Fitbit Versa 2: recensione dello smartwatch completo con Alexa

Fitbit Versa 2: recensione dello smartwatch completo con Alexa
8.3 Punteggio medio
  • Design
  • Buone funzionalità
  • Alexa
  • Autonomia
  • App Fitbit

In questo articolo ci occuperemo della recensione di Fitbit Versa 2, il nuovo smartwatch dell’azienda statunitense con Alexa integrato.

Lanciato ufficialmente solo alcuni giorni fa, è un orologio che promette di essere il protagonista del mercato wearable nei prossimi mesi.

Noi l’abbiamo provato per alcuni giorni ed il giudizio non può che essere positivo. Lo smartwatch è ricco di funzionalità, semplice da utilizzare ed adatto per diversi usi.

Vediamolo nel dettaglio.

Fitbit Versa 2: caratteristiche

  • Dimensioni display: 1,34″
  • Tipo display: AMOLED
  • Sistema operativo: Fitbit OS
  • Impermeabilità: 5 ATM
  • Connettività: NFC, Bluetooth 4.0, WiFi 802.11 b/g/n
  • Autonomia: 5 giorni circa (in base all’uso)
  • Tempo di ricarica: 2 ore
  • Amazon Alexa Integrato
Ritorna al menu ↑

Fitbit Versa 2: valutazione

8.3 Punteggio medio
Lo smartwatch completo con Alexa

Fitbit Versa 2 è uno smartwatch completo e adatto sia per gli sportivi che per un utilizzo quotidiano: semplice, ricco di funzionalità, design e buone modalità di allenamento ne fanno una scelta assolutamente consigliata.

Design
8.5
Facilità d'uso
8.5
Funzionalità
8.5
Sport
8
Display
8
Rapporto qualità/prezzo
8.5
PRO
  • Design
  • Buone funzionalità
  • Alexa
  • Autonomia
  • App Fitbit
CONTRO
  • Mancanza GPS
  • Mancanza altoparlante
Voto utenti: 3 (5 votes)

 

 

Ritorna al menu ↑

Unboxing

La confezione contiene:

  • Fitbit Versa 2
  • Base di ricarica
  • Leaflet informazioni prodotto
  • Istruzioni di avvio
Ritorna al menu ↑

Hardware e sensori

  • Accelerometro a 3 assi
  • Lettore BPM ottico
  • Altimetro
  • Sensore di luce ambientale
  • Ricevitore WiFi (802.11 b/g/n)
  • Sensore spO2 Relative
  • Chip NFC
  • Microfono

Purtroppo, manca il GPS integrato: per le rilevazioni verrà dunque utilizzato quello condiviso con lo smartphone.

Ritorna al menu ↑

Design

Il design di Fitbit Versa 2 è molto simile a quello al predecessore, con uno schermo squadrato ed una cassa dagli angoli smussati.

recensione fitbit versa 2: il design è uno dei punti forti dello smartwatch

Ottima l’ergonomia e la portabilità: lo sportwatch è infatti molto leggero e sottile (39,36 x 37,64 x 11,2 mm).

Grande differenza rispetto al modello precedente sta nell’unico tasto fisico posto sul lato sinistro del quadrante (la prima versione di Fitbit Versa presentava 3 tasti fisici). Questo servirà per la navigazione nel software e l’attivazione di Alexa.

In aggiunta, scompare il logo del brand, il che risulta in bordi leggermente più sottili.

versa 2

Anche per Fitbit Versa 2, le finiture sono in lega di alluminio anodizzato, che conferiscono all’orologio leggerezza e resistenza.

Sul retro della cassa è posto il sensore biometrico PurePulse, anch’esso aggiornato rispetto alla prima versione di Versa.

Il cinturino in silicone (del modello recensito) è molto comodo e facile da assicurare al polso. Sono disponibili diverse colorazioni. E’ comunque possibile cambiarlo con i numerosi modelli commercializzati dalla stessa Fitbit. 

Concludiamo con le watch faces. Dall’app è possibile selezionare fra un vasto assortimento di alternative, sia gratuite che a pagamento. Basterà scegliere le favorite, per installarle comodamente sull’orologio.

Ritorna al menu ↑

Display

Il display di Fitbit Versa 2 è un AMOLED da 1,3″ con Gorilla Glass 3: si passa quindi da un LCD ad una tipologia di schermo che garantisce migliore luminosità, anche sotto la luce diretta del sole.

Il display luminoso di Fitbit Versa 2

Display di Fitbit Versa 2

I colori sono intensi e ci sentiamo di promuovere anche la nitidezza dei caratteri, che offrono un’ottima leggibilità anche in movimento.

Molto apprezzata la funzione always on, con la quale sarà possibile visualizzare l’ora anche senza attivare lo schermo con il movimento del polso. Naturalmente, quando attiva, questa funzionalità avrà un impatto sul consumo della batteria.

versa 2 di fitbit offre la funzionalità always on display

Parliamo ora della tecnologia touch del display: nel complesso, la risposta dell’orologio è immediata e fluida e difficilmente si sbaglia a premere sull’elemento desiderato (problema riscontrato invece con altri brand).

Ritorna al menu ↑

Uso

La navigazione e l’utilizzo dell’orologio sono semplici, intuitivi ed adatti anche ad un neofita degli wearable.

Il tasto fisico laterale serve per attivare Alexa o tornare indietro durante la navigazione.

Facendo swipe verso l’alto, si visualizzano le statistiche del giorno (passi, passi all’ora, BPM, sonno, giorni di allenamento, ecc.). Potrai comunque modificare le informazioni visualizzate sia dallo smartwatch, che dall’app.

smartwatch fitbit alexa

Con uno swipe verso sinistra, si accede al menu delle app e alle impostazioni. Nella fattispecie, troverai:

  • Allenamento: diverse modalità di allenamento disponibili (v. sezione seguente)
  • Timer: cronometro e timer disponibili
  • Sveglia: sveglia al polso, utile per non disturbare nessuno al proprio risveglio
  • Spotify: collegando il proprio account Spotify Premium, è possibile gestire comodamente i propri brani direttamente sul polso e scegliere il dispositivo da cui riprodurli.
  • Relax: si tratta di esercizi di respirazione finalizzati alla riduzione dello stress.
  • Meteo: informazioni meteo aggiornate.
  • Musica: è possibile salvare fino a 500 brani della propria musica offline ed ascoltarli con gli auricolari, senza l’ausilio dello smartphone.
  • Impostazioni
Ritorna al menu ↑

Sport

Veniamo ora ad uno degli aspetti più importanti quando si parla di uno sportwatch, ovvero le modalità di allenamento disponibili:

  • Corsa
  • Bici
  • Nuoto
  • Tapis Roulant
  • Pesi
  • Esercizio a intervalli
  • Esercizio libero

Inoltre, il dispositivo è dotato di tecnologia SmartTrack. Questa è in grado di rilevare automaticamente l’avvio della sessione di allenamento, senza quindi il bisogno di selezionarlo manualmente.

In aggiunta, è possibile modificare le informazioni da visualizzare sul display durante l’allenamento, per avere subito agli occhi la frequenza cardiaca, piuttosto che la distanza percorsa.

Al termine della sessione, i dati verranno registrati e sincronizzati sull’app Fitbit. Da qui, è possibile entrare nel dettaglio dell’allenamento svolto. Tra questi, l’impatto che questo ha avuto sulla giornata, le calorie bruciate, il grafico della frequenza cardiaca ecc.

fitbit versa 2

Impatto dell’allenamento sulla giornata

 

grafico calorie bruciate

Grafico delle calorie bruciate durante l’allenamento

 

fitbit versa 2: monitoraggio frequenza cardiaca dur

Grafico frequenza cardiaca

Ritorna al menu ↑

Alexa

Come anticipato, una delle novità più importanti è l’integrazione nativa con l’assistente vocale Amazon Alexa.

Premendo il tasto fisico laterale, potrai chiedere all’assistente vocale informazioni, ricerche web, meteo e controllo della casa connessa.

fitbit versa 2 alexa

Basterà collegare l’account di Alexa sull’app Fitbit ed il gioco è fatto. Data l’assenza dell’altoparlante, non si ricevono risposte parlate, ma scritte e mostrate sul display (v. esempio meteo qui sopra).

La comprensione dello smartwatch risulta molto buona ed i tempi di risposta, anche in base al segnale, piuttosto veloci.

Ritorna al menu ↑

Notifiche

La gestione delle notifiche è uno dei punti di forza della recensione di Fitbit Versa 2. 

Con un swipe verso il basso, si accede alla sezione dedicata, dalla quale è possibile leggere facilmente i messaggi/notifiche ricevuti, cancellarli (azione che si sincronizza automaticamente con lo smartphone) e rispondere velocemente.

Per quest’ultima funzionalità, si può scegliere fra una serie di risposte brevi predefinite (Sì, No, Va bene, Non posso parlare ora, Tutto bene?, ecc), emoji e risposta vocale.

Quest’ultima funziona piuttosto bene e garantisce un alto grado di comprensione (io l’ho trovata davvero utilissima).

Ritorna al menu ↑

Altre funzioni

Ritorna al menu ↑

Monitoraggio del sonno

Funzionalità interessante è ben fatta è certamente quella relativa al monitoraggio del sonno.

Indossando Fitbit Versa 2 durante le ore notturne, quest’ultimo registrerà le nostre fasi del sonno (leggero, pesante, REM, ecc.) e assegnerà un punteggio per valutarne la qualità.

Inoltre, sarà possibile consultare alcuni utili consigli per migliorare le proprie notti di sonno in caso il punteggio ottenuto sia basso.

monitoraggio sonno fitbit versa 2

Ritorna al menu ↑

Fitbit Pay

Grazie al chip NFC integrato, Fitbit Versa 2 supporta il servizio Fitbit Pay, con il quale è possibile pagare contactless direttamente dal proprio polso.

Per attivare il servizio, basterà aggiungere la propria carta di credito/debito tramite l’app (opzione Wallet). 

Attenzione: al momento, il numero di banche e carte supportate è ancora limitato. Per visualizzare la lista puoi cliccare qui.

Ritorna al menu ↑

App

La gestione e la personalizzazione delle funzionalità di Fitbit Versa 2 sono gestite tramite l’ottima app Fitbit.

Dalla home si possono visualizzare le statistiche rilevate durante la giornata: passi, sonno, ultima rilevazione della frequenza cardiaca, passi percorsi, piani, distanza percorsa, calorie bruciate, peso attuale ecc.

Ovviamente, il software offre la possibilità di modificare a piacimento i dati sintetici da visualizzare.

versa 2: schermata iniziale dell'app

Schermata home con il riepilogo quotidiano

Tramite l’app sarà possibile anche impostare degli obiettivi personalizzati, installare nuove app sullo smartwatch, cambiare watch face, impostare promemoria per il movimento e, più in generale, personalizzare diversi parametri dell’orologio.

Oltre ovviamente alla consultazione dettagliata delle misurazioni effettuate durante gli allenamenti.

L’app Fitbit è nel complesso ben strutturata e molto semplice da utilizzare. L’interfaccia è estremamente chiara e la navigazione risulta intuitiva.

Per funzionalità aggiuntive (per esempio piani e programmi di allenamento e personal training), è possibile sottoscrivere l’abbonamento all’app Fitbit Coach.

Ritorna al menu ↑

Autonomia e ricarica

L’autonomia dichiarata dall’azienda è di 5 giorni. Questa ovviamente dipende dal tipo di uso e dalle funzionalità attivate sul Fitbit Versa 2 (display always on, modalità allenamento, luminosità impostata ecc.).

Dal nostro test, dopo un utilizzo abbastanza intenso del dispositivo, l’autonomia è risultata superare pienamente i 5 giorni.

Buon risultato, anche se non comparabile con alcuni smartwatch economici che, tuttavia, non offrono le stesse prestazioni del Fitbit.

La ricarica è abbastanza rapida: 2 ore circa per una carica completa.

Ritorna al menu ↑

Fitbit Versa 2 prezzo

Quanto costa Fitbit Versa 2? Al momento, il prezzo su Amazon è di circa 199€ per la versione standard e 229 per la Special Edition, sicuramente più che interessante date le funzionalità e la qualità offerte. 

Ritorna al menu ↑

Recensione Fitbit Versa 2: sì o no?

Complessivamente, Fitbit Versa 2 ha molte funzionalità, un design accattivante, è impermeabile fino a 5 ATM, presenta una buona autonomia ed un’ottima app.

Queste caratteristiche lo rendono uno degli wearable più completi della categoria. Un acquisto sicuramente consigliato, anche se si è nuovi nel mondo orologi smart. 

Peccato per la mancanza del GPS (si usa quello condiviso con lo smartphone) e dell’altoparlante, che l’avrebbero reso davvero perfetto.

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Fitbit Versa 2 - Smartwatch per benessere e forma fisica con controllo...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 05:00

180,99 196,00

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Fitbit Versa 2, Special Edition, Smartwatch per benessere e forma fisica con...

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 05:00

223,99 229,95

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

DICCI COSA NE PENSI

Lascia un commento

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0