Climatizzatore: quali caratteristiche deve avere per consumare meno

Il climatizzatore è un apparecchio che si sta rivelando sempre più indispensabile: un vero e proprio must have da avere in casa ed utilizzare nella stagione estiva per migliorare il comfort abitativo ed evitare di soffrire il caldo e l’afa negli ambienti domestici. In molti rinunciano al condizionatore perché convinti che consumi troppo in termini di energia elettrica e questo in parte è vero. Se però si sceglie il modello giusto, i vantaggi sono innegabili e si possono evitare bollette salatissime. Vediamo allora insieme quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere un climatizzatore per consumare meno.

Il motore inverter dei climatizzatori di ultima generazione: cosa cambia

I climatizzatori di ultima generazione ad alta efficienza energetica sono dotati di motore inverter, che differisce da quello tradizionale. La particolarità di tali modelli sta nel fatto che una volta raggiunta la temperatura ideale la mantengono costante riducendo in automatico la potenza. Così facendo, il dispendio energetico è inferiore in quanto il motore non si ferma per poi ripartire ma continua a lavorare ad una velocità minima costante. I climatizzatori dotati di tecnologia inverter di ultima generazione consentono di ottenere un risparmio energetico di circa il 30% rispetto ai modelli tradizionali e sono dunque da preferire perché più efficienti e meno costosi sul lungo periodo.

I climatizzatori fissi: più efficienza e risparmio energetico

Coloro che sono indecisi e non sanno se acquistare un apparecchio portatile oppure uno fisso, dovrebbero preferire quest’ultimo in quanto permette di ottenere un maggior risparmio energetico a parità di prestazioni. Non sempre è possibile installare un climatizzatore dotato di unità esterna fissa, ma quando si può fare, conviene senza dubbio optare per tale soluzione piuttosto che per l’acquisto di una soluzione portatile. I vantaggi dei modelli fissi non si riducono inoltre a questo: sono anche più silenziosi e riescono a raffrescare superfici più ampie.

Quali funzionalità di ultima generazione ricercare in un climatizzatore

I migliori climatizzatori del momento sono quelli dotati di funzionalità di ultima generazione: programmabili e gestibili da remoto con lo smartphone o con la voce, ad esempio. Si tratta di un dettaglio che in molti sottovalutano ma che fa una grande differenza anche per quanto riguarda il risparmio energetico. Avere la possibilità di controllare a distanza il climatizzatore significa avere un maggior controllo e spegnerlo, per esempio, nel caso in cui non risultasse più necessario o accenderlo prima ancora che si arrivi a casa.

Plenitude: l’offerta del momento per sostituire il vecchio climatizzatore con un modello ad alta efficienza

Coloro che in casa hanno un climatizzatore ormai datato possono approfittare oggi della speciale offerta climatizzatori con cessione del credito di Plenitude, che è particolarmente conveniente. Consente infatti di sostituire il vecchio apparecchio con un modello di ultima generazione ad alta efficienza, con la possibilità di accedere alla cessione del credito e ottenere uno sconto del 65%. Chi invece desidera acquistare un apparecchio nuovo e non ne ha uno vecchio da sostituire, può sempre approfittare dello sconto del 50%, un vantaggio non da poco. Si tratta di una promozione sicuramente da prendere in considerazione, per risparmiare anche sul lungo periodo grazie ad un’ottimizzazione non indifferente dei consumi energetici. L’acquisto di elettrodomestici di nuova generazione, infatti, è sempre da considerare come un vero e proprio investimento nel lungo termine.

Angelica Filomena

Amante della natura, viaggiatrice non-stop e delfino curioso :) Adoro provare nuovi prodotti e amo la tecnologia e tutto ciò che è in grado di cambiare la vita...in meglio!

Smartdomotica
Logo