Sensori e seggiolini antiabbandono per auto: come correre ai ripari

E’ ufficiale: i seggiolini antiabbandono, ovvero, i seggiolini auto dotati di sensore antiabbandono, diventano obbligatori per legge. Per evitare multe, ma, soprattutto per garantire la sicurezza dei propri bambini, è bene correre ai ripari. Ecco alcune cose che è bene sapere sull’argomento. 

 

Legge seggiolini anti abbandono: da quando diventano obbligatori?

La legge sui seggiolini auto antiabbandono sarebbe dovuta entrare in vigore il 6 marzo 2020. Tuttavia, a sorpresa, il ministero dell’Interno, ne ha decretato la validità da oggi 7 novembre 2019, con il Decreto Ministeriale Infrastrutture del 2 ottobre 2019. 

Anche se la situazione è complessivamente poco chiara, l’utilizzo di sensori e dispositivi anti abbandono per i seggiolini auto per bambini fino a 4 anni di età è obbligatorio già da subito.  

legge seggiolini antiabbandono

Cosa si rischia?

Chi non si adegua alla nuova normativa e non presenta un seggiolino munito di un sistema antiabbandono rischia una multa da 81 a 326€, decurtazione di 5 punti patente o la sospensione della stessa (da 15gg a 2 mesi) se l’effrazione viene ripetuta più di una volta nel corso di due anni.

Considerando la modalità e i tempi così brevi, probabilmente, nei primi tempi le forze dell’ordine non saranno “troppo fiscali”. In caso di multa, teoricamente, almeno per i 120 giorni seguenti al DM (fino al 6 marzo, appunto) sarebbe possibile presentare un ricorso al giudice di pace.

E’ bene comunque mettersi in regola quanto prima. 

Cosa sono e come funzionano i seggiolini antiabbandono

Questi sistemi antiabbandono per seggiolini sono dispositivi di sicurezza, come i baby monitor per esempio, dotati di sensori in grado di rilevare i movimenti o la presenza (tramite il peso) del bambino sul seggiolino. Spesso si presentano sotto forma di cuscinetti da appoggiare sul seggiolino e alcuni si collegano all’accendisigari dell’auto. 

come funzionano seggiolini antiabbandono sensori sistemi

Dunque, una volta spenta l’auto, attraverso un beep o altri feedback sonori (e spesso anche luminosi) avvertiranno il genitore. In questo caso, sarà impossibile dimenticarsi dei propri figli in auto, come purtroppo è successo in passato. 

Non solo. Le soluzioni più avanzate permetteranno di associare il dispositivo ad un’app per smartphone dedicata, in maniera tale da inviare notifiche in caso di emergenza (es. se il genitore si è allontanato dalla vettura) o chiamare/inviare SMS ad un altro numero (in caso di mancata lettura della notifica).

Seggiolini antiabbandono prezzi 

Data l’improvvisa entrata in vigore della normativa sui seggiolini auto antiabbandono, nè il mercato nè i consumatori sono totalmente pronti. Le soluzioni ci sono ma sono ancora molto limitate e non tutte sono dotate di dichiarazione di conformità. Quest’ultima è essenziale ed è quindi importante informarsi prima dell’acquisto.

Per mettersi in regola le opzioni principali sono 2:

  • dotarsi di un nuovo seggiolino auto che integra direttamente un sensore antiabbandono
  • dotarsi di un dispositivo antiabbandono universale da associare a un seggiolino auto già esistente

seggiolini antiabbandono sensori prezzi costo

In realtà, alcune case automobilistiche stanno già integrando questi sensori direttamente nella vettura e si suppone che diventeranno uno standard in futuro.

Ovviamente, i prezzi di questi sistemi antiabbandono variano in base all’opzione scelta. Si parte da circa 40€ per quelli universali fino a spendere centinaia di euro per un nuovo seggiolino. 

Incentivi e bonus seggiolini anti-abbandono 

Per quanto riguarda bonus ed incentivi per l’acquisto di sistemi antiabbandono per i seggiolini auto, in base alla bozza non ufficiale del decreto finanziario, si dovrebbe prevedere un fondo di 15,1 milioni di euro nel 2019 e 1 milione nel 2020, con un bonus di 30€ per ciascun dispositivo acquistato (i fondi non basteranno per tutti).

Ma non sono ancora chiari modalità e requisiti (bisognerà aspettare il decreto attuativo da parte del MIT). 

Dispositivi antiabbandono per seggiolini: quale scegliere e dove comprarli

Per il momento, si possono trovare facilmente alcune opzioni online. Sicuramente, nei prossimi mesi, il mercato avrà molte più proposte.

La scelta dipende dal budget e dal tipo di funzionalità che si cerca (esempio: app e notifiche). 

Sistemi antiabbandono per seggiolini 

Steelmate Baby Bell

baby bell sensore antiabbandono

Baby Bell dell’azienda Steelmate è un dispositivo anti-abbandono senza fili che può essere utilizzato sia con app/smartphone che senza.

E’ composto da due unità: il sensore da inserire sotto l’imbottitura del seggiolino in posizione centrale e un piccolo display dotato di sirena da inserire nell’alloggio dell’accendisigari.

Quando l’auto è spenta, e il bambino (peso supportato fino a 36kg) è ancora sul seggiolino (o è seduto male mentre si è in marcia) questo display si illumina di rosso ed emette un segnale acustico (invia inoltre una notifica se l’app è stata associata).

Questo dispositivo antiabbandono include anche un servizio di messaggistica di emergenza, che però necessita l’utilizzo dell’app (3 SMS in caso di mancata disattivazione).

Qui la dichiarazione di conformità disponibile online

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Steelmate Baby Bell Dispositivo Anti Abbandono Bambino per Seggiolini Auto

Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 15:56

Digicom Tippy

tippy digicom sensore antiabbandono seggiolino auto

 

Il sensore per auto salva-bambino Tippy della Digicom è un cuscinetto smartpad da appoggiare sul seggiolino per auto, che si connette via Bluetooth all’app e, quindi allo smartphone.

Infatti, in questo caso, il sistema dipende interamente dallo smartphone, per cui è necessario averlo sempre a portata di mano, con la connettività Bluetooth costantemente attiva.

Una volta che il genitore si allontana, questi riceverà una notifica e, in caso di mancata risposta, invierà un SMS ai numeri memorizzati in precedenza nell’app. 

Alcune info sul certificato di conformità qui.

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Digicom Tippy Baby car seat smart pad

Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 15:56

Chicco Bebecare Easy Tech Sistema anti-abbandono

 

chicco bebecare sensore antiabbandono

Chicco Bebecare è un piccolo sensore a clip per seggiolini antiabbandono con un meccanismo meno complesso dei modelli visti in precedenza.

Infatti, per utilizzarlo, è sufficiente allacciarlo alle cinture del seggiolino, chiuderlo prima di partire e riaprirlo una volta a destinazione. Come il modello precedente necessita di app e smartphone.

Se il genitore si allontana senza aver riaperto il dispositivo, questi riceverà una notifica visiva ed acustica sullo smartphone. In caso di mancata risposta entro 40 secondi, l’app invierà un SMS ai numero di emergenza con la posizione dell’auto. 

Qui il certificato di conformità reperibile online, anche se ci sono ancora alcuni dubbi, dato che il sensore richiede l’intervento manuale del genitore (cioè chiudere il dispositivo prima di partire).

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Chicco Bebecare Easy-Tech Sistema Anti-Abbandono, Bianco

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 15:56

Seggiolini con sensore antiabbandono integrato

Chicco Bebecare Oasys Up

seggiolino con sensore antiabbandono

Se l’idea è di acquistare un seggiolino nuovo, si può considerare un seggiolino con sistema antiabbandono integrato come quello offerto da Chicco: il Bebecare Oasys Up, progettato dall’azienda italiana insieme a Samsung. 

Anche in questo caso, sarà necessario associare il prodotto via Bluetooth all’app Bebecare. Questa rileverà automaticamente la presenza del bambino sul seggiolino e, come nel sensore Chicco appena visto, avvertirà il genitore in caso di allontanamento direttamente sullo smartphone e, invierà un SMS ai numeri di emergenza, in caso di mancata disattivazione.

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Chicco Oasys Up Bebècare Seggiolino Auto 0-6 kg, Gruppo 0+, Iconic Blue

Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento: 17/11/2019 15:56

 

 

 

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0