Garmin Swim 2: arriva il nuovo smartwatch per il nuoto

La famosa azienda statunitense ha appena annunciato Garmin Swim 2, il suo nuovo smartwatch dedicato al nuoto, in grado di monitorare la frequenza cardiaca anche sott’acqua. 

Cosa c’è da sapere sul Garmin Swim 2 

Impermeabile fino a a 5 ATM (50 metri di profondità), il Garmin Swim 2 presenta funzionalità pensate appositamente per i nuotatori.

Può essere utilizzato sia per il nuoto in piscina che all’aperto e monitora, oltre che la frequenza cardiaca, la distanza, il passo, il numero, frequenza e distanza delle bracciate, stile di nuoto ed efficienza della nuotata (SWOLF).

Non solo, in modalità piscina, è in grado di rilevare automaticamente le pause e tempi di recupero senza la necessità di un intervento manuale sullo smartwatch.

Uno dei punti di forza è l’integrazione, accanto al cardiofrequenzimetro, del modulo GPS (GLONASS e Galileo), che rende lo wearable molto utile soprattutto in caso di nuoto all’aperto. 

funzionalità garmin swim 2

Fonte: Garmin

Come gli altri dispositivi Garmin, anche questo orologio è totalmente gestibile dall’app Garmin Connect, dove sarà possibile personalizzare le impostazioni e visualizzare in maniera granulare tutti i dati dell’attività sportiva, del sonno e così via. 

Ovviamente, si tratta di un orologio pensato per essere indossato anche fuori dall’acqua: può monitorare, per esempio, allenamenti cardio come corsa o bici, la qualità del sonno e il livello di stress.

Interessante la tecnologia MOVE IQ, che permette al Garmin di rilevare automaticamente il tipo di attività svolto.

Buona l’autonomia che promette 7 giorni di vita in modalità smartwatch, 72 ore in modalità piscina e OHR e 13 ore in modalità GPS.

Peccato manchi il supporto NFC e quindi la possibilità di effettuare pagamenti contactless tramite Garmin Pay.

Design

Il Garmin Swim 2 si presenta come un orologio dal design molto versatile, anche per l’utilizzo quotidiano. Leggero (36 g) e comodo da portare, con una cassa da 42 mm, presenta una lente in vetro rinforzato ed un cinturino in silicone (è possibile scegliere tra i colori ardesia e bianco). 

Considerando che si tratta di uno smartwatch per il nuoto, il display (26,3 mm) non è touchscreen. L’intera navigazione avviente attraverso i 5 pulsanti presenti ai lati del quadrante (3 a sinistra, 2 a destra).

Tuttavia, lo schermo è always-on; dunque, permette di avere un accesso immediato e continuo alle informazioni mostrate sullo wearable.

 

Funzionalità e parametri rilevati

Ovviamente, accanto alle funzionalità dedicate al nuoto, alla corsa e al ciclismo, troviamo i parametri e le funzioni normalmente offerte da uno smartwatch: 

  • monitoraggio della qualità del sonno 
  • contapassi, calorie bruciate e distanza percorsa
  • notifiche 
  • timer e cronometro
  • sveglia e calendario
  • meteo
  • funzione trova smartphone e trova orologio
  • controllo della musica su smartphone
  • monitoraggio livello dello stress

 

Qui sotto, in sintesi, le funzioni di nuoto: 

funzionalità nuoto garmin swim 2

Fonte: Garmin

 

Garmin Swim 2: uno sguardo alle caratteristiche

  • Materiali: lente in vetro rinforzato e cinturino in silicone
  • Dimensioni della cassa: 42 x 42 x 11,4 mm
  • Dimensioni e risoluzione dello schermo: diametro di 26,3 mm, 208×208 px
  • Tipo di schermo: anti-riflesso, MIP (Memory-In-Pixel) transflettivo
  • Peso: 36 g
  • Autonomia: fino a 7 giorni in modalità smartwatch; fino a 13 ore in modalità GPS; fino a 72 ore in modalità piscina e OHR.
  • Impermeabilità: 5 ATM
  • Attività monitorate: nuoto, corsa e ciclismo
  • Memoria storage: 50 ore di dati

 

Prezzo e disponibilità

Il Garmin Swim 2 è al momento disponibile sul sito ufficiale Garmin al prezzo di 249,99€. 

 

Tags:

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

DICCI COSA NE PENSI

Lascia un commento

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0