Come scegliere il dominio e perché è importante

In un mondo sempre più orientato verso l’universo digitale, la costruzione di un sito web aziendale è un passaggio fondamentale. Infatti, un sito web è una vera e propria vetrina, dove mostrare le proprie attività e servizi ma, soprattutto, farsi trovare dal cliente e potervi interagire facilmente.

Come sappiamo, il primo step per la costruzione di un sito web è l’acquisto di un dominio. Ma cos’è effettivamente un dominio? Altro non si tratta che del nome fisico del sito stesso (composto da lettere, numeri e simboli), che viene inserito nel browser durante la ricerca di un sito specifico da parte degli utenti.

Dunque, scegliere il giusto dominio per il proprio sito web è una prerogativa fondamentale per essere trovato più facilmente e, di conseguenza, avere più visite (con tutti gli annessi effetti benefici sul proprio business). Ma come si sceglie un nome di dominio? Di seguito alcuni utili consigli:

  1. Il nome di dominio deve essere semplice da scrivere sulla tastiera e da ricordare;
  2. La semplicità di cui sopra è ovviamente influenzata anche dalla lunghezza: il nome del dominio deve essere breve e conciso;
  3. Simboli e trattini sono nemici della semplicità: evitarli è dunque un bene;
  4. Utilizzare parole chiave importanti per il proprio business all’interno del dominio stesso;
  5. Se il business è di tipo locale, potrebbe essere una buona idea quella di inserire il nome della città, della regione o dello stato in cui opera l’azienda;
  6. Assicurarsi che il dominio scelto non sia protetto da copyright o, comunque, utilizzato da altre realtà;
  7. Infine, il consiglio è quello di utilizzare estensioni adatte alla propria attività.

Alcuni esempi di estensioni qui sotto:

  • .co: estensione per siti aziendali e/o attività commerciali
  • .info: siti informativi
  • .edu: siti educativi
  • .gov: siti governativi
  • .net: siti tecnici e/o di infrastrutture elettroniche
  • .biz: uso commerciale

Un altro consiglio è quello di tutelare il nome dominio della propria attività acquistandone le varianti con le diverse estensioni. In questo modo, ci si protegge da eventuali competitor e/o attività con nomi simili.

Una volta analizzati i fattori più importanti per scegliere il nome di dominio, è necessario capire dove acquistarlo. Tra i vari marketplace, GoDaddy è certamente uno dei player più importanti sul mercato: 80 milioni di domini in gestione e 20 milioni di clienti in tutto il mondo sono numeri che parlano da sè. Su GoDaddy potrai trovare importanti offerte e pacchetti per dare uno sprint in più alla tua attività, con un’ampia scelta ed un servizio clienti impeccabile. Cliccando sul bottone di seguito trovi tutte le informazioni.

Andrea Giorgi

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

Smartdomotica
Logo