Swann Enforcer: recensione del kit di sicurezza 4k (2 telecamere)

In questa recensione parliamo di Swann Enforcer, il kit di videosorveglianza cablato con DVR e risoluzione 4K. In questo caso abbiamo testato il sistema di sicurezza composto da 2 telecamere, DVR a 4 canali e disco rigido da 1TB. Tuttavia, sul mercato esistono diverse proposte dello stesso brand (più telecamere e più canali, più memoria o risoluzione Full HD anzichè 4K).

Contenuto della confezione del kit di sicurezza Swann

Nella confezione troviamo:

  • DVR a 4 canali con disco rigido da 1 TB
  • 2 x telecamere Enforcer 4K
  • 2 cavi di prolunga da 18 m
  • Cavo Ethernet
  • Cavo HDMI
  • Alimentatore e splitter
  • Mouse per gestire il DVR
  • Viti e tasselli di montaggio per le telecamere
  • Manuale/Guida rapida
  • Adesivi antifurto

Kit sicurezza Swann Enforcer: scheda tecnica e panoramica

DVR Swann

  • Video input: 4 canali
  • Video output: VGA, HDMI
  • Risoluzione e registrazione: fino a 4K
  • Audio Input/Output: 4 RCA / 1 RCA
  • HDD: 1 TB (supporta fino a 6 TB)
  • USB: 2.0 x 2; 3.0 x 1
  • Network Interface: RJ45 x 1
  • Compatibilità: Windows, MAC OS – iOS e Android su dispositivi mobili

Telecamere Swann

  • Risoluzione: fino a 4K
  • Angolo di visione: 90°
  • Visione notturna: fino a 40 m
  • Visione notturna (a colori con faretto): fino a 10 m
  • Raggio del sensore PIR di movimento: 10 m
  • Sirena incorporata
  • Luci lampeggianti incorportate
  • Microfono/audio: non presente
  • Certificazione IP: IP66

Swann Enforcer è la linea dei sistemi di sicurezza Swann con telecamere dotate, oltre che della sirena e di un faretto, anche di luci rosse e blu lampeggianti che si attivano una volta rilevato un movimento, quasi a voler replicare quelle delle forze dell’ordine (da qui probabilmente il nome enforcer).

swann enforcer sistema sicurezza
Sistema di sicurezza Swann Enforcer

L’oggetto di questa recensione è il kit di sorveglianza cablato con due telecamere (con rispettivi cavi da 18 m) e un DVR (Digital Video Recorder) con una capacità di archiviazione di 1 TB. Dunque, non sarà necessario nessun abbonamento su cloud per registrare i vari clip.

Il DVR è a 4 canali ed è quindi possibile aggiungere altre due telecamere e visualizzare le riprese di tutte sul monitor/dispositivo collegato a questo o semplicemente da app (previa configurazione ed associazione WiFi).

Naturalmente, come in ogni security system avanzato, è possibile attivare le notifiche push e/o avvisi via email, oltre che controllare da smartphone, anche da remoto, ciò che accade.

Le telecamere, adatte anche all’uso esterno e resistenti all’acqua e intemperie (grazie alla certificazione IP66), presentano risoluzione 4K UHD, visione notturna a colori (fino a 10 m con faretto) ed un angolo di visione di 90°, nonostante una volte fissate al muro (kit di montaggio in dotazione) possono essere regolate e direzionate togliendo le apposite viti. Integrano la tecnologia True Detect e, dunque, oltre al movimento rilevano anche il calore.

Come già detto, le telecamere sono entrambe dotate di una sirena, di un faretto con sensore e di spie lampeggianti blu e rosse.

Interessante anche la compatibilità con Alexa e Google Assistant e la possibilità di guardare il feed sui propri smart display come Nest Hub ed Echo Show 8 o Echo Show 10.

Swann Sistema di Sicurezza Enforcer, 2 Telecamere 4K, Luci...
  • Prevenire il crimine: i faretti del sensore e le luci lampeggianti scoraggiano gli intrusi
  • Colore di notte: visione notturna potente fino a 40 m e video a colori di notte fino a 10 m

Design e costruzione

Il sistema di sicurezza Swann presenta materiali resistenti e di ottima qualità, con un classico design molto minimal. Come già detto, le telecamere vantano una protezione di tipo IP66 (pioggia e getti d’acqua, sabbia e polvere).

Partendo dall’alto sulla parte frontale della telecamera troviamo il comparto dedicato al faretto e alle spie luminose colorate, la lente ed il sensore PIR per il rilevamento dei movimenti e del calore.

Telecamera Swann Enforcer

Il Digital Video Recorder si presenta invece come una scatola non troppo ingobrante (23 x 23 x 6,4 cm) e con un’estetica che ricorda molto un modem-router. Sulla parte frontale troviamo il logo, le due prese USB 2.0 e gli indicatori power (di colore verde) e HDD (di colore blu).

Sul retro troviamo oltre alla porta di alimentazione le seguenti porte:

  • Una porta LAN per la connessione al router e per la configurazione WiFi
  • Una porta USB 3.0 per il mouse (necessario per gestire i vari aspetti del DVR)
  • Una porta HDMI o VGA per connettere il DVR ad un monitor/dispositivo
  • 4 Audio input + 1 Audio output
  • 4 Video input per collegare le telecamere
DVR del Kit Swann Enforcer

Installazione ed esperienza d’uso

L’installazione è davvero semplice, anche per i neofiti, e richiede pochissimo tempo. Trattandosi di un sistema cablato sarà meno flessibile di uno completamente wireless ma naturalmente richiederà meno interventi nel lungo termine e, generalmente, è in grado di offrire maggiore affidabilità.

Per prima cosa, è necessario accendere il DVR e collegare i cavi di prolunga a questo e alla telecamere (entrambe hanno due collegamenti: uno per il video input ed uno per l’alimentazione da collegare all’apposito splitter). Successivamente, è necessario connettere il DVR al monitor che si intende utilizzare come hub. Nel nostro caso, abbiamo scelto una TV inutilizzata che abbiamo collegato con il cavo HDMI.

Una volta accesso, si avvierà un processo di installazione guidata alla fine del quale, visualizzeremo le riprese delle due telecamere collegate (ricordiamo che è possibile collegarne altre 2). Basterà cliccare due volte su uno dei due stream per visualizzarlo a schermo pieno.

Schermata Home DVR

Durante il processo di installazione ci sarà chiesto di inserire l’email per le notifiche di intrusione e una password, fondamentale per sbloccare il sistema di sicurezza (e per l’associazione via app).

L’interfaccia del DVR è piuttosto intuitiva ed offre una buona gamma di funzionalità ed un ottimo livello di personalizzazione. E’ possibile ricercare i vari eventi e consultare tutti i clip, bloccare l’accesso alle impostazioni o avviare la sequenza automatica delle varie riprese.

Nelle impostazioni troviamo le seguenti voci:

  • Display: qui è possibile modificare le varie impostazioni come risoluzione del monitor e layout, oltre che settare, per ogni canale, le zone privacy
  • Registrazione: in questa sezione si può scegliere la risoluzione delle riprese, attivare la pre-registrazione e programmare su base oraria e giornaliera la registrazione
Programmazione orari di registrazione
  • Cattura: anche in questo caso, si può scegliere la risoluzione ed intervallo delle foto, oltre che programmarne l’abilitazione in base alle proprie giornate
  • Impostazioni di rete: qui è possibile configurare diversi aspetti come porte ed email. E’ necessario attivare l’UPNP per permettere l’associazione WiFi tramite app
  • Allarme: in questo comparto è possibile, per ogni canale, abilitare/disabilitare l’allarme, programmarlo e selezionare la sensibilità, così come scegliere se attivare luce e sirena e per quanto tempo
Funzionalità allarme Swann Enforcer
  • Analitica: questa sezione è molto interessante in quanto permette un monitoraggio e la ricezione degli alert ancora più personalizzati. Infatti, è possibile scegliere di essere notificati al superamento di un perimetro settato in precedenza oppure al superamento di una linea disegnata virtualmente da noi, così come alla rimozione di un oggetto specifico (basta disegnarci attorno un quadrato/rettangolo)
Avviso al superamento della linea
  • Dispositivo: qui è possibile consultare lo spazio su disco o settare l’archiviazione su cloud (Dropbox)
  • Sistema e Avanzato: da queste sezioni si accede alle impostazioni generali (data e ora, utenti, informazioni, abilitazione aggiornamenti automatici, ecc.) ed al supporto remoto
  • Spegnimento: per spegnere, riavviare o eseguire il logout

In quanto alle prestazioni, la qualità delle immagini e dei video è ottima, anche se, naturalmente, per visualizzarli in 4K sarà necessario disporre di un monitor compatibile (lo stesso sistema rileverà automaticamente il formato compatibile). Il sistema offre comunque la possibilità di scegliere la risoluzione da utilizzare per le riprese.

Anche la visione notturna è ottima così come la reattività delle luci, della sirena e delle notifiche. I tempi di risposta sono rapidissimi e non ci sono ritardi significativi nelle riprese se visualizzate sul monitor (sull’app, invece, viene registrato un piccolo lag).

Swann Security App

Il kit di sicurezza Swann Enforcer è gestibile da app e da remoto. Basterà collegare il DVR alla porta LAN del proprio router, abilitare nelle impostazioni di rete la connessione e scaricare l’app Swann Security, disponibile su iOS e Android.

Una volta scaricata è necessario creare una account ed aggiungere il dispositivo scansionando il QR Code collocato in alto a destra sul DVR.

L’app e le sue funzionalità sono piuttosto basiche e l’interfaccia è ultra user-friendly (ricordiamo che a differenza di telecamere singole o altri sistemi completamente wireless, la vera centralina di controllo in questo caso è il DVR).

Nell’app è possibile visualizzare le riprese in tempo reale, visualizzare le notifiche di intrusione e lo storico degli eventi/clip.

Riprese in tempo reale dall’app Swann
Lista eventi su app

Inoltre è possibile impostare la modalità Home, Night e Away per personalizzare il funzionamento e la sensibilità delle telecamere in base alle proprie esigenze e quando si è in casa o meno.

Modalità Home, Night e Away

Swann Enforcer Kit di videosicurezza: prezzo e disponibilità

Swann Enforcer è dispobile in Italia su Amazon. Il kit 4K con due telecamere ed HDD da 1 TB costa circa 400€, mentre il modello con 4 telecamere e memoria di 2 TB ha un prezzo di circa 550€. Chi ha un budget minore e può rinunciare alla risoluzione in 4K può optare anche per la versione HD (fino a 6 canali).

Swann Sistema di Sicurezza Enforcer, 2 Telecamere 4K, Luci...
  • Prevenire il crimine: i faretti del sensore e le luci lampeggianti scoraggiano gli intrusi
  • Colore di notte: visione notturna potente fino a 40 m e video a colori di notte fino a 10 m
Swann Sistema di Sicurezza Enforcer, 4 Telecamere 4K, Luci...
  • Prevenire il crimine: i faretti del sensore e le luci lampeggianti scoraggiano gli intrusi
  • Colore di notte: visione notturna potente fino a 40 m e video a colori di notte fino a 10 m

Recensione Swann Enforcer Security System: in sintesi

Il Kit di videosorveglianza Swann Enforcer 4K rappresenta complessivamente una soluzione affidabile e professionale per chi cerca un sistema di sicurezza cablato e con possibilità di espandere le telecamere (in questo caso fino a 4 canali ma non mancano soluzioni con più canali). Ottima qualità video, rilevamenti e notifiche precisi e accurati ed eccellente gamma di funzionalità e livello di personalizzazione (linea o perimetro virtali, programmazione cattura e registrazioni, controllo da app e vocale, ecc.).

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

  1. […] Per leggere la recensione completa clicca QUI. […]

Smartdomotica
Logo