Prepararsi per la domotica: rete internet e dispositivi essenziali

Siamo ormai abituati a dare letteralmente del tu e a dialogare con i nostri assistenti digitali tuttofare, in primis smartphone e tablet. Ma sempre di più questi supporti sono presenti e dislocati anche nelle nostre abitazioni, basta pensare al caso di Alexa o di Amazon Echo. Le case sono sempre più smart grazie alla domotica, ovvero la scienza che si occupa di studiare le migliori tecnologie per alzare l’asticella della qualità della vita nella routine quotidiana.

 

Gestione facilitata di luci, impianto di sorveglianza ed elettrodomestici

Il termine domotica è piuttosto recente, ad ogni modo sarà corretto affermare come il concetto di tecnologia votata al miglioramento della qualità abitativa affondi le radici a inizio ‘900, quando cioè gli elettrodomestici hanno fatto ingresso nelle nostre abitazioni grazie all’introduzione dei sistemi di distribuzione energetica. Oggi andiamo in cerca di info, persone e prodotti attraverso i moderni supporti digitali, che sono continuamente in rete e interconnessi tra di loro anche mentre siamo sul divano a guardare un film o a riposare. Ci aiutano quando dobbiamo cucinare e pure quando abbiamo bisogno di effettuare determinate operazioni con riferimento – per esempio – all’impianto elettrico oppure a quello di sorveglianza.

 

La scelta delle tariffe di telefonia e il confronto delle offerte

Attraverso lo smartphone e, grazie alla rete WiFi domestica, possiamo controllare l’accensione delle luci ma possiamo anche attivare il riscaldamento per preparare la casa al nostro arrivo. Grazie all’avvento di internet i telefoni cellulari e gli altri supporti digitali sono entrati sempre più in profondità nella nostra routine. Al punto che ormai viviamo perennemente connessi con il resto del mondo proprio grazie alla rete. Affinché ogni ingranaggio giri sempre nel verso giusto nella smart home è bene assicurarsi di avere una rete internet veloce e stabile e fare un preciso confronto delle tariffe telefono ricorrendo a comparatori come SOSutenze. Un portale che potrà risultare utile anche quando, a causa di una navigazione lenta, pochi minuti a disposizione e un rapporto tra servizi offerti e tariffa poco conveniente si voglia cambiare il proprio operatore telefonico. Tra l’altro, SOSutenze è un punto di riferimento sia per il confronto delle tariffe telefono che per la comparazione delle offerte di luce e gas. Accanto all’abbonamento più adeguato, chi possiede molti dispositivi smart o ha abitazioni di grandi dimensioni o che presentano diverse barriere può considerare l’utilizzo di una rete mesh o ripetitore WiFi per una navigazione più rapida e senza “zone morte”.

Quali sono i dispositivi più utili e quali benefici offrono

Ci sono alcuni dispositivi che possono essere considerati davvero indispensabili all’interno di una casa smart e connessa. Il riferimento è per esempio ai sistemi che si occupano del controllo della temperatura, i quali possono essere attivati e regolati a distanza. Ma anche ai sistemi di sicurezza intelligenti che, tramite cellulare, controllano gli accessi alla proprietà o ne sbloccano le porte. Abbiamo accennato ai sistemi di illuminazione che permettono di programmare le accensioni in certi momenti della giornata ma non bisogna dimenticare neppure un altro accessorio ormai legato a doppio filo alle nostre giornate e serate – specie durante l’emergenza sanitaria – ovvero la smart tv. Sempre più apprezzati infine anche i sensori intelligenti per le piante: grazie ad essi possiamo monitorarle, attivare gli irrigatori o spegnerli a distanza.

Angelica Filomena

Amante della natura, viaggiatrice non-stop e delfino curioso :) Adoro provare nuovi prodotti e amo la tecnologia e tutto ciò che è in grado di cambiare la vita...in meglio!

Smartdomotica
Logo