una capacità di carico in lavaggio di 8 Kg ed in asciugatura di 5Kg. La velocità della centrifuga è di 1300 rpm.

La funzionalità (brevettata) più interessante è quella chiamata Mix Power System, che consiste nell’iniezione di un concentrato di acqua pulita e detersivo direttamente sui tessuti, permettendo cicli più previ e risparmi energetici fino al 60%.

Per esempio, il programma Lava&Asciuga59′ permette di lavare ed asciugare in solo 59 minuti piccoli carichi di bucato. Inoltre, anche questa lavatrice-asciugatrice possiede la certificazione Woolmark per il il trattamento dei capi in lana.

Dotata anche di tecnologia NFC, con la quale possiamo collegare l’apparecchio allo smartphone ed impostare programmi da app, è un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, perfetto per ambienti di piccole dimensioni.

Una lavasciuga slim in grado di soddisfare tutti i bisogni primari di chi cerca questo tipo di prodotto. Ad un prezzo davvero invitante.

PROS:
  • Compatta
  • Buone funzionalità
  • Buon rapporto qualità/prezzo

CONS:
  • Consumi migliorabili

LG Eco Hybrid F4J8JH2W

Veniamo ora ad una lavasciuga a vapore molto popolare ed amata: Eco Hybrid modello F4J8JH2W, con 10,5Kg di capacità in lavaggio e 7 in asciugatura. La velocità di centrifuga massima è 1400 rpm.

Questo apparecchio si caratterizza per la tecnologia Eco Hybrid, che sfrutta la pompa di calore per risparmiare tempo ed acqua (rispettivamente SpeedMode ed EcoMode).

Ottimo il motore inverter DirectDrive (garantito 10 anni), che riduce le vibrazioni ed i consumi, assicurando una buona silenziosità. La funzione 6 Motion associata permette 6 tipologie diverse di movimento del cesto, che si adattano allo specifico carico di bucato.

Il numero di programmi offerti è abbastanza vasto. Tra quelli degni di nota, sicuramente il ciclo unico lavaggio + asciugatura 5Kg e la funzione SteamCare, che igienizza i capi con il vapore già a 30 gradi, eliminando fino al 99,9% dei batteri.

Anche questa lavasciuga presenta funzionalità smart e può essere controllata da remoto tramite lo smartphone, utilizzando l’app dedicata.

La classificazione energetica come lavasciuga è A.

PROS:
  • Funzione EcoHybrid
  • Buona elettronica
  • Buon rapporto qualità/prezzo

CONS:
  • Rumorosità in centrifuga migliorabile

Miele WTH130PWM: la migliore top di gamma

Lavasciuga top di gamma Miele

Chiudiamo la selezione con la migliore lavasciuga top di gamma: Miele WTH130PWM PWash 2.0 & TDos.

Il prezzo potrebbe scoraggiare, ma la qualità e le prestazioni offerte dagli elettrodomestici Miele (e la loro durevolezza nel tempo) sono ormai celebri e questa lavatrice con asciugatrice non è da meno.

Rispetto ai modelli visti in precedenza, offre una capacità minore (7 Kg in lavaggio e 4 in asciugatura) e una velocità di centrifuga massima pari a 1600 rpm.

Ottima la funzione Spin & Spray, che consente di utilizzare il minor dosaggio di acqua possibile, con un notevole risparmio ed un minore impatto ecologico.

In aggiunta, la macchina è in grado di dosare automaticamente il detersivo da utilizzare durante il ciclo di lavaggio ed è disponibile il CapDosing, ovvero la possibilità di utilizzare capsule di ammorbidente o di detersivo.

Molto vasto il numero di programmi, sia in asciugatura che in lavaggio, tra cui quello dedicato ai capi in tessuto tecnico e a quello pensato per mantenere intatta l’impermeabilità di alcuni capi. Ma non solo. Infatti, sono presenti anche programmi per i piumoni, cuscini e per eliminare gli allergeni.

Si tratta di una lavasciuga smart, controllabile da remoto tramite app.

PROS:
  • Prestazioni
  • Elettronica
  • Durevolezza

CONS:
  • Prezzo

Lavasciuga: come scegliere

Lavasciuga a condensazione o espulsione?

Una prima grande distinzione fra le lavasciuga ha a che fare con la tecnologia di asciugatura (per il lavaggio, questi apparecchi si comportano come normali lavatrici).

Nell’asciugatrice, l’aria viene riscaldata attraverso una pompa di calore: una ventola posta sulla parte anteriore del cesto che farà circolare l’aria calda generata dalla resistenza elettrica.

A questo punto, la distinzione da fare riguarda la modalità di espulsione dell’acqua di condensa che si forma. Le due tipologie sono:

  1. Condensazione: è presente un condensatore, che trasforma il vapore in acqua di condensa, che viene raccolta in un’apposita vaschetta. Questi prodotti possono essere installati come una semplice lavatrice, ma ovviamente è necessario un regolare svuotamento della vaschetta.
  2. Espulsione: il vapore generato viene espulso tramite un tubo di scarico. Dunque, non è necessario svuotare con regolarità la vaschetta. Tuttavia, l’elettrodomestico dovrà essere posizionato in un ambiente arieggiato per evitare aloni e problemi dovuti all’umidità.

Al momento, le lavasciuga a condensazione sono le più diffuse sul mercato.

Capacità di carico

Prima di parlare della capacità di carico di una lavasciuga è doveroso fare una premessa.

La capacità in lavaggio sarà sempre superiore a quella in asciugatura, in quanto per quest’ultima è necessario più spazio fra un capo e l’altro per un’asciugatura più uniforme (se il carico è eccessivo l’aria calda non colpisce uniformemente i capi, che saranno ancora umidi alla fine del ciclo).

capacità di carico lavasciuga

Cesto di una lavasciuga

Detto questo, una lavasciuga con capacità di carico in lavaggio fra 6 ed 8 Kg ed in asciugatura di 4-5 Kg è in grado di soddisfare i bisogni di un nucleo familiare medio da 3-4 persone.

Per capacità di carico maggiori è necessario salire di prezzo, con modelli che arrivano addirittura a 12 Kg in lavaggio! Questi apparecchi sono comunque consigliati per esigenze specifiche, per esempio nuclei numerosi o case con diversi coinquilini.

Dimensioni

Altro fattore da tenere in considerazione sono le dimensioni della lavasciuga, da distinguere dalla capacità di carico vista nel paragrafo precedente.

Le misure standard di una lavatrice sono circa 60 x 85 x 65 cm. Tuttavia, chi ha problemi di spazio può virare su una lavasciuga slim o compatta. Questi apparecchi hanno una profondità ridotta di circa 15-20 cm e sono dunque perfette per spazi angusti, o per posizionare l’elettrodomestico in un angolo.

Ovviamente, si perde qualcosa dal punto di vista della capacità di carico, ma le prestazioni delle lavasciuga slim sono di media comparabili con quelle normali.

Lavatrice asciugatrice

Consumi

Quanto consuma una lavasciuga? Questa è una delle domande che ti sei sicuramente chiesto quando hai iniziato a pensare a questo acquisto.

Da questo punto di vista ci sono ottime notizie. Infatti, l’evoluzione tecnica ha portato alla diffusione di tecnologie come quella della pompa di calore e del motore inverter, che hanno contribuito (e non di poco) ad abbattere drasticamente i consumi.

Sull’etichetta energetica, troverai tutte le informazioni di cui avrai bisogno, tra cui la classe di efficienza energetica in lavaggio, in asciugatura ed in modalità lavasciuga (ricorda che la classe in lavaggio sarà sempre superiore a quella in asciugatura).

Quanto consuma una lavasciuga

Inoltre, sono disponibili anche informazioni riguardanti i consumi di acqua ed energia per ciascuna tipologia di ciclo (lavaggio, asciugatura, lavaggio + asciugatura).

In media, per un ciclo di solo lavaggio vengono consumati 1,5 kWh, pari a circa 30 centesimi. Un ciclo di asciugatura ha invece un consumo circa tre volte superiore (90 centesimi).

Quale lavasciuga comprare quindi? Il consiglio è di orientarsi su prodotti con classe energetica A in modalità lavasciuga, anche se il prezzo iniziale è superiore. La differenza di investimento verrà infatti ripagata in poco tempo.

Programmi e funzioni speciali

Una lavasciuga non è altro che una lavatrice con asciugatrice integrata. Presenta dunque tutti i programmi standard offerti da queste due tipologie di elettrodomestico (Cotoni, Sintetici, Misti, ecc.)

A questi, si aggiungono i programmi più importanti, che sono sicuramente quelli di ciclo continuo, ovvero quelli che comprendono sia la fase di lavaggio che di asciugatura. Basterà inserire il carico, avviare il programma ed i capi usciranno dal cesto già asciutti.

lavatrice asciugatrice programmi

La quasi totalità delle lavasciuga offre questa tipologia di programma e, alcune di esse, offrono anche l’opzione lavaggio + asciugatura rapidi, ovviamente per carichi di dimensioni ridotte.

Veniamo ai tessuti trattati. Le moderne lavatrici e asciugatrici sono in grado di trattare diverse tipologie di tessuto, tra cui capi delicati in seta e lana.

Proprio la lana è uno dei materiali più difficili da trattare: infatti, un ciclo sbagliato potrebbe portare all’infeltrimento del tessuto ed alla perdita della sua naturale morbidezza. Ti consigliamo quindi di orientarti su elettrodomestici che presentano certificazioni ufficiali del caso (per esempio WoolMark Blue).

Molto interessanti sono infine le funzionalità vapore presenti in molte macchine. Queste permettono programmi di Refresh ed Anti-Allergici estremamente efficaci e rapidi.

Migliori marche di lavasciuga

Come nel caso delle asciugatrici, la scelta della marca di una lavasciuga è estremamente importante. Dopotutto, stiamo parlando di un prodotto che dovrà sia lavare che asciugare il bucato. Fare la scelta sbagliata potrebbe voler dire rovinare alcuni tra i tuoi capi preferiti.

Quali sono le migliori marche di lavasciuga? Sicuramente le tedesche AEG e Miele, che tuttavia hanno prezzi elevati e non accessibili a tutti. Scendendo leggermente di prezzo, troviamo comunque ottimi prodotti di brand come Electrolux, Bosch, LG e Samsung, Candy, Whirlpool e Hotpoint Ariston.

Diffida, in questo caso, da brand meno conosciuti e che offrono prodotti a prezzi irrisori. Per questo tipo di acquisto, è consigliabile investire qualche euro di più in partenza e non rischiare spiacevoli sorprese dopo i primi cicli di asciugatura.

Lavasciuga: prezzi

Quanto costa una lavasciuga? Il prezzo di questi elettrodomestici può variare da alcune centinaia ad alcune migliaia di euro. In media, con 600-700 euro ci si porta a casa un prodotto di buon livello, anche se è possibile trovare prodotti più economici. Tuttavia, in questo caso dovremo abbassare le aspettative in termini di risparmio energetico e prestazioni generali.


Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

COSA NE PENSI?

Lascia un commento

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0