Alexa e Assistant arrivano sugli elettrodomestici LG con IA

Importanti novità dal mondo dei grandi elettrodomestici smart: le nuove serie di lavatrici AI DD™ ed i frigoriferi combinati LG integreranno gli assistenti vocali Alexa e Google Assistant. Inoltre, l’intelligenza artificiale integrata permetterà una serie di interessanti funzionalità smart.

Lavatrici AI DD™: al carico ci pensano loro

La nuova gamma di lavatrici smart LG AI DD™ presenterà un’intelligenza artificiale che, attraverso un algoritmo, sarà in grado di riconoscere quali capi sono stati inseriti nel cestello e di scegliere automaticamente il programma di lavaggio adatto. Questo è possibile grazie all’accesso del software ad un archivio di più di 20,000 possibili combinazioni di lavaggio. Ovviamente, la lavatrice sarà anche in grado di riconoscere automaticamente il peso del carico, funzionalità già presente su molte macchine in commercio.

 

Veniamo ora agli assistenti vocali supportati, ovvero Google Assistant ed Alexa. Questi permetteranno di comandare vocalmente la macchina. Inizialmente, i comandi disponibili saranno limitati ed in inglese (accensione, spegnimento, pausa), ma con l’aggiornamento estivo del software arriverà la lingua italiana e la possibilità di selezionare il programma di lavaggio ed impostare la partenza ritardata del ciclo.

La compatibilità con i dispositivi Alexa e Google Home sarà da subito disponibile per la serie AI DD™ e verrà successivamente estesa anche alla gamma basata sull’esistente piattaforma SmartThinQ.

Per scoprire di più sulla nuova gamma AI DD™ clicca qui.

Nuovi frigoriferi combinati LG

Come anticipato, intelligenza artificiale ed assistenti vocali arriveranno anche sulla nuova serie di frigoriferi combinati. Tutte le innovazioni avranno il fine ultimo di migliorare la conservazione del cibo, mantenendo un livello di temperatura costante in tutte le aree dell’elettrodomestico. Questo avverrà grazie alla tecnologia Linear Cooling+, che sfrutterà un algoritmo in grado di uniformare la temperatura in modo smart, con una variazione massima di 0,5 gradi centigradi. Inoltre, l’intelligenza artificiale adatterà livelli di umidità e temperatura in base ai diversi alimenti.

In aggiunta, grazie ad Alexa e Google Assistant, sarà possibile avviare con la voce il processo di congelamento rapido ed impostare la temperatura con una semplice richiesta vocale.

 

 

Tags:

Imprenditore digitale, appassionato di tecnologia, di tutto ciò che è smart, ma non solo. Amante della natura, divoro libri e viaggio appena posso.

2 Commenti
  1. La tecnologia domotica mi ha sempre appassionato peccato che i prezzi per il.momento sono.proibitivi e aggiornare anche impianti vecchi della casa è molto costosa ma bene che la tecnologia vada avanti….

    • Ciao Giovanni, è vero quanto dici riguardo i prezzi ancora elevati di molti prodotti connessi. Tuttavia, la smart home fai da te sta facendo passi da gigante ed offre, a prezzi sempre più accessibili, dei dispositivi in grado di rendere smart prodotti che altrimenti non lo sarebbero (pensa per esempio alle prese smart e ai telecomandi universali).

Lascia un commento

Compara articoli
  • Total (0)
Compare
0