Anker Roav Bolt | Ecco il Google Home Mini per auto

Ci siamo: gli assistenti vocali stanno conquistando le nostre case, ma la loro corsa sembra non fermarsi. Infatti, sappiamo che entro il 2021 almeno 20 milioni di automobili avranno un assistente integrato ed il modo di vivere l’automobile non sarà più lo stesso. Tuttavia, non c’è da aspettare altri 2 anni per poter sperimentare questo progresso tecnologico. Diverse case automobilistiche hanno iniziato lo sviluppo del proprio assistente (vedi Mercedes), oppure hanno stretto accordi con Google o Amazon (vedi Audi) per l’implementazione su larga scala.

Ma le opzioni non finiscono qui. Infatti, sono già disponibili dei dongle per auto, in grado di “donare” l’assistenza vocale al veicolo, senza il bisogno di doverlo sostituire o di costosi lavori sull’impianto. Un esempio è il nuovo Anker Roav Bolt, annunciato solo ieri: questo piccolo dispositivo si collega facilmente all’accendisigari della macchina ed è in grado di “regalare” Google Assistant all’auto rendendola, di fatto, più smart. Per svolgere le sue funzioni, Roav Bolt si collegherà al Bluetooth dello smartphone.

Roav Bolt è dotato di 2 ingressi USB, un ingresso AUX e 4 LED che indicano lo stato di funzionamento del dispositivo. Nella fattispecie:

  • Blu: modalità abbinamento
  • Arancione: ricerca connessione
  • Verde: chiamata in entrata
  • Bianco: dispositivo in ascolto

In aggiunta, sul corpo del prodotto è presente un pulsante fisico, per mettere in funzione l’assistente (naturalmente è possibile attivarlo anche pronunciando i classici “Ok, Google” o “Hey, Google”).

Una volta collegato all’accendisigari, Anker Roav Bolt sarà in grado di gestire le chiamate in uscita, riprodurre un brano musicale, aiutarti a trovare il percorso migliore tramite Maps, leggere avvisi e notifiche, aggiornarti sugli appuntamenti in agenda, ecc.

Dunque, il prodotto è in grado di ricoprire le funzioni dell’app Android Auto. Ma allora quali sono i vantaggi? In primis, il dispositivo è sempre in stand-by: per attivare Google Assistant non ci sarà bisogno di mettere mano al telefono mentre si guida. Inoltre, i microfoni sono qualitativamente migliori rispetto ad uno smartphone.

Per ora, Anker Roav Bolt sarà disponibile solo negli Stati Uniti al prezzo di 49 dollari, ma potrebbe esseere commercializzato in Italia già dal prossimo mese, ad un prezzo che pensiamo sarà più o meno equivalente. Non ci resta che pazientare qualche altro giorno…

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

DICCI COSA NE PENSI

Lascia un commento

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0